ArtBonus VeronaFiere e Fondazione Arena. Sboarina:”Il mondo economico veronese concretamente impegnato nel rilancio dell’ente”.

Assemblea VeronaFiere

Per Art Bonus 600 mila euro per la Fondazione Arena.

Chiesto lo stanziamento

Daniele Polato, assessore Enti Partecipati, ha affermato: “Nell’assemblea dei soci di oggi ho chiesto lo stanziamento di risorse, nella forma di Art Bonus, da destinare alla cultura. La proposta del Comune di Verona è stata approvata all’unanimità dai soci, sia pubblici che privati. La decisione assembleare verrà ora realizzata dal cda, che ne disporrà lo stanziamento a favore di Fondazione Arena. Inoltre, è stata anche condivisa la necessità di investimenti da parte della fiera sui temi infrastrutturali legati al quartiere in cui ha sede Veronafiere. Gli interventi che verranno decisi serviranno per migliorare la qualità della vita dei residenti, che subiscono i disagi dovuti alla sempre maggiore notorietà delle manifestazioni fieristiche veronesi, ma anche per dare maggiori servizi ai visitatori. Infine, è stato suggerito un coinvolgimento più stretto nei mercati asiatici, anche in vista dell’imminente gemellaggio che la città di Verona siglerà con la città di Hangzhou”.

Leggi anche:  Consiglio comunale dei piccoli

 

Grande soddisfazione

“Ringrazio tutti i soci di Veronafiere per la sensibilità dimostrata nell’accogliere la nostra proposta dell’Art Bonus – ha affermato Sboarina -. E’ per me una grande soddisfazione vedere come il mondo economico veronese si stia concretamente impegnando in Fondazione Arena. Condividere con loro l’operazione di risanamento e rilancio è un bel traguardo”.