L’ Ufficio Anagrafe del Comune di Sommacampagna si sta preparando per i lavori di riqualificazione e di riorganizzazione degli spazi.

Attenzione alla privacy nell’ ufficio anagrafe

«I lavori sono necessari per rispondere alle esigenze di rispetto della privacy e allo stesso tempo pensiamo di migliorare la funzionalità dell’ufficio» – dichiara Fabrizio Bertoldo, assessore con delega ai lavori pubblici – «Puntiamo in questo modo a strutturare uno sportello a cui il cittadino può rivolgersi per informazioni relative agli altri uffici ed ai servizi offerti».
I lavori, che andranno avanti per circa uno-due mesi, prevedono diversi interventi.

Le fasi dei lavori

Un prima fase vedrà la digitalizzazione della documentazione cartacea e dell’archivio. La ditta che ha vinto l’appalto, Gestioni.doc di Firenze, è già al lavoro su un patrimonio di circa 12.000 schede.
La seconda fase, l’esecuzione tecnica dei lavori, prenderà avvio a breve e prevede la realizzazione di due sportelli, di cui uno accessibile anche a persone con disabilità, all’interno di un’area dedicata e separata dal resto dell’atrio municipale da una parete con porta scorrevole, alla quale sarà possibile accedere tramite numerino e display elettronico. Nell’atrio si organizzerà inoltre una postazione di front office dove potranno essere fornite informazioni sugli uffici comunali e di protocollo di primo accesso, per migliorare la logistica interna.
Per quanto riguarda i nuovi arredi invece, si prevede che arriveranno e saranno installati in circa due-tre settimane. Il personale provvederà quindi a sistemare il tutto e a portare a termine i lavori entro qualche settimana.

Leggi anche:  VillafrancaWeek è in edicola

L’ufficio anagrafe si sposta temporaneamente

Per l’attuazione dei lavori, al fine di garantire i parametri di sicurezza previsti dalla normativa, la zona attualmente dedicata all’ufficio anagrafe, nell’atrio del palazzo comunale, sarà temporaneamente preclusa al pubblico, tramite chiusura della porta interna dell’ingresso principale del palazzo.
I servizi dell’ufficio saranno regolarmente forniti per tutta la durata dei lavori presso la sala consiliare, raggiungibile attraverso l’ingresso principale e l’ingresso secondario in piazza Carlo Alberto, che daranno l’accesso anche ai piani superiori e a tutti gli altri uffici.