Infortuni sul lavoro. Camusso:”Ormai è una drammatica emergenza nazionale”.

Operai ustionati nelle acciaierie

Mille e seicento gradi sul corpo, una drammatica realtà per quattro operai delle Acciaierie Venete di Padova che domenica 13 maggio 2018 sono finiti in ospedale, due con ustioni sul corpo del 100%, uno con il 70% e l’ultimo meno grave.

Sicurezza sul lavoro, drammatica emergenza nazionale

Il segretario generale del Cgil Susanna Camusso ha tweettato la sua vicinanza ai quattro operai ustionati: “Sono vicina ai lavoratori delle Acciaierie Venete, e alle loro famiglie, coinvolti nell’ennesimo incidente. La sicurezza sul lavoro è ormai una drammatica emergenza nazionale Sono necessarie scelte immediate:più controlli, più rigore, più formazione e informazione”.

infortunio sul lavoro padova susanna camusso

La nota del Cgil

Durissima la considerazione a posteriori della Cgil che ha rilevato un’emergenza nazionale sul profondo squilibrio tra condizioni lavorative e modello di sviluppo. La Cgil tra due fuochi, vecchi infortuni e nuove malattie professionali.

Il triste primato veneto

La Cgil ha da poco redatto uno studio sugli infortuni sul lavoro e i risultati sono allarmanti: un lavoratore veneto su 5 è stato vittima di un incidente sul lavoro nel quinquennio.