Paolo Ruffini sarà il protagonista della rassegna “Una poltrona per” di Bovolone.

Paolo Ruffini parlerà della sua esperienza

Paolo Ruffini parlerà della sua esperienza televisiva e cinematografica, svelando i segreti e gli aneddoti della sua carriera davanti e dietro la macchina da presa. Sarà un super ospite che arrichirà il ricco calendario degli eventi previsti a Bovolone.

“Una poltrona per” si arricchisce

E’ conosciuto come comico, attore, regista, doppiatore, conduttore di trasmissioni televisive di successo. Stiamo parlando di Ruffini che sarà ospite a Bovolone, lunedì 23 aprile alle 21.30 all’auditorium della biblioteca civica, nell’ambito della rassegna “Una poltrona per”, iniziativa promossa dall’assessorato alla Cultura e dal gruppo Bovolone Cultura.

Ingresso gratuito ma posti limitati

L’incontro è a ingresso gratuito, l’auditorium aprirà alle 21 e l’incontro inizierà alle 21.30, i posti sono limitati. Ad intervistare l’ospite, il comico di Zelig e autore veronese Cristian Calabrese. “Il programma degli eventi a Bovolone si arricchisce di un altro grande
personaggio”, spiega il consigliere con delega alla Cultura, Vladimir Castellini, “Il nostro obiettivo è offrire ai cittadini una panoramica il più ampia possibile sulla cultura italiana, compresa quella cinematografica ‘Pop’ di cui Ruffini è senz’altro uno dei protagonisti”.