Droga a Quaderni blitz al Pura Vida. Un arresto nel locale, un altro dopo il controllo dell’auto di un cittadino albanese.

Droga a Quaderni blitz al Pura Vida

Nella notte tra domenica 6 e lunedì 7 maggio, i Carabinieri della Compagnia di Villafranca hanno tratto in arresto due cittadini di origini italiane e albanese (S.D., classe ’74 e C.N., classe ’89), entrambi con precedenti, poiché responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

L’operazione al Pura Vida

Nell’ambito di uno specifico servizio volto al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio del veronese, i militari della Stazione di Villafranca sono intervenuti nell’esercizio pubblico “Pura vida”, sito nella frazione di Quaderni, ove al termine del controllo degli avventori hanno trovato S.D. in possesso di numerose dosi di cocaina, già suddivise in piccole porzioni e pronte per essere vendute. L’uomo è stato quindi tradotto presso la caserma di via Zanini per completare gli atti di rito, al termine dei quali è stato dichiarato in stato di arresto.

Leggi anche:  Fugge dai carabinieri a Lazise, arrestato

L’altro arresto

Il servizio antidroga è proseguito nel territorio della Compagnia di Villafranca e nelle zone limitrofe anche con l’ausilio di personale in abiti borghesi. I militari dell’Aliquota Operativa, coadiuvati da quelli dell’Aliquota Radiomobile, sono riusciti ad individuare il giovane albanese C.N., che è stato fermato una volta giunto a Verona a bordo della propria autovettura e trovato in possesso di quasi 100 grammi di cocaina, oltre ad un bilancino di precisione (evidentemente utilizzato per l’attività illecita di vendita di stupefacente).

Questa mattina la direttissima

Eseguite le formalità di rito, entrambi gli uomini sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Villafranca di Verona, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria veronese in attesa dei riti direttissimi fissati nella mattinata odierna.