Verona Settegiorni http://veronasettegiorni.it Tue, 22 May 2018 15:10:22 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.9.6 Testamento biologico Villafranca istituisce il registro comunale http://veronasettegiorni.it/attualita/testamento-biologico-villafranca/ http://veronasettegiorni.it/attualita/testamento-biologico-villafranca/#respond Tue, 22 May 2018 15:10:22 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21996 I cittadini di Villafranca di Verona ora potranno consegnare le disposizioni anticipate di trattamento (DAT) in Comune, come previsto dalla legge sul testamento biologico. Un registro per il testamento biologico L’11 maggio la giunta del Comune di Villafranca ha approvato l’istituzione del registro delle disposizioni anticipate di trattamento, come previsto dall’art. 4, comma 6 della […]

Continua la lettura di Testamento biologico Villafranca istituisce il registro comunale su Verona Settegiorni.

]]>
I cittadini di Villafranca di Verona ora potranno consegnare le disposizioni anticipate di trattamento (DAT) in Comune, come previsto dalla legge sul testamento biologico.

Un registro per il testamento biologico

L’11 maggio la giunta del Comune di Villafranca ha approvato l’istituzione del registro delle disposizioni anticipate di trattamento, come previsto dall’art. 4, comma 6 della legge 22 dicembre 2017, n. 219 sul testamento biologico. Questa tutela il diritto all’autodeterminazione della persona e stabilisce che nessun trattamento sanitario può essere iniziato o proseguito se privo del consenso libero e informato della persona interessata, tranne che nei casi espressamente previsti dalla legge. Il registro ha sede nell’Ufficio dello Stato Civile in Corso Garibaldi n. 24.

Come consegnare le proprie Dat

Le disposizioni anticipate di trattamento devono essere consegnate personalmente dal disponente (ogni persona maggiorenne capace di intendere e di volere), residente nel Comune di Villafranca di Verona, nell’Ufficio dello Stato civile. Si tratta di un documento in cui il disponente esprime le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari, di consenso o rifiuto rispetto ad accertamenti diagnostici o scelte terapeutiche e a singoli trattamenti sanitari.

La scelta del fiduciario

Il disponente può eventualmente indicare anche una persona di sua fiducia denominata “fiduciario” che ne faccia le veci e lo rappresenti nelle relazioni con medici e strutture sanitarie; il fiduciario accetta la nomina attraverso la sottoscrizione della DAT o con atto successivo da allegare alla DAT e può rinunciare alla stessa con atto scritto e comunicato al disponente.
Le DAT sono esenti dall’obbligo di registrazione, dall’imposta di bollo e da qualsiasi altro tributo, imposta, diritto e tassa, sono rinnovabili, modificabili, e revocabili. Nei casi di emergenza ed urgenza che impediscano di procedere alla revoca, esse possono essere revocate con dichiarazione verbale raccolta o videoregistrata da un medico con
l’assistenza di due testimoni.

Continua la lettura di Testamento biologico Villafranca istituisce il registro comunale su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/attualita/testamento-biologico-villafranca/feed/ 0
Fugge dai carabinieri a Lazise, arrestato http://veronasettegiorni.it/cronaca/fugge-dai-carabinieri-a-lazise-arrestato/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/fugge-dai-carabinieri-a-lazise-arrestato/#respond Tue, 22 May 2018 13:06:09 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21993 Fugge dai carabinieri a Lazise, arrestato. Nel bagagliaio anche una motosega di illecita provenienza. Un 36enne di Caprino Veronese Dopo un lungo inseguimento finito a piedi è stato raggiunto e bloccato in mezzo alle vigne di Lazise, ha detto che stava correndo in Stazione dai Carabinieri per denunciare il furto della sua auto; inequivocabile la contraddizione […]

Continua la lettura di Fugge dai carabinieri a Lazise, arrestato su Verona Settegiorni.

]]>
Fugge dai carabinieri a Lazise, arrestato. Nel bagagliaio anche una motosega di illecita provenienza.

Un 36enne di Caprino Veronese

Dopo un lungo inseguimento finito a piedi è stato raggiunto e bloccato in mezzo alle vigne di Lazise, ha detto che stava correndo in Stazione dai Carabinieri per denunciare il furto della sua auto; inequivocabile la contraddizione fra quanto affermato da un automobilista 36enne di Caprino Veronese e il contenuto delle sue tasche, dove i militari hanno rinvenuto le chiavi della sua Ford Fiesta.

Non si è fermato e ha travolto un carabiniere

La debole giustificazione era anche incompatibile col fatto che  quando i militari dell’Arma gli hanno intimato l’alt, l’uomo è fuggito per campi a gambe levate, travolgendo un Carabiniere aprendo di scatto lo sportello della sua auto.

Una vecchia conoscenza

L’inseguimento rocambolesco  ha avuto per protagonista  un soggetto ben noto alle forze dell’ordine, incappato nella stretta maglia dei controlli svolti dai Carabinieri della Stazione di Lazise della Compagnia di Peschiera del Garda, finalizzati a reprimere i furti ai danni di turisti, in particolare quelli sulle auto in sosta.

Flagranza di reato

Ieri, lunedì 21 maggio, alle 13 i militari lo hanno visto entrare nell’area di un parcheggio privato, riservato alla clientela di un ristorante sul Garda; mentre si aggirava guardando con circospezione nell’abitacolo delle auto in sosta, è scattato il controllo degli uomini in divisa che gli hanno sbarrato la via di fuga, per poi inseguirlo, bloccarlo e trarlo in arresto in flagranza di reato di resistenza a pubblico ufficiale. La sua posizione è stata aggravata dal fatto che nel bagagliaio della sua Ford vi fosse una motosega di provenienza illecita, per la quale dovrà rispondere anche di ricettazione.

Convalidato l’arresto

Nella mattinata di martedì 21 maggio, il Giudice del Tribunale di Verona ha convalidato l’arresto, disponendo la misura restrittiva ai domiciliari; il responsabile verrà anche colpito dal foglio di via dal Comune di Lazise. Al protagonista, sprovvisto di patente di guida poiché revocata in passato, la vicenda costerà anche la confisca di una seconda automobile, oltre alla prima che gli era stata già ritirata dai Carabinieri

Continua la lettura di Fugge dai carabinieri a Lazise, arrestato su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/fugge-dai-carabinieri-a-lazise-arrestato/feed/ 0
Controlli anti-prostituzione 7 sanzionati http://veronasettegiorni.it/cronaca/controlli-anti-prostituzione-7-sanzionati/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/controlli-anti-prostituzione-7-sanzionati/#respond Tue, 22 May 2018 07:43:09 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21989 Controlli anti-prostituzione 7 sanzionati. Durante un controllo serale sono state fermate otto persone in Zai. Otto fermati e identificati Sono otto le persone fermate ed identificate venerdì 18 maggio sera in Zai, stazione ferroviaria e strada Bresciana, durate un controllo della Polizia municipale per contrastare il fenomeno della prostituzione. Sette prostituite Di queste, sette quelle […]

Continua la lettura di Controlli anti-prostituzione 7 sanzionati su Verona Settegiorni.

]]>
Controlli anti-prostituzione 7 sanzionati. Durante un controllo serale sono state fermate otto persone in Zai.

Otto fermati e identificati

Sono otto le persone fermate ed identificate venerdì 18 maggio sera in Zai, stazione ferroviaria e strada Bresciana, durate un controllo della Polizia municipale per contrastare il fenomeno della prostituzione.

Sette prostituite

Di queste, sette quelle sanzionate per essere state individuate mentre esercitavano la prostituzione su strada, in violazione al regolamento di polizia urbana, che vieta di assumere atteggiamenti, modalità comportamentali o indossare abbigliamenti che manifestino inequivocabilmente l’intenzione di adescare o esercitare la prostituzione, occupando gli spazi pubblici e marciapiedi.

Controllati anche veicoli e conducenti

Durante il servizio sono stati controllati anche una ventina di veicoli e relativi conducenti, uno dei quali multato perché non aveva con sé un documento obbligatorio: dovrà presentarsi entro 60 giorni ad un posto di polizia portandolo in visione.

Continua la lettura di Controlli anti-prostituzione 7 sanzionati su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/controlli-anti-prostituzione-7-sanzionati/feed/ 0
Teatro da bar al Malacarne http://veronasettegiorni.it/altro/teatro-da-bar-al-malacarne/ http://veronasettegiorni.it/altro/teatro-da-bar-al-malacarne/#respond Tue, 22 May 2018 06:33:25 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21985 Teatro da bar al Malacarne. Debuttano due nuovi episodi sulla vita da bar scritti con la collaborazione di un autore del Premio Bukowski. La performance Nicolò Sordo ed Enrico Ferrari tornano a far sorridere e ad ammaliare il loro pubblico giovedì 24 maggio dalle 20.30 al Malacarne di Verona, in via San Vitale 14/a, portando il  Teatro […]

Continua la lettura di Teatro da bar al Malacarne su Verona Settegiorni.

]]>
Teatro da bar al Malacarne. Debuttano due nuovi episodi sulla vita da bar scritti con la collaborazione di un autore del Premio Bukowski.

La performance

Nicolò Sordo ed Enrico Ferrari tornano a far sorridere e ad ammaliare il loro pubblico giovedì 24 maggio dalle 20.30 al Malacarne di Verona, in via San Vitale 14/a, portando il  Teatro Da Bar, con Ovvero L’Arte di tornare a casa in piedi, performance finale del laboratorio di scrittura scenica e recitazione che si è tenuto nel bar stesso in questi mesi di aprile e maggio.

Due episodi

L’ingresso è gratuito, la bellezza garantita. Dato l’elevato numero di attori coinvolti, la performance sarà divisa in due episodi: La sirena scopereccia e Women, tratti dalle opere di Charles Bukowski. Gli episodi hanno una durata di circa venti minuti e verranno ripetuti due volte ciascuno.

Bukowski

Teatro Da Bar ha come autore di riferimento Charles Bukowski: i suoi personaggi, l’alcol, la sua poetica, la sua “politica”. È lui il filo conduttore di tutti i laboratori e delle performance conclusive, il santo protettore dei personaggi da bar che si alternano nella storia. E il vecchio Buk è sempre presente di persona in ogni spettacolo. Il format è semplice. Due step: un laboratorio in cui viene creata una nuova drammaturgia, e nel quale i partecipanti, attraverso un percorso di creazione collettiva, si misurano sia con la scrittura scenica che con la recitazione, sempre a partire dai testi dell’autore californiano.

Uno scrittore in scena

Il secondo step è la messa in scena del lavoro preparato durante il laboratorio: uno spettacolo inedito, ambientato all’interno delle stanze del bar, dove attori e personaggi fittizi si mescolano ai reali frequentatori del locale, tra monologhi, scene, alcol e musica. Per questa nuova performance, in scena anche Pasquale Mincione, scrittore finalista al premio Bukowski. Proprio un anno fa, al bar Malacarne, Teatro Da Bar muoveva i suoi primi passi a Verona, ideato dai due attori e autori veronesi Enrico Ferrari e Nicolò Sordo, che ne curano la regia e la drammaturgia.

Al Cohen pub

Il lavoro prosegue al Cohen Pub con un altro laboratorio una nuova messa in scena. Dopo queste fortunate esperienze, Teatro Da Bar ha replicato in vari locali di Verona e ha portato la propriaesperienza anche fuori città. Il 31 maggio saranno a Babarum a Rovereto, dopo le tappe bolognesi di aprile.

Teatro popolare e sociale

Ferrari e Sordo ci tengono a sottolineare che Teatro Da Bar si ispira al teatro popolare ed è sempre un momento di socialità e condivisione per tutti, e per questo hanno scelto come luogo d’azione il bar. Il 24 maggio al Malacarne in scena ci saranno: Giovanni Arinelli, Giada Corrà, Antonia De Sisto, Alessia Farinazzo, Vittoria Girardi, Pasquale Mincione, Giacomo Oreste Guglielmi e Francesca Vangelista.

Musiche

Le musiche sono di Andrea De Carli e Michele Lonardi.

Orari

1^ replica:

La sirena scopereccia (ore 20:30)
Women (ore 21:15)
2^ replica
La sirena scopereccia (ore 21:45)
Women (ore 22:30)

Per informazioni: 349 8465763 – 346 6127318, teatrodabar@libero.it,
www.facebook.com/TeatroDaBar

Continua la lettura di Teatro da bar al Malacarne su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/altro/teatro-da-bar-al-malacarne/feed/ 0
Chiamatemi Giuseppe, il libro del medico e missionario http://veronasettegiorni.it/altro/chiamatemi-giuseppe-il-libro-del-medico-e-missionario/ http://veronasettegiorni.it/altro/chiamatemi-giuseppe-il-libro-del-medico-e-missionario/#respond Tue, 22 May 2018 05:14:02 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21980 Chiamatemi Giuseppe, il libro del medico e missionario. Presentazione del libro ispirato alla vita e all’opera di padre Ambrosoli.  L’appuntamento L’elogio alla vita di padre Giovanni verrà presentato martedì 29 maggio alle 18 nella sala dei convegni della banca popolare di Verona BPM, a Verona in via Cosimo 1o. L’entrata della filiale è in piazza […]

Continua la lettura di Chiamatemi Giuseppe, il libro del medico e missionario su Verona Settegiorni.

]]>
Chiamatemi Giuseppe, il libro del medico e missionario. Presentazione del libro ispirato alla vita e all’opera di padre Ambrosoli.

 L’appuntamento

L’elogio alla vita di padre Giovanni verrà presentato martedì 29 maggio alle 18 nella sala dei convegni della banca popolare di Verona BPM, a Verona in via Cosimo 1o. L’entrata della filiale è in piazza Nogara. so da Piazza Nogara.

Il libro

chiamatemi giuseppe

“Chiamatemi Giuseppe. Padre Ambrosoli, medico e missionario” è stato scritto dalla giornalista Elisabetta Soglio con Giovanna Ambrosoli, Presidente della Fondazione Dr. Ambrosoli. Il volume è ispirato alla vita e all’opera di padre Giuseppe Ambrosoli, chirurgo e missionario comboniano, fondatore in Uganda dell’Ospedale che oggi porta il suo nome e della scuola di Ostetricia St. Mary’s Midwifery School, tra le più importanti strutture formative dell’Africa sub-sahariana.

Gli interventi alla presentazione

Dopo l’apertura e i saluti inziali di Carlo Fratta Pasini, Presidente del Banco BPM e della Fondazione Giorgio Zanotto e di Don Maurizio Viviani, in rappresentanza del Vescovo di Verona, alla presentazione interverranno Giovanna Ambrosoli, Giuliano Rizzardini, Direttore del Dipartimento Malattie Infettive dell’Ospedale Sacco di Milano e Padre Egidio Tocalli, Medico e Missionario Comboniano già Direttore dell’Ospedale di Kalongo. Modererà Maurizio Cattaneo, Direttore del quotidiano L’Arena di Verona.

Evento a ingresso libero

L’evento a ingresso libero è organizzato da Fondazione dr. Ambrosoli Memorial Hospital in collaborazione con Fondazione Giorgio Zanotto.

 

Informazioni

Fondazione Dr. Ambrosoli Memorial Hospital Kalongo Uganda Onlus:

info@fondazioneambrosoli.itwww.fondazioneambrosoli.it

 

 

Continua la lettura di Chiamatemi Giuseppe, il libro del medico e missionario su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/altro/chiamatemi-giuseppe-il-libro-del-medico-e-missionario/feed/ 0
Addio Serenissima sgr, largo a nuovi progetti http://veronasettegiorni.it/attualita/addio-serenissima-sgr-largo-a-nuovi-progetti/ http://veronasettegiorni.it/attualita/addio-serenissima-sgr-largo-a-nuovi-progetti/#respond Mon, 21 May 2018 20:07:52 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21976 Addio Serenissima sgr, largo a nuovi progetti. Durante il Consiglio comunale dei ragazzi la rivelazione. Molto rumore per nulla Dopo tanti dubbi e mesi passati a cercare di comprendere quando Serenissima sgr avrebbe allestito i propri cantieri a Peschiera del Garda per la proposta di progetto conosciuta come “Fondo Scuole”, questa mattina, lunedì 21 maggio, […]

Continua la lettura di Addio Serenissima sgr, largo a nuovi progetti su Verona Settegiorni.

]]>
Addio Serenissima sgr, largo a nuovi progetti. Durante il Consiglio comunale dei ragazzi la rivelazione.

Molto rumore per nulla

Dopo tanti dubbi e mesi passati a cercare di comprendere quando Serenissima sgr avrebbe allestito i propri cantieri a Peschiera del Garda per la proposta di progetto conosciuta come “Fondo Scuole”, questa mattina, lunedì 21 maggio, alla scuola media Felice Chiarle, la rivelazione. Uno studente del Consiglio comunale dei ragazzi ha chiesto al sindaco Maria Orietta Gaiulli se la nuova scuola sarebbe stata realizzata e, con grande sorpresa di molti, si è intuito che il progetto “Fondo Scuole” non si concretizzerà. “Ho sempre ribadito che avremmo discusso della questione quando ci sarebbero stati dati certi – ha affermato Gaiulli -. Tutti quelli che al tempo si sono stracciati le vesti per niente si dovrebbero un po’ vergognare”.

La proposta di Serenissima sgr

Era l’autunno del 2015 quando una società di gestione del risparmio, Serenissima sgr, aveva avanzato una proposta al Comune di Peschiera del Garda. La proposta toccava i beni storici proponendo una riqualificazione del paese. Il progetto che la società di gestione del risparmio ha fatto arrivare sul tavolo del sindaco prevedeva la riqualificazione della caserma XXX Maggio con conseguente realizzazione di un hotel a 5 stelle e un restauro in chiave storica della parte della Rocca di Mastino II della Scala; poi, la riqualificazione dell’ex Padiglione degli Ufficiali realizzando dei negozi al piano terra e degli immobili al piano superiore. L’abbattimento e conseguente ricostruzione dell’ex casa di riposo Franco Gandini con realizzazione di ambulatori al piano terra e appartamenti per anziani autosufficienti. Ultima, ma non meno importante, una nuova scuola media al fianco di quella elementare, oltre alla vendita di quella attuale, sul lungolago, per farla diventare un complesso residenziale.

Un anno dopo il convegno

Venne organizzato anche un convegno il 22 giugno 2017 dove il manager di Serenissima sgr aveva raccontato l’idea della società di gestione del risparmio, insieme ai fratelli Navarra che avrebbero dovuto curare il restauro delle parti storiche, di approdare a Peschiera del Garda. In tale occasione Torra aveva spiegato che quello che era stato protocollato in Comune qualche giorno prima era una bozza di discussione da presentare al Demanio e alle altre parti coinvolte, ma che pare non essersi concretizzato. Dopo quasi un anno, nuove idee sono in cantiere e presto verranno rese pubbliche.

Continua la lettura di Addio Serenissima sgr, largo a nuovi progetti su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/attualita/addio-serenissima-sgr-largo-a-nuovi-progetti/feed/ 0
Chiusura al traffico di via Bussolengo http://veronasettegiorni.it/attualita/chiusura-al-traffico-di-via-bussolengo/ http://veronasettegiorni.it/attualita/chiusura-al-traffico-di-via-bussolengo/#respond Mon, 21 May 2018 16:14:17 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21974 E’ prevista la chiusura al traffico di via Bussolengo a Lugagnano di Sona. Chiusura al traffico per lavori La Polizia locale ha disposto per mercoledì 23 maggio, dalle 8.15 alle 20, la chiusura al traffico veicolare di via Bussolengo all’altezza del tratto secondario adducente ai civici dispari da 9 a 13. Deviazione del traffico Il […]

Continua la lettura di Chiusura al traffico di via Bussolengo su Verona Settegiorni.

]]>
E’ prevista la chiusura al traffico di via Bussolengo a Lugagnano di Sona.

Chiusura al traffico per lavori

La Polizia locale ha disposto per mercoledì 23 maggio, dalle 8.15 alle 20, la chiusura al traffico veicolare di via Bussolengo all’altezza del tratto secondario adducente ai civici dispari da 9 a 13.

Deviazione del traffico

Il traffico proveniente da nord sarà preventivamente deviato a destra sulla via Vassanelli. Quello proveniente da sud sarà invece deviato a destra su via Sacharov.

La posa delle tubazioni

Il provvedimento si rende necessario per permettere lo svolgimento di lavori da parte del consorzio di bonifica veronese per la posa di tubazione irrigua.

 

Continua la lettura di Chiusura al traffico di via Bussolengo su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/attualita/chiusura-al-traffico-di-via-bussolengo/feed/ 0
Garda Jazz 2018 musica e arte http://veronasettegiorni.it/attualita/garda-jazz-2018-musica-e-arte/ http://veronasettegiorni.it/attualita/garda-jazz-2018-musica-e-arte/#respond Mon, 21 May 2018 15:53:34 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21971 Garda Jazz 2018 musica e arte. Si comincia il 1° giugno. Garda Jazz 2018, tanti eventi tra note e cultura Quinta edizione del Festival organizzato da JazzArt Garda Association in collaborazione con il Comune di Garda, Pro Loco, Regione Veneto, Cassa Rurale Alto Garda e i locali del centro storico e lungolago di Garda. I […]

Continua la lettura di Garda Jazz 2018 musica e arte su Verona Settegiorni.

]]>
Garda Jazz 2018 musica e arte. Si comincia il 1° giugno.

Garda Jazz 2018, tanti eventi tra note e cultura

Quinta edizione del Festival organizzato da JazzArt Garda Association in collaborazione con il Comune di Garda, Pro Loco, Regione Veneto, Cassa Rurale Alto Garda e i locali del centro storico e lungolago di Garda. I concerti si svolgeranno dal 1 al 3 Giugno in Piazza Pincini Carlotti con tre sassofonisti di punta del panorama jazz internazionale, Luca Donini, Francesco Bearzatti e Dan Kinzelman. Musicisti di grosso richiamo con varie esperienze sui palchi più importanti dei festival jazz in Italia e all’estero, come afferma il direttore artistico Sergio Pesca.

L’apertura dell’evento con Luca Donini

Si aprirà Venerdì 1 Giugno con Luca Donini, votato più volte come uno dei principali saxofonisti italiani, con il suo quintetto composto da Andrea Tarozzi al piano, Mario Marcassa al contrabasso, Ricky Turco alla batteria e Roger Constant alle percussioni. La band guiderà il pubblico lungo sentieri musicali ricchi di sorprese e deviazioni di percorso, offrendo un’armoniosa fusione tra electric etno-jazz e varie contaminazioni ritmiche e armoniche, creando momenti suggestivi e carichi di energia. Sabato 2 Giugno si proseguirà con una formazione di nuova costituzione che riunisce due eccellenze del jazz internazionale, Giovanni Guidi al piano, una delle figure più importanti del giovane jazz italiano, artista emergente di punta dall’inesauribile desiderio di ricerca ed esplorazione, e lo straordinario Francesco Bearzatti al sax e al clarinetto, un compositore, sperimentatore, arrangiatore in grado di galvanizzare le platee con i suoi infuocati e appassionati assoli al sax tenore. Il duo si muove lungo coordinate artistiche che suscitano un impatto immediato, con particolare enfasi sul personalissimo aspetto melodico e lirico, che non disdegna ampie digressioni verso territori più imprevedibili. A seguire una formazione inedita, G.J.E. Garda Jazz Ensemble, creata in occasione del Festival che si muove tra sperimentazione e improvvisazione jazz, il tutto ben integrato con l’utilizzo di effetti ed elettronica. L’Ensemble è formato, oltre che dai due grandi jazzisti, Giovanni Guidi al piano e Francesco Bearzatti al sax, da Rosa Brunello al contrabasso, Frank Martino alla chitarra e elettronica, Sergio Pesca alla batteria. Il 3 Giugno suonerà Hobby Horse, Band che miscela improvvisazione jazz ed elettronica, secondo un’estetica pronta a trovare la bellezza negli accostamenti più impensati. Musica da una vena fortemente irriverente, che mescola una profonda conoscenza della storia del jazz con un vorace appetito per il rischio e l’esplorazione sonora. Progetto difficile da categorizzare, composto da linguaggi musicali molto distanti che esprimono qualcosa di inquietante ma allo stesso tempo seducente, con una coerenza estetica derivante dai vari contrasti tra gli elementi in gioco. Dan Kinzelman al sax, clarino e tastiere, nato negli Stati Uniti ma ormai dal 2005 vive in Italia, Joe Rehmer grande contrabbassista che vive tra America ed Europa intrattenendo una fittissima rete di collaborazioni, come Stefano Tamborrino, batterista toscano. A seguire Jam Session con musicisti che hanno partecipato alla rassegna e ospiti di passaggio.

La mostra d’arte a Palazzo Pincini Carlotti

Dal 1 al 10 Giugno si potrà visitare presso Palazzo Pincini Carlotti dalle ore 17 alle 20 la Mostra d’arte “Jazz & Viaggio”, percorso tracciato insieme da Tania Schifano e Giovanni Guerreschi in un tandem di arte digitale e fotografia. L’inaugurazione della mostra si effettuerà Sabato 2 Giugno ore 18.00. Quest’anno il Festival si prolungherà con Jazz Events, altri concerti durante l’estate tra cui: Venerdì 8 Giugno ore 21.00 in Piazza Carlotti con “Segnisonori Project”, performance di Jazz + Digital Painting proiettata in live su grande schermo, in collaborazione con Il Giardino delle Rane. Sabato 23 Giugno su lungolago R. Adelaide, 57 presso il Cafè la Vittoria suonerà “Jazz Extension” e il 14 Settembre in Piazza Calderini, con la collaborazione di Trattoria Enoteca AlGraspo si svolgerà un “Jazz Day” con band e musicisti di comprovata esperienza per concludere alla grande Garda Jazz 2018 – Musica & Arte, un festival diventato punto di riferimento per il buon jazz da ascoltare nelle zone più stupende del Lago di Garda.

Continua la lettura di Garda Jazz 2018 musica e arte su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/attualita/garda-jazz-2018-musica-e-arte/feed/ 0
Infiltrazioni mafiose nel veronese conferenza a Povegliano http://veronasettegiorni.it/attualita/infiltrazioni-mafiose-nel-veronese-conferenza-a-povegliano/ http://veronasettegiorni.it/attualita/infiltrazioni-mafiose-nel-veronese-conferenza-a-povegliano/#respond Mon, 21 May 2018 13:10:16 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21965 Infiltrazioni mafiose nel veronese conferenza a Povegliano. L’incontro questa sera in Sala Savoldo alle 20.45. Infiltrazioni mafiose nel veronese conferenza a Povegliano La Lista Civica Nuove Prospettive insieme ad Avviso Pubblico – Enti Locali e regioni per la formazione contro le mafie – organizza una conferenza pubblica in cui si parlerà delle infiltrazioni della criminalità […]

Continua la lettura di Infiltrazioni mafiose nel veronese conferenza a Povegliano su Verona Settegiorni.

]]>
Infiltrazioni mafiose nel veronese conferenza a Povegliano. L’incontro questa sera in Sala Savoldo alle 20.45.

Infiltrazioni mafiose nel veronese conferenza a Povegliano

La Lista Civica Nuove Prospettive insieme ad Avviso Pubblico – Enti Locali e regioni per la formazione contro le mafie – organizza una conferenza pubblica in cui si parlerà delle infiltrazioni della criminalità organizzata nell’imprenditoria veronese. Tema di cui è doveroso occuparsi visti i recenti episodi in cui sono state incendiate fabbriche e industrie del nostro territorio.

Gli ospiti

Saranno presenti Giampaolo Romani, Coordinatore Nazionale di Avviso Pubblico, Vincenzo D’Arienzo, senatore della Repubblica e Alessia Rotta, deputata delle Repubblica. L’incontro si terrà questa sera, lunedì 21 maggio, in Sala Savoldo.

Infiltrazioni mafiose nel veronese conferenza a Povegliano

Continua la lettura di Infiltrazioni mafiose nel veronese conferenza a Povegliano su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/attualita/infiltrazioni-mafiose-nel-veronese-conferenza-a-povegliano/feed/ 0
Spaccio di droga a Verona preso un 20enne http://veronasettegiorni.it/cronaca/spaccio-di-droga-a-verona-preso-un-20enne/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/spaccio-di-droga-a-verona-preso-un-20enne/#respond Mon, 21 May 2018 12:28:02 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21961 Spaccio di droga a Verona preso un 20enne. Una volta in Questura è venuto fuori un panetto di hashish. Spaccio di droga a Verona preso un 20enne Nella scorsa serata è finito in manette un giovane ventenne veronese per detenzione illecita di sostanza stupefacente. Durante l’ordinaria attività di controllo del territorio, la volante notava la […]

Continua la lettura di Spaccio di droga a Verona preso un 20enne su Verona Settegiorni.

]]>
Spaccio di droga a Verona preso un 20enne. Una volta in Questura è venuto fuori un panetto di hashish.

Spaccio di droga a Verona preso un 20enne

Nella scorsa serata è finito in manette un giovane ventenne veronese per detenzione illecita di sostanza stupefacente. Durante l’ordinaria attività di controllo del territorio, la volante notava la presenza di alcuni soggetti sospetti che sostavano nei pressi di un bar nella zona di Borgo Roma. Gli operatori di Polizia dopo aver monitorato la situazione decidevano di procedere al controllo di due individui accompagnandoli in Questura per gli adempimenti di rito.

Il trasferimento in Questura

Nel corso degli accertamenti, uno dei due ragazzi palesava uno certo stato di agitazione. Immediatamente sottoposto alla perquisizione personale, il giovane, identificato come Francesco Callegari, pluripregiudicato per reati specifici, veniva trovato in possesso di un panetto di sostanza stupefacente, circa 100 grammi di hashish, che occultava nelle parti intime. L’altro dei due giovani veronesi è, invece, risultato estraneo ai fatti.

Condanna e multa

In data odierna, dopo la convalida dell’arresto, il giudice a seguito di richiesta di patteggiamento ha condannato l’imputato ad un anno di reclusione e 3.000 euro di multa, ordinando che l’esecuzione della pena rimanga sospesa.

Continua la lettura di Spaccio di droga a Verona preso un 20enne su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/spaccio-di-droga-a-verona-preso-un-20enne/feed/ 0
Concorso per graffiti al via a Valeggio http://veronasettegiorni.it/cultura-e-turismo/concorso-per-graffiti-valeggio/ http://veronasettegiorni.it/cultura-e-turismo/concorso-per-graffiti-valeggio/#respond Mon, 21 May 2018 08:56:45 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21954 Torna anche quest’anno il concorso per graffiti a Valeggio. Al via il concorso per graffiti Il Comune di Valeggio sul Mincio chiama a raccolta i ragazzi tra i 14 e i 18 anni, residenti a Valeggio, che abbiano voglia di esprimere la propria vena artistica per partecipare al concorso che contribuirà a rendere più bello […]

Continua la lettura di Concorso per graffiti al via a Valeggio su Verona Settegiorni.

]]>
Torna anche quest’anno il concorso per graffiti a Valeggio.

Al via il concorso per graffiti

Il Comune di Valeggio sul Mincio chiama a raccolta i ragazzi tra i 14 e i 18 anni, residenti a Valeggio, che abbiano voglia di esprimere la propria vena artistica per partecipare al concorso che contribuirà a rendere più bello il paese.

Il tempo stringe

Il Comune selezionerà 12 ragazzi fra quelli che invieranno la propria proposta per realizzare dei murales sul territorio comunale. Chi volesse partecipare ha tempo ancora solo fino alle ore 12 del 24 maggio per inviare all’ufficio Servizio educativo del Comune di Valeggio la propria iscrizione all’iniziativa, ma gli organizzatori sottolineano che partecipare è semplice.

Come partecipare

Per iscriversi al concorso è sufficiente inviare un bozzetto del murales di cui si propone la realizzazione all’ufficio Servizio educativo insieme al modulo di iscrizione compilato (per maggiori informazioni si può fare riferimento al sito del Comune). I bozzetti inviati da ciascun candidato possono essere massimo due e potranno essere realizzati con qualunque tecnica e in qualsiasi formato, purché non superiore all’A3.
Per informazioni: Servizio Educativo tel. 3493317342 e servizio.educativo@comune.valeggiosulmincio.vr.it o Spazio99 tel. 3923269705.

Continua la lettura di Concorso per graffiti al via a Valeggio su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cultura-e-turismo/concorso-per-graffiti-valeggio/feed/ 0
Infortunio sul lavoro operaio si amputa le dita http://veronasettegiorni.it/cronaca/infortunio-sul-lavoro-operaio-si-amputa-le-dita/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/infortunio-sul-lavoro-operaio-si-amputa-le-dita/#respond Mon, 21 May 2018 08:39:34 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21955 Infortunio sul lavoro nel cuore della notte in un pastificio di Oppeano situato in via Croce. L’incidente è avvenuto intorno alle 2.45. Infortunio sul lavoro, operaio si amputa le dita Per cause in corso di accertamento, F.O. italiano, 60enne, coniugato e contitolare del suddetto panificio, è rimasto coinvolto in un incidente sul lavoro che ha comportato la […]

Continua la lettura di Infortunio sul lavoro operaio si amputa le dita su Verona Settegiorni.

]]>
Infortunio sul lavoro nel cuore della notte in un pastificio di Oppeano situato in via Croce. L’incidente è avvenuto intorno alle 2.45.

Infortunio sul lavoro, operaio si amputa le dita

Per cause in corso di accertamento, F.O. italiano, 60enne, coniugato e contitolare del suddetto panificio, è rimasto coinvolto in un incidente sul lavoro che ha comportato la recisione di alcune dita della sua mano destra. A quanto pare sarebbero rimaste incastrate in una impastatrice.

Non è in pericolo di vita

L’uomo è stato soccorso e trasportato in ambulanza all’ospedale di Borgo Roma per essere sottoposto ad intervento chirurgico ma non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Oppeano e il personale dello Spisal di Bovolone.

Continua la lettura di Infortunio sul lavoro operaio si amputa le dita su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/infortunio-sul-lavoro-operaio-si-amputa-le-dita/feed/ 0
Leandro Masotto fa suo il Gp Villafontana http://veronasettegiorni.it/sport/leandro-masotto-fa-suo-il-gp-villafontana/ http://veronasettegiorni.it/sport/leandro-masotto-fa-suo-il-gp-villafontana/#respond Mon, 21 May 2018 07:06:21 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21951 Un colpo di mano nelle battute conclusive del Gran Premio Villafontana, andato in scena come da tradizione a Villafontana (Vr), ha regalato a Leandro Masotto (Assali Stefen Omap) la prima soddisfazione tra gli juniores. L’atleta Under 23, al terzo anno nella categoria, ha festeggiato così l’addio agli juniores con una vittoria meritata dopo due stagioni sofferte […]

Continua la lettura di Leandro Masotto fa suo il Gp Villafontana su Verona Settegiorni.

]]>
Un colpo di mano nelle battute conclusive del Gran Premio Villafontana, andato in scena come da tradizione a Villafontana (Vr), ha regalato a Leandro Masotto (Assali Stefen Omap) la prima soddisfazione tra gli juniores. L’atleta Under 23, al terzo anno nella categoria, ha festeggiato così l’addio agli juniores con una vittoria meritata dopo due stagioni sofferte e piuttosto sfortunate. Per il team diretto da Nicola Minali si tratta della terza vittoria stagionale dopo i due successi conquistati da Samuele Carpene al Gp di Primavera e Colognola ai Colli.

Leandro Masotto centra la prima

La gara, andata in scena sul tradizionale circuito pianeggiante, è stata decisa da una fuga di ben 19 atleti che ha scavato un solco incolmabile per tutto il resto del gruppo; dopo una intensa bagarre i battistrada sono rimasti in otto e, da questo drappello, a 1.500 metri dalla linea d’arrivo è partito l’assolo di Masotto che si è presentato tutto solo sulla retta del traguardo. Per il portacolori della Assali Stefen Omap, dopo alcuni piazzamenti ottenuti nella prima parte del 2018 è arrivata così la prima, meritata, vittoria stagionale che ha fatto la gioia di tutta la famiglia di Cadidavid capitanata dal presidente Alberto Murari e dal team manager Marcello Girelli. A completare la festa della Assali Stefen Omap è arrivato anche l’ottavo posto di Davide Martini.

Le parole del ds Minali

“Leandro è un ragazzo generoso che spesso si mette al servizio dei compagni di squadra. Oggi è stato l’unico dei nostri a centrare la fuga decisiva, ha giocato al meglio le sue carte e nel finale è stato bravo a sorprendere i compagni d’avventura con un attacco da perfetto finisseur” ha spiegato il ds Nicola Minali. “Come prevede il regolamento federale, da domani la sua stagione proseguirà tra gli under 23 al fianco di Omar Leardini con cui ha già condiviso alcune gare in questo avvio di 2018. Credo che questa vittoria, al netto della sfortuna che lo ha rallentato negli anni passati, non faccia altro che certificare una volta per tutte che Leandro è un ragazzo di valore che merita di trovare il suo posto anche tra i dilettanti”.

Continua la lettura di Leandro Masotto fa suo il Gp Villafontana su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/sport/leandro-masotto-fa-suo-il-gp-villafontana/feed/ 0
Ragazzi in Consiglio comunale http://veronasettegiorni.it/altro/ragazzi-in-consiglio-comunale/ http://veronasettegiorni.it/altro/ragazzi-in-consiglio-comunale/#respond Mon, 21 May 2018 05:28:55 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21947 Ragazzi in Consiglio comunale. Gli studenti della Felice Chiarle in mezzo all’amministrazione arilicense. L’appuntamento Si terrà questa mattina, lunedì 21 maggio, alle 11.30 nella saletta al primo piano della scuola media Felice Chiarle, sul lungolago Garibaldi, a Peschiera del Garda, il Consiglio comunale dei ragazzi. Il percorso formativo All’interno del programma di studi classico, il professore […]

Continua la lettura di Ragazzi in Consiglio comunale su Verona Settegiorni.

]]>
Ragazzi in Consiglio comunale. Gli studenti della Felice Chiarle in mezzo all’amministrazione arilicense.

L’appuntamento

Si terrà questa mattina, lunedì 21 maggio, alle 11.30 nella saletta al primo piano della scuola media Felice Chiarle, sul lungolago Garibaldi, a Peschiera del Garda, il Consiglio comunale dei ragazzi.

Il percorso formativo

All’interno del programma di studi classico, il professore e consigliere Walter Montresor ha proposto di poter portare i suoi ragazzi in Consiglio per far vivere loro uno dei momenti più importanti della vita politica.

La discussione

Il sindaco Maria Orietta Gaiulli, aiutata da assessori e consiglieri, incontrerà e  accoglierà i ragazzi, oltre alle loro richieste.

Continua la lettura di Ragazzi in Consiglio comunale su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/altro/ragazzi-in-consiglio-comunale/feed/ 0
Parole sull’acqua 2018 http://veronasettegiorni.it/attualita/parole-sullacqua-2018/ http://veronasettegiorni.it/attualita/parole-sullacqua-2018/#respond Mon, 21 May 2018 05:14:10 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21943 Parole sull’acqua 2018. L’Hashtag ufficiale sarà: #Parolesullacquabardolino IX edizione Ritorna a Bardolino, da venerdì 25 a domenica 27 maggio, Parole sull’Acqua. La rassegna, giunta alla nona edizione, propone nel centro lacustre il meglio dell’editoria coinvolgendo, nel nome della cultura, autori, giornalisti e attori amati dal grande pubblico.  Per tre giorni, ospitati in una confortevole tensostruttura […]

Continua la lettura di Parole sull’acqua 2018 su Verona Settegiorni.

]]>
Parole sull’acqua 2018. L’Hashtag ufficiale sarà: #Parolesullacquabardolino

IX edizione

Ritorna a Bardolino, da venerdì 25 a domenica 27 maggio, Parole sull’Acqua. La rassegna, giunta alla nona edizione, propone nel centro lacustre il meglio dell’editoria coinvolgendo, nel nome della cultura, autori, giornalisti e attori amati dal grande pubblico.  Per tre giorni, ospitati in una confortevole tensostruttura in Piazza del Porto, undici scrittori si alterneranno per dialogare con i lettori, per proporre analisi e letture all’insegna dell’attualità e del recente passato. La manifestazione, promossa dal Comune di Bardolino e voluta dall’assessorato alla cultura, sarà l’occasione per soddisfare tutti i gusti letterari, aprire una finestra su storie vere e incredibili o più semplicemente per sublimare l’arte della scrittura. Parole sull’Acqua si fregia del patrocinio della Regione del Veneto e della Provincia di Verona, si avvale della collaborazione della Fondazione “Bardolino Top, ed è sostenuto dalle associazioni Albergatori e De Gustibus di Bardolino.

parole sull'acqua 2018

I protagonisti della rassegna

Reduce dal successo della trasmissione televisiva di Rai 3 “Sono Innocente”  Alberto Matano, volto del Tg1, svelerà le  vicende di persone che gridano la propria innocenza ma restano inascoltate. Toccherà invece a Luca Telese, compiere un’analisi di una stagione di lotta e di piombo che ha caratterizzato l’Italia.  A spiegare il Corano, il libro più diffuso nel mondo ma anche il meno conosciuto, sarà Magdi Cristiano Allam mentre Giampiero Mughini, uomo che aborra la superficialità, proporrà la sua biblioteca ”ideale”. Non mancherà lo spazio con le scuole, sotto la regia della scrittrice ed editor Beatrice Masini, specializzata in libri per l’infanzia, così come l’esordio letterario di una tra le più apprezzate attrici e registe: Laura Morante.

Il nutrito programma

Nel nutrito programma di Parole sull’Acqua, – gli incontri si svolgeranno alla mattino, alle 11, al pomeriggio alle 17,45  e sera in due fasce orarie: 19,15 e 21,15. Spazio anche alla favolosa storia di sport di Nicola Rizzoli,  terzo arbitro italiano a dirigere una finale dei Mondiali di calcio, e all’emergente Ilaria Tuti, nuova promessa del thriller italiano. La profondità dei racconti di Marcello Fois faranno capolinea a Bardolino cosi come il gioioso inno al canto e alla fiaba con un’inedita Katia Ricciarelli. Non mancherà infine la travolgente spinta di un prete ribelle come don Antonio Mazzi, 88 anni di vitalità, passione e amore.

La soddisfazione del vicesindaco

Soddisfatta del cartellone d’incontri il vicesindaco e assessore alla cultura Marta Ferrari ha affermato: “Mi sembra ieri quando siamo partiti nel proporre un’iniziativa unica nel genere per Bardolino e il territorio gardesano. Ricordo la diffidenza di chi sosteneva che con la cultura non si fanno presenze turistiche. Tutto questo è stato uno stimolo maggiore per arrivare ad un traguardo che i numeri, ma soprattutto i nomi degli scrittori partecipanti, attestano di grande qualità. Non è facile fare cultura ma è un dovere imprescindibile per un’Amministrazione comunale che crede nella crescita collettiva dei suoi abitanti e dei tanti lettori che ogni anno ci vengono a trovare”. 

Continua la lettura di Parole sull’acqua 2018 su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/attualita/parole-sullacqua-2018/feed/ 0
Vapitaly 2018 una fiera dedicata agli appassionati http://veronasettegiorni.it/altro/vapitaly-2018-una-fiera-dedicata-agli-appassionati/ http://veronasettegiorni.it/altro/vapitaly-2018-una-fiera-dedicata-agli-appassionati/#respond Mon, 21 May 2018 05:03:43 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21934 Vapitaly 2018 una fiera dedicata agli appassionati. Politici e vip, insieme agli appassionati, hanno tagliato il nastro. A Veronafiere, la più importante manifestazione europea dedicata al vaping. Impegno della politica per detassare l’e-cigarette Inaugurata sabato Taglio del nastro ufficiale, sabato 19 maggio mattina, per la quarta edizione di Vapitaly  a Veronafiere 19. L’esposizione sarà fruibile anche per oggi […]

Continua la lettura di Vapitaly 2018 una fiera dedicata agli appassionati su Verona Settegiorni.

]]>
Vapitaly 2018 una fiera dedicata agli appassionati. Politici e vip, insieme agli appassionati, hanno tagliato il nastro.

A Veronafiere, la più importante manifestazione europea dedicata al vaping. Impegno della politica per detassare l’e-cigarette

Inaugurata sabato

Taglio del nastro ufficiale, sabato 19 maggio mattina, per la quarta edizione di Vapitaly  a Veronafiere 19. L’esposizione sarà fruibile anche per oggi 21 maggio, entrata Re Teodorico.

La Fiera Internazionale del Vaping e della e-cigarette

vapitaly 2018 una fiera

 

La tre giorni (lunedì riservato agli operatori) è il punto di riferimento per l’intero comparto, per produttori di hardware e aromi, per vaper e appassionati, oltre che momento di confronto istituzionale con gli esponenti della politica chiamati a discutere della riforma del comparto. E proprio a livello istituzionali, è di questi giorni l’inserimento del tema sigaretta elettronica nel “contratto” di governo tra Lega e Movimento 5 Stelle, un’anteprima confermata dagli onorevoli Mattia Fantinati (M5S) e Cristiano Zuliani (Lega) che hanno partecipato all’inaugurazione.

 

Un settore forte oltre gli ostacoli

“Malgrado le difficoltà e le incognite legislative – ha sottolineato Mosè Giacomello, presidente di Vapitaly – questa fiera dimostra che il settore del vaping è forte e vuole essere protagonista nel mercato italiano. C’è grande soddisfazione per numeri di presenze e partecipazione degli espositori, soprattutto internazionali, e ci sono anche presupposti concreti di crescita, con una politica che dimostra un’attenzione diversa al comparto”. A Vapitaly 2018 si sono dati appuntamento tutti i maggiori player del settore, i politici e gli influencer conosciuti e amati dal grande pubblico dei vapers.

vapitaly 2018 una fiera
Mosè Giacomello – Maurizio Danese

Altissimo l’interesse

“Quello che si nota di questa manifestazione – ha detto Maurizio Danese, presidente Veronafiere Spa – è il grandissimo interesse che suscita negli appassionati. Un vero entusiasmo che la dice lunga su quanto sia buona l’intuizione di Vapitaly di realizzare una fiera dedicata a questo settore: mi auguro che il governo confermi il proprio impegno nel ridurre l’extra tassazione imposta sulla sigaretta elettronica. Per quanto riguarda Vapitaly fa parte di quelle rassegne che definiamo “passion driven”. Ve ne sono molte nel portafoglio di Veronafiere e sono oggetto, come quelle b2b, del nuovo piano industriale che presenteremo entro luglio”.

Le promesse di un impegno normativo

Dal punto di vista politico, ci sono le conferme di un impegno a livello normativo per ridurre la tassazione sulla sigaretta elettronica. “Per noi quella della detassazione – ha confermato Mattia Fantinati del Movimento 5 Stelle – è una battaglia fondamentale. L’abbiamo esplicitamente inserito nel punto 11 del contratto di governo perché, come spesso accade, una volta che lo Stato vede che c’è un settore in crescita lo vessa di tasse, mentre noi vogliamo farlo crescere per renderlo competitivo a livello europeo”. Anche il senatore della Lega Cristiano Zuliani ha ribadito: “Il successo di questa fiera è importante ed è strategico che sia realizzata a Verona. Rimane il tema della tassazione, ma l’impegno di Matteo Salvini è sempre stato chiaro da questo punto di vista, quindi stiamo lavorando per abbattere la tassazione e aiutare la gente a smettere di fumare”.

Vapitaly 2018, la manifestazione

Con oltre 23.500 tra operatori e appassionati che, l’anno scorso, hanno visitato la fiera, Vapitaly si è attestata come prima manifestazione europea di settore, superando Parigi e Manchester. Nel 2017 Vapitaly ha ottenuto il riconoscimento di Fiera Internazionale da parte della Regione Veneto. Per questa quarta edizione, saranno presenti nei padiglioni 11 e 12 di Veronafiere, 171 espositori, di cui il 50% stranieri, provenienti in particolare da Cina, Stati Uniti e Francia. I professionisti del settore presenteranno ai consumatori italiani le ultime novità sia in termini di innovazioni tecnologiche e di hardware che per quanto riguarda le tendenze in fatto di gusti e aromi da svapare. L’ingresso a Vapitaly è gratuito con registrazione obbligatoria sul sito www.vapitaly.com. La manifestazione è riservata a un pubblico maggiorenne. Per ragioni di sicurezza non è consentito l’ingresso agli animali. vapitaly 2018 una fiera

Il vaping in Italia

vapitaly 2018 una fieraL’Istituto Superiore di Sanità stima che, in Italia, utilizzino la sigaretta elettronica 1,3 milioni di vaper (cioè il 2,5% della popolazione) di cui il 7% sono donne, con un giro d’affari complessivo pari a oltre 250 milioni di euro. L’84% degli svapatori italiani viene definito dual – user, cioè usa la sigaretta elettronica alternandola a quella tradizionale e, nella stragrande maggioranza dei casi, proprio allo scopo di smettere di fumare e di ridurre l’uso di tabacco. Il mercato complessivo italiano della sigaretta elettronica è passato dai 97 milioni di euro di valore del 2015, ai 251 milioni dell’anno scorso.

Numeri e tendenzevapitaly 2018 una fiera

In Italia si stima che siano aperti tra i mille e i 1300 vape store, distribuiti in tutto il territorio nazionale, ma localizzati in particolare in Lazio (18% del totale), Lombardia (15%), Sicilia (10%) e Veneto (9%). Il mercato italiano della sigaretta elettronica risulta essere piuttosto frammentato, con numerosi negozi indipendenti a rappresentare la maggioranza del mercato. Non mancano, tuttavia, le grandi catene che operano in franchising: le tre maggior catene italiane rappresentano circa un terzo di tutti i negozi oggi presenti nel nostre Paese. Si stima che il settore dia lavoro a 10mila addetti diretti, con un indotto di oltre 30mila lavoratori.

Il vaping fenomeno di costume – Presenze a Vapitaly 2018

Oltre a mercato in potenziale crescita, quello del vaping è anche fenomeno di costume. Dal punto di vista sociale, gli utilizzatori della sigaretta elettronica sono definiti come una “tribù” (come gli hipster o i biker di cui talvolta incrocia estetica e caratteristiche) con propri codici, modelli espressivi e linguaggio condiviso. Il vaping è, quindi, uno degli “stili di vita” che si propone come modello distintivo all’interno di una collettività. Vapitaly 2018 sarà l’occasione per incontrare tutti i principali influencer e vip del settore. Hanno già confermato la propria presenza il rapper Gué Pequeno e la “Iena” Matteo Viviani (oggi, sabato 19), il comico Andrea Pucci, il rapper Jake La Furia (domani, domenica 20), Paolo Noise e Wender per tutto il fine settimana.

Continua la lettura di Vapitaly 2018 una fiera dedicata agli appassionati su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/altro/vapitaly-2018-una-fiera-dedicata-agli-appassionati/feed/ 0
Incidente in panificio http://veronasettegiorni.it/cronaca/incidente-in-panificio/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/incidente-in-panificio/#respond Mon, 21 May 2018 04:42:14 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21931 Incidente in panificio. Da quanto comunicato da fonti autorevoli un operaio si sarebbe amputato le dita. Un brutto lunedì Si è trattato di un pessimo inizio per l’operaio sessantenne che questa notte, lunedì 21 maggio, alle 2.30 si è amputato le dita, a Ca’ degli Oppi, a Verona. Immediati i soccorsi La persona che infortunata […]

Continua la lettura di Incidente in panificio su Verona Settegiorni.

]]>

Incidente in panificio. Da quanto comunicato da fonti autorevoli un operaio si sarebbe amputato le dita.

Un brutto lunedì

Si è trattato di un pessimo inizio per l’operaio sessantenne che questa notte, lunedì 21 maggio, alle 2.30 si è amputato le dita, a Ca’ degli Oppi, a Verona.

Immediati i soccorsi

La persona che infortunata è stata tempestivamente soccorsa da un’automedica e un’ambulanza.

Trasportato in ospedale

Subito dopo è stato trasportato in ospedale a Borgo Roma per ricevere le dovute cure

Continua la lettura di Incidente in panificio su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/incidente-in-panificio/feed/ 0
Incidente al campo sportivo di Povegliano ecco la dinamica http://veronasettegiorni.it/cronaca/incidente-al-campo-sportivo-di-povegliano-ecco-la-dinamica/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/incidente-al-campo-sportivo-di-povegliano-ecco-la-dinamica/#respond Sun, 20 May 2018 20:38:48 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21925 Incidente al campo sportivo di Povegliano, ecco la dinamica. L’incidente L’incidente occorso a una ragazza al campo sportivo di Povegliano (di cui vi abbiamo parlato QUI) si sarebbe verificato per una tragica fatalità. Secondo quanto appreso dal presidente dell’Acd Povegliano Calcio: “Un gruppo di ragazzi stava giocando all’interno della struttura nonostante questa fosse già chiusa […]

Continua la lettura di Incidente al campo sportivo di Povegliano ecco la dinamica su Verona Settegiorni.

]]>
Incidente al campo sportivo di Povegliano, ecco la dinamica.

L’incidente

L’incidente occorso a una ragazza al campo sportivo di Povegliano (di cui vi abbiamo parlato QUI) si sarebbe verificato per una tragica fatalità. Secondo quanto appreso dal presidente dell’Acd Povegliano Calcio: “Un gruppo di ragazzi stava giocando all’interno della struttura nonostante questa fosse già chiusa e, pertanto, non avessero l’autorizzazione per stare all’interno”.

La dinamica

Alcuni ragazzi avrebbero iniziato a giocare al lancio del giavellotto con dei paletti che solitamente si usano per gli allenamenti. La società sottolinea che: “i ragazzi non erano autorizzati a utilizzare l’attrezzatura preparata per il proseguo del torneo giovanile che si sta svolgendo nei campi di Povegliano e che tre dei quattro ragazzi coinvolti nell’incidente non sono tesserati con l’Acd Povegliano Calcio”. Proprio in quel momento stava passando la sedicenne col proprio fidanzato che sarebbe stata colpita involontariamente da uno dei paletti. L’oggetto contundente è stato poi sequestrato dalla pattuglia dei carabinieri giunta sul posto.

Il ricovero in ospedale

La ragazza, S. F., classe 2002, è stata ricoverata all’ospedale Borgo Trento dove, fortunatamente, se l’è cavata con un punto di sutura alla schiena.

Continua la lettura di Incidente al campo sportivo di Povegliano ecco la dinamica su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/incidente-al-campo-sportivo-di-povegliano-ecco-la-dinamica/feed/ 0
Ragazza ferita al campo sportivo di Povegliano http://veronasettegiorni.it/cronaca/ragazza-ferita-al-campo-sportivo-di-povegliano/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/ragazza-ferita-al-campo-sportivo-di-povegliano/#respond Sun, 20 May 2018 19:03:10 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21920 Ragazza ferita al campo sportivo di Povegliano. Arrivano aggiornamenti sull’episodio di cui vi avevamo parlato QUI. Un incidente Nella serata di domenica 20 maggio, i Carabinieri della Compagnia di Villafranca di Verona sono intervenuti insieme ai sanitari del 118 presso il campo sportivo di Povegliano Veronese, sito in piazzale san Rocco: qui una ragazza di […]

Continua la lettura di Ragazza ferita al campo sportivo di Povegliano su Verona Settegiorni.

]]>
Ragazza ferita al campo sportivo di Povegliano. Arrivano aggiornamenti sull’episodio di cui vi avevamo parlato QUI.

Un incidente

Nella serata di domenica 20 maggio, i Carabinieri della Compagnia di Villafranca di Verona sono intervenuti insieme ai sanitari del 118 presso il campo sportivo di Povegliano Veronese, sito in piazzale san Rocco: qui una ragazza di 16 anni è rimasta ferita accidentalmente alla schiena durante un gioco con un coetano.

Codice giallo

La giovane veniva trasportata in codice giallo presso l’ospedale di Verona borgo Trento.

Presente anche il fratello

Sul posto al momento dell’evento era presente anche il fratello diciottenne della ragazzina ferita.

Continua la lettura di Ragazza ferita al campo sportivo di Povegliano su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/ragazza-ferita-al-campo-sportivo-di-povegliano/feed/ 0
Incidente in A4, coinvolte una moto e un’auto http://veronasettegiorni.it/cronaca/incidente-in-a4-coinvolte-una-moto-e-unauto/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/incidente-in-a4-coinvolte-una-moto-e-unauto/#respond Sun, 20 May 2018 18:02:07 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21916 Incidente in A4, coinvolte una moto e un’auto. Incidente tra Sommacampagna e Peschiera Incidente piuttosto serio questo pomeriggio lungo l’autostrada A4 all’altezza del tratto compreso tra i caselli di Sommacampagna e Peschiera del Garda. Erano le 18.50 circa quando si è verificato un tamponamento tra una moto e un’automobile. I soccorsi Sul luogo dell’incidente sono […]

Continua la lettura di Incidente in A4, coinvolte una moto e un’auto su Verona Settegiorni.

]]>
Incidente in A4, coinvolte una moto e un’auto.

Incidente tra Sommacampagna e Peschiera

Incidente piuttosto serio questo pomeriggio lungo l’autostrada A4 all’altezza del tratto compreso tra i caselli di Sommacampagna e Peschiera del Garda. Erano le 18.50 circa quando si è verificato un tamponamento tra una moto e un’automobile.

I soccorsi

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli operatori del 118 con un’ambulanza e gli agenti della polizia stradale.

Codice rosso

Una persona è rimasta ferita in modo grave a seguito dell’impatto ed è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Borgo Trento in codice rosso.

Continua la lettura di Incidente in A4, coinvolte una moto e un’auto su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/incidente-in-a4-coinvolte-una-moto-e-unauto/feed/ 0
Minore ferita da corpo contundente a Povegliano http://veronasettegiorni.it/cronaca/minore-ferito-da-corpo-contundente-a-povegliano/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/minore-ferito-da-corpo-contundente-a-povegliano/#respond Sun, 20 May 2018 17:46:14 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21913 Minore ferita da corpo contundente a Povegliano Veronese. Minore ferita Brutto episodio avvenuto questo pomeriggio, domenica 20 maggio, intorno alle 18.40 a Povegliano Veronese. Al campo sportivo del paese, infatti, una minore è stata ferita alla schiena da un corpo contundente. I soccorsi Sul luogo sono intervenuti i carabinieri e l’ambulanza del 118. I sanitari […]

Continua la lettura di Minore ferita da corpo contundente a Povegliano su Verona Settegiorni.

]]>
Minore ferita da corpo contundente a Povegliano Veronese.

Minore ferita

Brutto episodio avvenuto questo pomeriggio, domenica 20 maggio, intorno alle 18.40 a Povegliano Veronese. Al campo sportivo del paese, infatti, una minore è stata ferita alla schiena da un corpo contundente.

I soccorsi

Sul luogo sono intervenuti i carabinieri e l’ambulanza del 118. I sanitari hanno soccorso la ragazza per poi trasportarla all’ospedale di Borgo Trento in codice giallo.

Ignote le cause

Ancora ignote le cause, in caso di aggiornamenti vi terremo informati.

Continua la lettura di Minore ferita da corpo contundente a Povegliano su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/minore-ferito-da-corpo-contundente-a-povegliano/feed/ 0
Lezioni di cucina dallo chef Isidoro Consolini http://veronasettegiorni.it/attualita/lezioni-di-cucina-dallo-chef-isidoro-consolini/ http://veronasettegiorni.it/attualita/lezioni-di-cucina-dallo-chef-isidoro-consolini/#respond Sun, 20 May 2018 17:05:55 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21909 Lezioni di cucina dallo chef Isidoro Consolini. Lezioni di cucina Dopo il successo della prima serata, che si è tenuta lo scorso 14 maggio, è tempo di un nuovo incontro per gli appassionati di cucina con Isidoro Consolini, rinomato chef di Torri del Benaco. L’appuntamento è per lunedì 21 maggio alle ore 19.00 al ristorante […]

Continua la lettura di Lezioni di cucina dallo chef Isidoro Consolini su Verona Settegiorni.

]]>
Lezioni di cucina dallo chef Isidoro Consolini.

Lezioni di cucina

Dopo il successo della prima serata, che si è tenuta lo scorso 14 maggio, è tempo di un nuovo incontro per gli appassionati di cucina con Isidoro Consolini, rinomato chef di Torri del Benaco. L’appuntamento è per lunedì 21 maggio alle ore 19.00 al ristorante Edelweiss di Prada.

Tema della serata

Il tema della serata di domani sarà l’utilizzo in cucina delle erbe spontanee del Baldo.

Costo di partecipazione

Il costo di partecipazione è di 30 euro per i soci della Pro Loco di San Zeno di Montagna e quella di Brenzone, 40 euro per i non soci. Possono partecipare al massimo 35 persone. Per info chiamare lo 045/7420076 e lo 045/6289039.

Continua la lettura di Lezioni di cucina dallo chef Isidoro Consolini su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/attualita/lezioni-di-cucina-dallo-chef-isidoro-consolini/feed/ 0
Per una settimana la reliquia di Giovanni Paolo II http://veronasettegiorni.it/attualita/per-una-settimana-la-reliquia-di-giovanni-paolo-ii/ http://veronasettegiorni.it/attualita/per-una-settimana-la-reliquia-di-giovanni-paolo-ii/#respond Sun, 20 May 2018 15:01:21 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21902 Per una settimana sarà esposta ai fedeli la reliquia di Giovanni Paolo II a Villafontana. Oggi l’accoglienza Sarà accolta oggi, domenica 20 maggio, alle 18.00 la reliquia di San Giovanni Paolo II a Villafontana, frazione dei comuni di Oppeano, Bovolone e Isola della Scala. Sempre oggi sarà celebrata la messa solenne alle 18.30. Messe e […]

Continua la lettura di Per una settimana la reliquia di Giovanni Paolo II su Verona Settegiorni.

]]>
Per una settimana sarà esposta ai fedeli la reliquia di Giovanni Paolo II a Villafontana.

Oggi l’accoglienza

Sarà accolta oggi, domenica 20 maggio, alle 18.00 la reliquia di San Giovanni Paolo II a Villafontana, frazione dei comuni di Oppeano, Bovolone e Isola della Scala. Sempre oggi sarà celebrata la messa solenne alle 18.30.

Messe e adorazioni

Per tutta la settimana fino a domenica prossima, 27 maggio, sono previste messe e adorazioni dalle ore 7.40 alle 23.00. Sabato 26 maggio, ad esempio, sarà organizzata una processione per le vie del paese e la consacrazione della comunità al «Cuore immacolato» di Maria.

La reliquia di Giovanni Paolo II

Il reliquiario contiene una garza imbevuta del sangue Santo Padre proveniente dal Policlinico Gemelli di Roma

Continua la lettura di Per una settimana la reliquia di Giovanni Paolo II su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/attualita/per-una-settimana-la-reliquia-di-giovanni-paolo-ii/feed/ 0
Auto si rovescia a seguito di un incidente http://veronasettegiorni.it/cronaca/auto-si-rovescia-a-seguito-di-un-incidente/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/auto-si-rovescia-a-seguito-di-un-incidente/#respond Sun, 20 May 2018 12:32:10 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21898 Auto si rovescia a seguito di un incidente. L’incidente Poco prima di mezzogiorno i Vigili del fuoco sono intervenuti a Verona, all’incrocio tra via Scuderlando e viale dell’Industria, per un incidente tra due autovetture. A seguito dello scontro una delle due auto si è rovesciata in mezzo alla strada. Tre persone coinvolte Tre le persone […]

Continua la lettura di Auto si rovescia a seguito di un incidente su Verona Settegiorni.

]]>
Auto si rovescia a seguito di un incidente.

L’incidente

Poco prima di mezzogiorno i Vigili del fuoco sono intervenuti a Verona, all’incrocio tra via Scuderlando e viale dell’Industria, per un incidente tra due autovetture. A seguito dello scontro una delle due auto si è rovesciata in mezzo alla strada.

Tre persone coinvolte

Tre le persone coinvolte nel sinistro, due donne ed un minore, trasportati in ospedale per dei controlli precauzionali.

I rilievi

Sul posto anche Polizia Locale per gestione viabilità e rilievi.

Continua la lettura di Auto si rovescia a seguito di un incidente su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/auto-si-rovescia-a-seguito-di-un-incidente/feed/ 0
Allarme Confagricoltura per la produzione di frutta nel veronese http://veronasettegiorni.it/attualita/allarme-confagricoltura-per-la-produzione-di-frutta-nel-veronese/ http://veronasettegiorni.it/attualita/allarme-confagricoltura-per-la-produzione-di-frutta-nel-veronese/#respond Sun, 20 May 2018 11:14:28 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21894 Allarme Confagricoltura per la produzione di frutta nel veronese. Altra annata difficile causa meteo L’anno scorso la siccità, quest’anno i campi sott’acqua a causa dei continui acquazzoni e le grandinate. Un’altra stagione che non parte bene per i frutteti del veronese, che stanno soffrendo molto a causa degli sbalzi termici e delle bombe d’acqua. Diverse […]

Continua la lettura di Allarme Confagricoltura per la produzione di frutta nel veronese su Verona Settegiorni.

]]>
Allarme Confagricoltura per la produzione di frutta nel veronese.

Altra annata difficile causa meteo

L’anno scorso la siccità, quest’anno i campi sott’acqua a causa dei continui acquazzoni e le grandinate. Un’altra stagione che non parte bene per i frutteti del veronese, che stanno soffrendo molto a causa degli sbalzi termici e delle bombe d’acqua.

Diverse problematiche ai frutteti

“Si è partiti con un caldo estivo anticipato in aprile, che ha fatto fiorire le piante – sottolinea Piero Spellini, vicepresidente dei frutticoltori di Confagricoltura Verona e frutticoltore -, poi sono arrivate piogge a ripetizione e adesso di nuovo il freddo. Una situazione meteo che sta causando malattie funginee in tutti i frutteti, con tanti frutti che si staccano o si crepano a causa della pioggia. Sugli albicocchi i frutti rimasti sono la metà, le ciliegie sono soggette al fenomeno del cracking e alla cascola, e anche i kiwi stanno soffrendo, con una nuova infestazione di Psa, la batteriosi che da anni infesta le piante”.

Tante le zone colpite

Non sono mancate le grandinate: da Zevio a Isola della Scala, ci sono stati fenomeni importanti, con perdite ancora da quantificare. Colpita la zona dove ci sono i seminativi, soprattutto il mais che è il più avanti nella maturazione. Danni a mele, pere, albicocche che non erano protette dalla rete. Danni anche alle orticole in pieno campo. Le piogge e il ritorno del freddo stanno causando ritardi nella crescita anche nei seminativi . Anche il frumento e l’orzo hanno sofferto freddo e piogge, che hanno causato l’aggressione alle piante con malattie funginee. “Non possiamo curare le piante come si vorrebbe e sta tornando la cimice – sottolinea Spellini -. Nelle ciliegie molti frutti sono caduti e quei pochi alberi che ne hanno sono aggrediti dalla cimice asiatica, che rispetto allo scorso anno si è espansa ovunque”.

Continua la lettura di Allarme Confagricoltura per la produzione di frutta nel veronese su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/attualita/allarme-confagricoltura-per-la-produzione-di-frutta-nel-veronese/feed/ 0
Fitness al parco a Castel d’Azzano http://veronasettegiorni.it/attualita/fitness-al-parco-a-castel-dazzano/ http://veronasettegiorni.it/attualita/fitness-al-parco-a-castel-dazzano/#respond Sun, 20 May 2018 10:03:22 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21890 Fitness al parco a Castel d’Azzano. Fitness al parco Da domani, lunedì 21 maggio, ricominciano gli appuntamenti del Fitness al Parco. Sempre più persone chiedono, infatti, di potersi allenare all’aria aperta per beneficiare delle tanti vantaggi che questo tipo di attività porta con sé, come ad esempio il respirare arie più pulita rispetto a quella […]

Continua la lettura di Fitness al parco a Castel d’Azzano su Verona Settegiorni.

]]>
Fitness al parco a Castel d’Azzano.

Fitness al parco

Da domani, lunedì 21 maggio, ricominciano gli appuntamenti del Fitness al Parco. Sempre più persone chiedono, infatti, di potersi allenare all’aria aperta per beneficiare delle tanti vantaggi che questo tipo di attività porta con sé, come ad esempio il respirare arie più pulita rispetto a quella condizionata delle palestre e la possibilità di scaricare lo stress accumulato sul luogo d lavoro durante la giornata.

Costi

Il costo è di 15,00 euro per i residenti, di 20,00 euro per i non residenti ed è riferito all’intero ciclo di sette settimane, indipendentemente dal numero di corsi scelti. Le modalità di pagamento sono le seguenti: attraverso bonifico bancario presso la Tesoreria del Comune (BANCO POPOLARE – agenzia di Beccacivetta –  IBAN: IT13H 05034 59360 00000 0007000) oppure attraverso C.C. postale n. 13819370, intestato al Comune di Castel d’Azzano, indicando come causale: FITNESS AL PARCO 2018. L’iscrizione viene confermata solo dopo la presentazione del modulo e della ricevuta di pagamento e può essere effettuata direttamente presso la Biblioteca oppure inviando copia del modulo e ricevuta all’indirizzo: biblioteca@comune.castel-d-azzano.vr.it. Viene richiesto un certificato medico in corso di validità. Per eventuali chiarimenti potete comunque rivolgervi all’indirizzo mail indicato oppure telefonare allo 045/9215925.

Modulo di iscrizione

Qui in allegato il modulo necessario per l’iscrizione (CLICCA QUI).

Continua la lettura di Fitness al parco a Castel d’Azzano su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/attualita/fitness-al-parco-a-castel-dazzano/feed/ 0
Addio psichiatria all’ospedale di Isola della Scala http://veronasettegiorni.it/attualita/addio-psichiatria-allospedale-di-isola-della-scala/ http://veronasettegiorni.it/attualita/addio-psichiatria-allospedale-di-isola-della-scala/#respond Sun, 20 May 2018 09:20:33 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21887 Addio psichiatria all’ospedale di Isola della Scala. Anche l’ultimo reparto abbandona il nosocomio, ormai destinato alla chiusura. Chiusura in settimana Giovedì, è questo il giorno previsto per la chiusura dell’ultimo reparto ancora attivo all’ospedale di Isola della Scala. Con lo spostamento della psichiatria si chiude, di fatto, l’era dell’ospedale isolano. Un lento abbandono della struttura […]

Continua la lettura di Addio psichiatria all’ospedale di Isola della Scala su Verona Settegiorni.

]]>
Addio psichiatria all’ospedale di Isola della Scala. Anche l’ultimo reparto abbandona il nosocomio, ormai destinato alla chiusura.

Chiusura in settimana

Giovedì, è questo il giorno previsto per la chiusura dell’ultimo reparto ancora attivo all’ospedale di Isola della Scala. Con lo spostamento della psichiatria si chiude, di fatto, l’era dell’ospedale isolano.

Un lento abbandono della struttura

La Psichiatria traslocherà all’ospedale di Bussolengo. Questo è solo l’ultimo reparto in ordine di tempo che ha abbandonato il nosocomio: prima di questo, infatti, era toccato alla Medicina, all’Ostetricia, alla Ginecologia, all’Urologia, alla Chirurgia, alla Pediatria e all’Ortopedia.

Pronto soccorso

Anche il pronto soccorso, inevitabilmente, ha le ore contate, essendo già destinato all’ospedale di Villafranca.

Continua la lettura di Addio psichiatria all’ospedale di Isola della Scala su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/attualita/addio-psichiatria-allospedale-di-isola-della-scala/feed/ 0
Nuova linea bus da Valeggio al lago di Garda http://veronasettegiorni.it/attualita/nuova-linea-bus-da-valeggio-al-lago-di-garda/ http://veronasettegiorni.it/attualita/nuova-linea-bus-da-valeggio-al-lago-di-garda/#respond Sun, 20 May 2018 07:28:52 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21884 Nuova linea bus da Valeggio sul Mincio al lago di Garda. Nuova linea bus Arrivare da Valeggio al lago di Garda sarà ancora più semplice grazie alla nuova linea di autobus. Il comitato del trasporto pubblico locale ha optato, infatti, per la modifica della linea estiva 479 che da Affi arriva fino a Peschiera del […]

Continua la lettura di Nuova linea bus da Valeggio al lago di Garda su Verona Settegiorni.

]]>
Nuova linea bus da Valeggio sul Mincio al lago di Garda.

Nuova linea bus

Arrivare da Valeggio al lago di Garda sarà ancora più semplice grazie alla nuova linea di autobus. Il comitato del trasporto pubblico locale ha optato, infatti, per la modifica della linea estiva 479 che da Affi arriva fino a Peschiera del Garda passando per Pastrengo, Colà e Lazise.

Le nuove fermate

La nuova linea estiva 479, adottata in via sperimentale per il 2018, vedrà i mezzi passare per Peschiera per poi dirigersi verso Valeggio sul Mincio invece di procedere per San Benedetto. Le fermate saranno a Salionze, al Parco Sigurtà e a Borghetto.

Quando partirà

Le corse, che in tutto saranno cinque al giorno (sia andata che ritorno), saranno attive dall’11 giugno, in occasione della chiusura delle scuole.

 

Continua la lettura di Nuova linea bus da Valeggio al lago di Garda su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/attualita/nuova-linea-bus-da-valeggio-al-lago-di-garda/feed/ 0
Ragazza 21enne trovata con 6Kg di droga http://veronasettegiorni.it/cronaca/ragazza-21enne-trovata-con-6kg-di-droga/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/ragazza-21enne-trovata-con-6kg-di-droga/#respond Sat, 19 May 2018 20:04:07 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21881 Ragazza 21enne trovata con 6Kg di droga. Arrestata una 21enne Gli Agenti della Polizia di Stato del Settore Operativo Polizia Ferroviaria di Verona Porta Nuova, in collaborazione con i Militari della Guardia di Finanza con unità cinofila del reparto di Villafranca, hanno arrestato nella serata di lunedì 14 maggio, una cittadina italiana, K.N. di 21 […]

Continua la lettura di Ragazza 21enne trovata con 6Kg di droga su Verona Settegiorni.

]]>
Ragazza 21enne trovata con 6Kg di droga.

Arrestata una 21enne

Gli Agenti della Polizia di Stato del Settore Operativo Polizia Ferroviaria di Verona Porta Nuova, in collaborazione con i Militari della Guardia di Finanza con unità cinofila del reparto di Villafranca, hanno arrestato nella serata di lunedì 14 maggio, una cittadina italiana, K.N. di 21 anni, residente in provincia di Rovigo, trovata in possesso di circa 6 chili di Hashish.

Controlli alla stazione

L’arresto è avvenuto nel corso di uno dei consueti servizi di controllo finalizzati in particolare alla prevenzione e alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, che trova in Verona, sulla direttrice ferroviaria per il nord Europa, un luogo di transito naturale. Proprio per questo, il servizio viene svolto periodicamente, spesso in collaborazione
con l’unità cinofila della Guardia di Finanza che, quella sera, portava al seguito il cane Efrem.

6Kg di droga nascosti nella borsa

Durante il controllo al RV 2266 in sosta a Verona, giunto da Bologna e diretto a Bolzano, al momento di salire sul treno un passeggero ha riferito agli agenti di aver notato in una delle carrozze una donna seduta, con una borsa raffigurante un leopardo appoggiata sulla rastrelliera sopra di lei, che emanava un fortissimo odore. Effettuato immediatamente il controllo del convoglio, il cane antidroga ha individuato e segnalato la borsa, in quel momento lasciata incustodita. L’attenzione dei poliziotti si è concentrata così su una giovane che stazionava sul marciapiede di sosta del treno intenta a fumare e telefonare e che, appena avvicinata dagli operatori, ha cercato di scendere dalle scale guadagnando l’uscita, ma è stata fermata e invitata a tornare sul marciapiede.

L’arresto

Dopo alcuni accertamenti, anche grazie all’ausilio determinante delle telecamere, la ragazza è stata individuata come la proprietaria della borsa, risultata contenere mattonelle di hashish per un peso totale di circa sei chilogrammi.
La giovane, arrestata per traffico di stupefacenti, come disposto dal P.M. di turno ed il cui arresto è stato convalidato in udienza nella mattinata di oggi. Il giudice ha disposto l’obbligo di dimora a Rovigo con contestuale obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria in attesa del processo.

Continua la lettura di Ragazza 21enne trovata con 6Kg di droga su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/ragazza-21enne-trovata-con-6kg-di-droga/feed/ 0
Carnevale a Marchesino questa sera http://veronasettegiorni.it/attualita/carnevale-a-marchesino-questa-sera/ http://veronasettegiorni.it/attualita/carnevale-a-marchesino-questa-sera/#respond Sat, 19 May 2018 17:22:23 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21878 Carnevale a Marchesino di Buttapietra. Carnevale a Marchesino Questa sera, a Marchesino di Buttapietra, si svolgerà la sfilata di carnevale. Ad organizzarla il comitato carnevale, in collaborazione con la Pro Loco. Partenza e arrivo La partenza è prevista per le 20.30 dal campo sportivo, in via Dolomiti, e il corteo arriverà fino alle ex-scuole Birago dopo […]

Continua la lettura di Carnevale a Marchesino questa sera su Verona Settegiorni.

]]>
Carnevale a Marchesino di Buttapietra.

Carnevale a Marchesino

Questa sera, a Marchesino di Buttapietra, si svolgerà la sfilata di carnevale. Ad organizzarla il comitato carnevale, in collaborazione con la Pro Loco.

Partenza e arrivo

La partenza è prevista per le 20.30 dal campo sportivo, in via Dolomiti, e il corteo arriverà fino alle ex-scuole Birago dopo essere passato per il centro del paese.

Prima volta in orario serale

Sarà la prima volta in cui il carnevale della frazione si svolgerà in orario serale.

Continua la lettura di Carnevale a Marchesino questa sera su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/attualita/carnevale-a-marchesino-questa-sera/feed/ 0
Ufficiale, Farah si trova all’ambasciata italiana http://veronasettegiorni.it/cronaca/ufficiale-farah-si-trova-allambasciata-italiana/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/ufficiale-farah-si-trova-allambasciata-italiana/#respond Sat, 19 May 2018 16:21:21 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21869 La notizia ora è ufficiale, Farah si trova all’ambasciata italiana di Islamabad. La vicenda La ragazza pachistana, residente a Verona, che i familiari avevano mandato nel paese d’origine con l’inganno per farla abortire (ve ne avevamo parlato QUI) si trova ora al sicuro all’ambasciata italiana di Islamabad. La notizia su Twitter La Farnesina ha pubblicato […]

Continua la lettura di Ufficiale, Farah si trova all’ambasciata italiana su Verona Settegiorni.

]]>
La notizia ora è ufficiale, Farah si trova all’ambasciata italiana di Islamabad.

La vicenda

La ragazza pachistana, residente a Verona, che i familiari avevano mandato nel paese d’origine con l’inganno per farla abortire (ve ne avevamo parlato QUI) si trova ora al sicuro all’ambasciata italiana di Islamabad.

La notizia su Twitter

La Farnesina ha pubblicato sul profilo ufficiale Twitter la foto della giovane.

Farah la settimana prossima in Italia

Il ministro degli esteri, Angelino Alfano, ha scritto: “Farah è nella residenza dell’ambasciatore a Islamabad. Ora lavoriamo per farla partire per l’Italia lunedì o martedì”.

Continua la lettura di Ufficiale, Farah si trova all’ambasciata italiana su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/ufficiale-farah-si-trova-allambasciata-italiana/feed/ 0
“Farah è al sicuro” http://veronasettegiorni.it/cronaca/farah-e-al-sicuro/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/farah-e-al-sicuro/#respond Sat, 19 May 2018 15:42:27 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21860 “Farah è al sicuro”. Con queste parole il ministro degli esteri, Angelino Alfano, ha voluto rassicurare sulle condizioni della ragazza veronese di origine pakistana. Farah vuole tornare a Verona Farah è stata trasferita all’Ambasciata italiana di Islamabad, come affermato dal senatore Pd Vincenzo D’Arienzo: “Da contatti con la Farnesina ho appreso che è in corso […]

Continua la lettura di “Farah è al sicuro” su Verona Settegiorni.

]]>
“Farah è al sicuro”. Con queste parole il ministro degli esteri, Angelino Alfano, ha voluto rassicurare sulle condizioni della ragazza veronese di origine pakistana.

Farah vuole tornare a Verona

Farah è stata trasferita all’Ambasciata italiana di Islamabad, come affermato dal senatore Pd Vincenzo D’Arienzo: “Da contatti con la Farnesina ho appreso che è in corso il trasferimento di Farah dalla località protetta in cui è stata ospitata dopo la liberazione, all’Ambasciata italiana di Islamabad. In quell’avamposto italiano è al sicuro e riceverà tutta l’assistenza necessaria. Risulta che lei stessa abbia più volte chiesto di tornare in Italia ed in particolare a Verona, che considera la sua casa”.

Documenti distrutti per non farla tornare in Italia

Rimane ora da risolvere il problema dei documenti, che sono stati distrutti mentre si trovava in Pakistan per impedirle di lasciare il paese asiatico. “Per quanto concerne il rientro, – ha spiegato il senatore D’Arienzo – dovranno essere espletate le procedure necessarie, nel dettaglio il rifacimento dei documenti atteso che sono stati distrutti/bruciati per impedirle il ritorno in Italia. Per le ipotesi di reato esprimo piena fiducia negli organi inquirenti. Siano puniti i responsabili di quell’atto criminale, ovunque essi siano. Per tutti coloro che hanno avuto un ruolo in questa assurda vicenda, pur comprendendo la delicatezza della cosa, sarei per valutare la legittimità della loro permanenza in Italia. Una ulteriore nota positiva: l’anima solidale di Verona si è espressa al meglio in questi momenti. In tanti hanno partecipato emotivamente agli eventi ed un benefattore mi ha chiamato per dirmi che qualsiasi “cosa” sarà necessaria, egli sarà pronto a sostenerla. Di questo importante atto di generosità – ha concluso l’onorevole Rienzo – ho informato il Comune di Verona che sta facendo, e bene, la propria parte”.

Completa disponibilità da parte del Comune di Verona​

Anche l’assessore ai servizi sociali del Comune di Verona ha voluto ribadire l’impegno dell’amministrazione comunale per il rientro della ragazza nella città scaligera: “Ho di nuovo ribadito alla Farnesina la completa disponibilità del Comune ad accoglierla nelle nostre strutture protette e ci auguriamo che, una volta in Italia, la sua destinazione finale sia quella di Verona, la città dove risiede da dieci anni e che la sta aspettando. A garantire la sicurezza di Farah, – ha quindi concluso l’Ass. Bertacco – se mai ce ne fosse ancora bisogno, ci pensiamo noi. Siamo pronti anche per il sostegno psicologico che potrebbe essere necessario per voltare pagina”.

 

Continua la lettura di “Farah è al sicuro” su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/farah-e-al-sicuro/feed/ 0
Incidente di Monteforte, il ferito è un 19enne http://veronasettegiorni.it/cronaca/incidente-di-monteforte-il-ferito-e-un-18enne/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/incidente-di-monteforte-il-ferito-e-un-18enne/#respond Sat, 19 May 2018 14:32:52 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21862 Incidente di Monteforte d’Alpone, il ferito è un 18enne. L’incidente Nel cuore della scorsa notte, a Monteforte d’Alpone, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di San Bonifacio si sono recati in via Perazzolo, ove si è avvenuto un violento incidente stradale (ve ne abbiamo parlato QUI). Due giovani coinvolti Un’autovettura, condotta da un giovane del posto classe […]

Continua la lettura di Incidente di Monteforte, il ferito è un 19enne su Verona Settegiorni.

]]>
Incidente di Monteforte d’Alpone, il ferito è un 18enne.

L’incidente

Nel cuore della scorsa notte, a Monteforte d’Alpone, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di San Bonifacio si sono recati in via Perazzolo, ove si è avvenuto un violento incidente stradale (ve ne abbiamo parlato QUI).

Due giovani coinvolti

Un’autovettura, condotta da un giovane del posto classe 1994, ed un ciclomotore, condotto da un ragazzo soavese classe 1999, per cause in corso di accertamento, hanno impattato frontalmente.

Ferito in maniera seria ma non in pericolo di vita

A seguito dello scontro, il ciclomotorista ha riportato un politrauma agli arti inferiori e superiori, motivo per il quale è stato trasportato dai sanitari del 118 presso l’ospedale di Verona Borgo Trento e ricoverato in prognosi riservata, non in pericolo di vita.

Incidente di Monteforte

Incidente di Monteforte

Continua la lettura di Incidente di Monteforte, il ferito è un 19enne su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/incidente-di-monteforte-il-ferito-e-un-18enne/feed/ 0
Controlli antiprostituzione, sette persone sanzionate in Zai http://veronasettegiorni.it/cronaca/controlli-antiprostituzione-sette-persone-sanzionate-in-zai/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/controlli-antiprostituzione-sette-persone-sanzionate-in-zai/#respond Sat, 19 May 2018 13:26:58 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21857 Controlli antiprostituzione, sette persone sanzionate in Zai. Controlli in Zai Sono otto le persone fermate ed identificate ieri sera in Zai, stazione ferroviaria e strada Bresciana, durate un controllo della Polizia municipale per contrastare il fenomeno della prostituzione. Le sanzioni Di queste, sette quelle sanzionate per essere state individuate mentre esercitavano la prostituzione su strada, […]

Continua la lettura di Controlli antiprostituzione, sette persone sanzionate in Zai su Verona Settegiorni.

]]>
Controlli antiprostituzione, sette persone sanzionate in Zai.

Controlli in Zai

Sono otto le persone fermate ed identificate ieri sera in Zai, stazione ferroviaria e strada Bresciana, durate un controllo della Polizia municipale per contrastare il fenomeno della prostituzione.

Le sanzioni

Di queste, sette quelle sanzionate per essere state individuate mentre esercitavano la prostituzione su strada, in violazione al regolamento di polizia urbana, che vieta di assumere atteggiamenti, modalità comportamentali o indossare abbigliamenti che manifestino inequivocabilmente l’intenzione di adescare o esercitare la prostituzione, occupando gli spazi pubblici e marciapiedi.

Controllati anche una ventina di veicoli

Durante il servizio sono stati controllati anche una ventina di veicoli e relativi conducenti, uno dei quali multato perché non aveva con sé un documento obbligatorio: dovrà presentarsi entro 60 giorni ad un posto di polizia portandolo in visione.

Continua la lettura di Controlli antiprostituzione, sette persone sanzionate in Zai su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/controlli-antiprostituzione-sette-persone-sanzionate-in-zai/feed/ 0
Ferma borseggiatrice alla Casa di Giulietta http://veronasettegiorni.it/cronaca/ferma-borseggiatrice-alla-casa-di-giulietta/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/ferma-borseggiatrice-alla-casa-di-giulietta/#respond Sat, 19 May 2018 11:48:06 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21854 Ferma borseggiatrice all’interno del cortile della Casa di Giulietta. Borseggiatori alla Casa di Giulietta Ieri pomeriggio gli agenti delle volanti della Questura di Verona hanno arrestato una trentaduenne di nazionalità romena resasi responsabile del reato di furto aggravato. Intorno alle ore 15.40, è pervenuta alla centrale una richiesta di intervento da parte di un cittadino […]

Continua la lettura di Ferma borseggiatrice alla Casa di Giulietta su Verona Settegiorni.

]]>
Ferma borseggiatrice all’interno del cortile della Casa di Giulietta.

Borseggiatori alla Casa di Giulietta

Ieri pomeriggio gli agenti delle volanti della Questura di Verona hanno arrestato una trentaduenne di nazionalità romena resasi responsabile del reato di furto aggravato. Intorno alle ore 15.40, è pervenuta alla centrale una richiesta di intervento da parte di un cittadino che denunciava di aver fermato in via Cappello, in prossimità della Casa di Giulietta, una borseggiatrice colta in flagranza di reato.

I fatti

Grazie alla segnalazione gli agenti hanno potuto trarre in arresto Miadi Mirabela, resasi responsabile del reato di furto aggravato ai danni di una turista americana. Il richiedente, testimone dell’intera vicenda, ha riferito alla Polizia di aver notato quattro individui che, con fare sospetto, circondavano un gruppo di giovani straniere appena entrate all’interno del cortile della Casa di Giulietta, zona di grande affluenza turistica. Approfittando della folla di visitatori, la donna ha infilato la mano all’interno della borsa di una delle turiste e ha estratto dalla stessa, con mossa repentina, il portafoglio che poi ha consegnato ad uno dei complici. Quest’ultimo, prelevata la somma di denaro contenuta all’interno del borsello, si è dato alla fuga.

Il fondamentale intervento di un cittadino

L’attento spettatore ha deciso, a quel punto, di avvicinarsi alla borseggiatrice per bloccarla e consegnarla alla Polizia, immediatamente allertata. La vittima, che ha riferito di non essersi accorta di nulla, ha lamentato il furto di 80 euro e
di 300 dollari, motivo per il quale è stata accompagnata presso gli uffici della Questura al fine di sporgere regolare denuncia.

La pena

Nella mattinata odierna, il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, ha applicato nei confronti di MIADI Mirabela la pena di mesi 6 di reclusione e 200 euro di multa, disponendo la sospensione condizionale dell’esecuzione della pena per 5 anni.

Continua la lettura di Ferma borseggiatrice alla Casa di Giulietta su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/ferma-borseggiatrice-alla-casa-di-giulietta/feed/ 0
Sbanda con la moto mentre si trova in Lessinia, ricoverato in codice rosso http://veronasettegiorni.it/cronaca/sbanda-con-la-moto-mentre-si-trova-in-lessinia-e-grave/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/sbanda-con-la-moto-mentre-si-trova-in-lessinia-e-grave/#respond Sat, 19 May 2018 11:13:49 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21849 Sbanda con la moto mentre si trova in Lessinia, è grave. Sbanda con la moto mentre si trova in Lessinia Questa mattina, intorno alle 11.00, si è verificato un incidente in località Conca dei Parpari, in Lessinia, che ha visto coinvolta una moto. La dinamica non è ancora chiara ma pare che il motociclista abbia […]

Continua la lettura di Sbanda con la moto mentre si trova in Lessinia, ricoverato in codice rosso su Verona Settegiorni.

]]>
Sbanda con la moto mentre si trova in Lessinia, è grave.

Sbanda con la moto mentre si trova in Lessinia

Questa mattina, intorno alle 11.00, si è verificato un incidente in località Conca dei Parpari, in Lessinia, che ha visto coinvolta una moto. La dinamica non è ancora chiara ma pare che il motociclista abbia perso autonomamente il controllo del mezzo mentre si trovava sulla strada provinciale 6.

Nuovo incidente della giornata che vede coinvolta una moto

Già questa mattina si era verificato un incidente che ha visto coinvolta una moto (ve ne avevamo parlato QUI).

Codice rosso

I sanitari del 118 sono intervenuti sul luogo dell’incidente con un’ambulanza e con l’elisoccorso. Il ferito è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Borgo Trento di Verona in codice rosso.

 

Continua la lettura di Sbanda con la moto mentre si trova in Lessinia, ricoverato in codice rosso su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/sbanda-con-la-moto-mentre-si-trova-in-lessinia-e-grave/feed/ 0
Pedone investito da un’auto è grave in ospedale http://veronasettegiorni.it/cronaca/pedone-investito-da-unauto-e-grave-in-ospedale/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/pedone-investito-da-unauto-e-grave-in-ospedale/#respond Sat, 19 May 2018 08:45:06 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21846 Pedone investito da un’auto, è grave in ospedale. Pedone investito Questa mattina, sabato 19 maggio, intorno alle 8.40, si è verificato un incidente che ha visto coinvolti un’automobile e un pedone a Sanguinetto. L’impatto è avvenuto precisamente in via Vittorio Emanuele II e il pedone è rimasto ferito in maniera grave. I soccorsi I sanitari […]

Continua la lettura di Pedone investito da un’auto è grave in ospedale su Verona Settegiorni.

]]>
Pedone investito da un’auto, è grave in ospedale.

Pedone investito

Questa mattina, sabato 19 maggio, intorno alle 8.40, si è verificato un incidente che ha visto coinvolti un’automobile e un pedone a Sanguinetto. L’impatto è avvenuto precisamente in via Vittorio Emanuele II e il pedone è rimasto ferito in maniera grave.

I soccorsi

I sanitari del 118 sono immediatamente accorsi sul luogo dell’incidente con un’ambulanza. Viste le condizioni critiche del pedone è stato necessario anche l’intervento dell’elisoccorso di Verona emergenza.

Il ferito

Il ferito è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Borgo Trento di Verona in codice rosso. Ancora in corso di accertamento, invece, l’esatta dinamica dell’impatto.

Continua la lettura di Pedone investito da un’auto è grave in ospedale su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/pedone-investito-da-unauto-e-grave-in-ospedale/feed/ 0
Frontale nella notte tra auto e moto, una persona è grave http://veronasettegiorni.it/cronaca/frontale-nella-notte-tra-auto-e-moto-una-persona-e-grave/ http://veronasettegiorni.it/cronaca/frontale-nella-notte-tra-auto-e-moto-una-persona-e-grave/#respond Sat, 19 May 2018 05:35:53 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21838 Frontale nella notte tra auto e moto, una persona è grave. Incidente a Monteforte d’Alpone Questa notte, intorno alle 1.35, si è verificato un grave incidente a Monteforte d’Alpone, più precisamente in via Cervia. Una vettura è entrata in collisione frontalmente con una moto e, a seguito dell’impatto, il motociclista è finito in un fossato […]

Continua la lettura di Frontale nella notte tra auto e moto, una persona è grave su Verona Settegiorni.

]]>
Frontale nella notte tra auto e moto, una persona è grave.

Incidente a Monteforte d’Alpone

Questa notte, intorno alle 1.35, si è verificato un grave incidente a Monteforte d’Alpone, più precisamente in via Cervia. Una vettura è entrata in collisione frontalmente con una moto e, a seguito dell’impatto, il motociclista è finito in un fossato che si trovava a lato della strada.

I soccorsi

I sanitari del 118 sono giunti sul posto con un’ambulanza e un’auto medica. Fin da subito le condizioni del motociclista sono apparse gravi e il ferito è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Borgo Trento in codice rosso.

Accertamenti della Polstrada

Sul luogo dell’incidente è giunta anche una pattuglia della polizia stradale che ha effettuato i primi rilievi per ricostruire l’esatta dinamica dell’impatto.

Continua la lettura di Frontale nella notte tra auto e moto, una persona è grave su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/cronaca/frontale-nella-notte-tra-auto-e-moto-una-persona-e-grave/feed/ 0
In edicola San Bonifacio e San Martino B. A. Week http://veronasettegiorni.it/attualita/in-edicola-san-bonifacio-e-san-martino-b-a-week/ http://veronasettegiorni.it/attualita/in-edicola-san-bonifacio-e-san-martino-b-a-week/#respond Sat, 19 May 2018 05:08:03 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21835 La prima pagina del settimanale dell’Est veronese. Vi aspettiamo in edicola!

Continua la lettura di In edicola San Bonifacio e San Martino B. A. Week su Verona Settegiorni.

]]>
La prima pagina del settimanale dell’Est veronese. Vi aspettiamo in edicola!

San Bonifacio e San Martino B. A. Week

Continua la lettura di In edicola San Bonifacio e San Martino B. A. Week su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/attualita/in-edicola-san-bonifacio-e-san-martino-b-a-week/feed/ 0
Ecco a voi la prima pagina di GardaWeek http://veronasettegiorni.it/altro/ecco-a-voi-la-prima-pagina-di-gardaweek/ http://veronasettegiorni.it/altro/ecco-a-voi-la-prima-pagina-di-gardaweek/#respond Sat, 19 May 2018 05:03:27 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21832 Ecco a voi la prima pagina di GardaWeek edizione veronese. Se abitate sul Garda o siete semplicemente curiosi di scoprire cosa succeda in questo territorio allora GardaWeek è il vostro settimanale, perché nessuno come noi è in grado di raccontarvi tutto. Buona lettura!

Continua la lettura di Ecco a voi la prima pagina di GardaWeek su Verona Settegiorni.

]]>
Ecco a voi la prima pagina di GardaWeek edizione veronese. Se abitate sul Garda o siete semplicemente curiosi di scoprire cosa succeda in questo territorio allora GardaWeek è il vostro settimanale, perché nessuno come noi è in grado di raccontarvi tutto. Buona lettura!

Ecco a voi la prima pagina di GardaWeek

Continua la lettura di Ecco a voi la prima pagina di GardaWeek su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/altro/ecco-a-voi-la-prima-pagina-di-gardaweek/feed/ 0
VillafrancaWeek è in edicola http://veronasettegiorni.it/attualita/villafrancaweek-e-in-edicola-6/ http://veronasettegiorni.it/attualita/villafrancaweek-e-in-edicola-6/#respond Sat, 19 May 2018 04:29:22 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21829 Ecco a voi la prima pagina di VillafrancaWeek, l’unico settimanale che vi racconta le storie più curiose, le vicende più importanti e vi aggiorna su tutto ciò che succede nel vostro territorio. Che aspettate? Correte in edicola!

Continua la lettura di VillafrancaWeek è in edicola su Verona Settegiorni.

]]>
Ecco a voi la prima pagina di VillafrancaWeek, l’unico settimanale che vi racconta le storie più curiose, le vicende più importanti e vi aggiorna su tutto ciò che succede nel vostro territorio. Che aspettate? Correte in edicola!

VillafrancaWeek è in edicola

Continua la lettura di VillafrancaWeek è in edicola su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/attualita/villafrancaweek-e-in-edicola-6/feed/ 0
La prima pagina di LegnagoWeek http://veronasettegiorni.it/attualita/la-prima-pagina-di-legnagoweek/ http://veronasettegiorni.it/attualita/la-prima-pagina-di-legnagoweek/#respond Sat, 19 May 2018 04:23:35 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21823 Come ogni sabato siamo in edicola per raccontarvi tutto ciò che succede nella bassa veronese. Correte in edicola e buona lettura!

Continua la lettura di La prima pagina di LegnagoWeek su Verona Settegiorni.

]]>
Come ogni sabato siamo in edicola per raccontarvi tutto ciò che succede nella bassa veronese. Correte in edicola e buona lettura!

La prima pagina di LegnagoWeek

Continua la lettura di La prima pagina di LegnagoWeek su Verona Settegiorni.

]]>
http://veronasettegiorni.it/attualita/la-prima-pagina-di-legnagoweek/feed/ 0
Nuova Touareg, benvenuto al SUV high-tech http://veronasettegiorni.it/motori/nuova-touareg-benvenuto-al-suv-high-tech/ Fri, 18 May 2018 20:43:31 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21820 Nuova Touareg, siamo alla terza generazione: Volkswagen lancia sul mercato la sua nuova ammiraglia. Equipaggiata con innovative soluzioni di connettività e un’avanguardistica integrazione dei sistemi di assistenza, comfort, illuminazione e infotainment, la Touareg anticipa il futuro. Il design della vettura è poi caratterizzato da un particolare dinamismo. Con la nuova Touareg la Volkswagen offre un […]

Continua la lettura di Nuova Touareg, benvenuto al SUV high-tech su Verona Settegiorni.

]]>
Nuova Touareg, siamo alla terza generazione: Volkswagen lancia sul mercato la sua nuova ammiraglia. Equipaggiata con innovative soluzioni di connettività e un’avanguardistica integrazione dei sistemi di assistenza, comfort, illuminazione e infotainment, la Touareg anticipa il futuro. Il design della vettura è poi caratterizzato da un particolare dinamismo. Con la nuova Touareg la Volkswagen offre un modello evoluto il cui Innovision Cockpit anticipa l’idea degli interni digitali di domani.

Nuova Touareg e l’Innovision Cockpit

Una delle numerose innovazioni tecniche della nuova generazione di Touareg è l’Innovision Cockpit. La strumentazione digitale con Active Info Display da 12,3 pollici e il sistema di infotainment top di gamma Discover Premium con touchscreen da 15 pollici si fondono dando vita a un’unità digitale di comando, informazione, comunicazione ed entertainment sempre connessa, dall’uso intuitivo e con massime possibilità di personalizzazione. L’Innovision Cockpit rinuncia in misura quasi totale ai classici tasti, manopole e interruttori, ma li mantiene là dove hanno più senso, per esempio nella regolazione del volume.

Debutto con motori V6

In una prima fase, la Volkswagen offrirà la nuova Touareg sul mercato italiano con due motori V6 Turbodiesel da 2311 e 2862 CV (entrambi EU 6 AG). Queste motorizzazioni assicurano elevati pesi rimorchiabili. È prevista inoltre una propulsione ibrida plug-in con potenza di sistema di 367 CV, che debutterà dapprima sul mercato cinese. La data di lancio della Touareg con propulsione ibrida plug-in in Europa non è stata ancora definita. L’efficienza dei motori della Touareg è dimostrata dal V6 TDI da 286 CV: consuma appena 6,9 l/100 km (NEDC). Inoltre, il V6 TDI SCR 4MOTION può trainare rimorchi fino a 3,5 tonnellate.

Quattro ruote sterzanti

Un’altra novità assoluta per la Volkswagen è lo sterzo su quattro ruote, a richiesta. A seconda della situazione di guida, tutte e quattro le ruote vengono sterzate contemporaneamente. Le quattro ruote sterzanti contribuiscono a rendere la Touareg il più agile tra i SUV di grandi dimensioni. Le quattro ruote sterzanti operano essenzialmente sulla base di due condizioni di marcia: velocità inferiori e superiori a 37 km/h. Fino a 37 km/h le ruote posteriori sterzano automaticamente in direzione opposta rispetto alle ruote anteriori, con un conseguente miglioramento dell’agilità e della manovrabilità. Le quattro ruote sterzanti si fanno apprezzare per una riduzione del diametro di sterzata pari a un metro (11,19 anziché 12,19 m). Quando la velocità supera i 37 km/h, in fase di cambio di direzione le ruote posteriori sterzano automaticamente nella stessa direzione delle ruote anteriori.

Continua la lettura di Nuova Touareg, benvenuto al SUV high-tech su Verona Settegiorni.

]]>
Nuova Audi A6, upgrade in business-class http://veronasettegiorni.it/motori/nuova-audi-a6-upgrade-in-business-class/ Fri, 18 May 2018 20:28:51 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21817 Nuova Audi A6, è ora di scoprirla. Non è mai stata tanto versatile. La berlina della Casa dei quattro anelli si distingue per la marcata digitalizzazione, il comfort ulteriormente migliorato, la superiore sportività e il design all’insegna dell’eleganza. Il sistema integralmente digitale MMI touch response porta in dote un azionamento dei comandi intuitivo e ampie possibilità di […]

Continua la lettura di Nuova Audi A6, upgrade in business-class su Verona Settegiorni.

]]>
Nuova Audi A6, è ora di scoprirla. Non è mai stata tanto versatile. La berlina della Casa dei quattro anelli si distingue per la marcata digitalizzazione, il comfort ulteriormente migliorato, la superiore sportività e il design all’insegna dell’eleganza. Il sistema integralmente digitale MMI touch response porta in dote un azionamento dei comandi intuitivo e ampie possibilità di personalizzazione. Alle molteplici tecnologie in materia di connettività e assistenza alla guida si affiancano l’assetto bilanciato, che coniuga comfort e tenuta di strada, e il sistema mild hybrid, esteso a tutte le motorizzazioni.

Nuova Audi A6 e la mild hybrid

Tutti i motori della nuova Audi A6 sono dotati della tecnologia mild-hybrid. Si tratta della terza gamma elettrificata da Audi, dopo A8 e A7 Sportback: un alternatore-starter azionato a cinghia (RSG) lavora in abbinamento a una batteria agli ioni di litio con capacità di 10 Ah. Nel caso dei motori a 6 cilindri viene utilizzato un sistema mild-hybrid a 48 volt. A6 può avanzare per inerzia fra 55 e 160 km/h e il sistema start/stop si attiva già da 22 km/h. In fase di decelerazione, l’RSG può recuperare fino a 12 kW di potenza. Nella marcia reale la tecnologia mild-hybrid a 48 volt riduce i consumi fino a 0.7 l/100 km.

Ed ora tocca ai motori

La nuova Audi A6 viene proposta con tre motori V6. L’offerta sarà successivamente ampliata dai motori a 4 cilindri TFSI e TDI. Tutti i propulsori sono caratterizzati da un’erogazione vigorosa, un’elevata efficienza e una spiccata trattabilità. Il V6 benzina di Audi A6 55 TFSI è un 3.0 TFSI da 340 CV e 500 Nm. Una coppia ancora superiore, 620 Nm, è portata in dote dal 3.0 TDI di Audi A6 50 TDI nella versione da 286 CV. I motori diesel V6 sono proposti con una trasmissione tiptronic a otto rapporti, il 3.0 TFSI è abbinato a un’unità a doppia frizione S tronic a sette rapporti.

Continua la lettura di Nuova Audi A6, upgrade in business-class su Verona Settegiorni.

]]>
Comprare il pellet prestagionale conviene http://veronasettegiorni.it/casa/comprare-il-pellet-prestagionale-conviene/ Fri, 18 May 2018 19:55:53 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21814 Comprare il pellet prestagionale conviene. E’ sempre più diffuso, specialmente in Italia, ma forse la domanda che vi state ponendo è: «perché parlarne ora? I riscaldamenti non sono necessari». Siamo fuori stagione è vero, però proprio questo fattore rende più appetibile l’acquisto del combustibile in oggetto: l’inverno e il freddo torneranno ed è bene farsi […]

Continua la lettura di Comprare il pellet prestagionale conviene su Verona Settegiorni.

]]>
Comprare il pellet prestagionale conviene. E’ sempre più diffuso, specialmente in Italia, ma forse la domanda che vi state ponendo è: «perché parlarne ora? I riscaldamenti non sono necessari». Siamo fuori stagione è vero, però proprio questo fattore rende più appetibile l’acquisto del combustibile in oggetto: l’inverno e il freddo torneranno ed è bene farsi trovare pronti con una scorta di pellet. Tanto meglio se acquistato a prezzo ridotto. In sostanza comprando il pellet fuori stagione è possibile risparmiare: attenzione però, perché non tutti i rivenditori effettuano la vendita nel periodo pre-stagionale.

Comprare il pellet prestagionale conviene

Questa operazione risponde alla classica legge del mercato: la domanda diminuisce, rallenta, e di conseguenza anche il prezzo fa lo stesso, per poi tornare ad alzarsi quando il consumo di pellet salirà vertiginosamente (e la disponibilità sarà minore). Si tratta dei tradizionali rincari stagionali, per un prodotto che risente molto del periodo in cui viene acquistato. Ecco perché parlare ora dell’acquisto del pellet ha senso: i prezzi sono più bassi rispetto ai mesi in cui si accendono le stufe e gli impianti di riscaldamento.
Per garantirsi un risparmio «tangibile» è bene dunque ragionare in termini di bancali anziché di sacchetti. Acquistando di più ora il vantaggio sarà maggiore.

Continua la lettura di Comprare il pellet prestagionale conviene su Verona Settegiorni.

]]>
Controllare l’impianto di riscaldamento in primavera http://veronasettegiorni.it/casa/controllare-limpianto-di-riscaldamento-in-primavera/ Fri, 18 May 2018 19:49:02 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21811 Controllare l’impianto di riscaldamento in primavera: c’è un perché. Forse il meteo e le temperature medie non sono proprio quello che si aspetta dalla primavera, però una cosa è certa. Gli impianti di riscaldamento sono ormai spenti da tempo in tutte le case. Di conseguenza anche nei nostri pensieri caldaie, stufe e correlati sono andati […]

Continua la lettura di Controllare l’impianto di riscaldamento in primavera su Verona Settegiorni.

]]>
Controllare l’impianto di riscaldamento in primavera: c’è un perché. Forse il meteo e le temperature medie non sono proprio quello che si aspetta dalla primavera, però una cosa è certa. Gli impianti di riscaldamento sono ormai spenti da tempo in tutte le case. Di conseguenza anche nei nostri pensieri caldaie, stufe e correlati sono andati in pensione: arrivederci ad ottobre o ad autunno inoltrato, quando ritornerà necessario il loro utilizzo. Tuttavia è importante non perdere completamente di vista il proprio sistema di riscaldamento. Questo periodo, in cui è spento, può diventare fondamentale per migliorarne l’efficienza, per valutarlo e per intervenire se opportuno. In questo modo si limitano problemi maggiori: che fareste in caso di un guasto alla caldaia durante i mesi invernali? Rimanere al freddo non è certo una delle nostre aspirazioni quotidiane.

Controllare l’impianto di riscaldamento, questione di portafogli

Se siete meno fatalisti si può invece girare la questione sul portafogli: l’impianto domestico grava infatti sul costo della bolletta. Se è efficiente e perfettamente operativo si potrà certamente risparmiare e persino limitare le emissioni inquinanti, andando a generare un guadagno dal punto di vista «green». Quali sono dunque i ragionamenti da fare? In primis una domanda che ci si può porre è: «Sarà il momento giusto di cambiare impianto?». Se la risposta è sì scacciate le esitazioni, magari legate all’esborso per la sostituzione: cambiando per esempio una caldaia a gas con una a condensazione è possibile recuperare il calore disperso dal sistema tradizionale. Ecco dunque un risparmio della spesa, che con il passare del tempo può andare ad ammortizzare o addirittura ad assorbire l’investimento.

Le alternative

Lo stesso discorso si può fare anche utilizzando un sistema di riscaldamento a pannelli radianti. Ci sono poi tante altre valutazioni che è bene fare in questo periodo: un eventuale cambio nel vostro sistema è bene che sia fatto in primavera. Per esempio si può pensare alla possibilità di generare energia: tradotto significa integrare al vostro riscaldamento un impianto solare termico. Poi ci sono le pompe di calore, alternativa più che valida ai combustibili. E poi ancora ci sono i sistemi ibridi, in cui la caldaia a gas convive con la pompa di calore o la stufa a pellet. Potremmo continuare all’infinito.

Check Your Heating

Per un discorso completo va anche citata la «Check Your Heating», lanciata da LabelPackA+ (progetto coordinato da Solar Heat Europe che si svolge nell’ambito di Horizon 2020, il programma dell’Unione Europea per la ricerca e l’innovazione): si tratta di una campagna che mira ad aumentare la conoscenza dell’etichettatura energetica per i sistemi di riscaldamento, fornendo le informazioni necessarie ai consumatori e agli installatori. Fra i suoi obiettivi c’è quello di promuovere controlli preventivi che permettano di verificare se l’impianto installato sia in buono stato di salute. E quindi di intervenire quando ci sono condizioni favorevoli, disponendo del tempo necessario. In questo modo si cerca di aiutare i consumatori a trarre il massimo vantaggio dall’etichettatura energetica, compiendo scelte più efficienti.

Continua la lettura di Controllare l’impianto di riscaldamento in primavera su Verona Settegiorni.

]]>
Plantari su misura per vivere meglio http://veronasettegiorni.it/salute/plantari-su-misura-per-vivere-meglio/ Fri, 18 May 2018 19:41:08 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21808 Plantari su misura, ci aiutano a vivere meglio. Qualcuno ha detto che non pensiamo mai ai nostri piedi, forse perché sono troppo lontani dalla nostra testa . E’ vero questo, come è vero che quando ci pensiamo non è certo con amore. Siamo pronti a lamentarci quando ci fanno male, ma un po’ meno a […]

Continua la lettura di Plantari su misura per vivere meglio su Verona Settegiorni.

]]>
Plantari su misura, ci aiutano a vivere meglio. Qualcuno ha detto che non pensiamo mai ai nostri piedi, forse perché sono troppo lontani dalla nostra testa . E’ vero questo, come è vero che quando ci pensiamo non è certo con amore. Siamo pronti a lamentarci quando ci fanno male, ma un po’ meno a chiederci se li abbiamo trattati come si meritano. E poi non si dice, forse alle volte, ragionare con i piedi? Questo ci dà la misura di in quale bassa considerazione teniamo le nostre estremità. E’ quindi importante utilizzare al meglio il piede conoscendo il suo ruolo primario nella nostra deambulazione.

Plantari su misura e amplicettori

Oggi i plantari, dedicati a chi ha problemi di piede, e gli amplicettori , dedicati a chi sta bene e vorrebbe continuare su questa strada, sono da considerare strumenti fondamentali per la qualità della vita. Plantari e amplicettori sono uno strumento moderno e facilmente utilizzabile che, nella tecnologia “cad-cam amfit” supervisionata dalla figura del nostro tecnico ortopedico, certamente una garanzia nel settore dei plantari. E’ una nuova tecnologia che permette di realizzare un plantare e un amplicettore che, partendo dal tuo piede, viene realizzato su misura per te.

E quali sono i vantaggi?

I vantaggi sono: la progettazione simulata del plantare prima della sua esecuzione. L’opportunità di comparazione tra l’immagine podalica in carico e quella compensata con l’ortesi plantare. Al termine della scansione del piede i dati raccolti vengono elaborati dal tecnico e inviati alla fresa che, collegata al computer, modellerà il plantare o l’amplicettore su misura. E’ proprio vero: la salute comincia dai piedi!

Continua la lettura di Plantari su misura per vivere meglio su Verona Settegiorni.

]]>
Caffè verde, bevanda dagli effetti benefici http://veronasettegiorni.it/salute/caffe-verde-bevanda-benefici/ Fri, 18 May 2018 19:33:59 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21804 Caffè verde arabica, una tazzina al mattino per combattere il sovrappeso. Estratta dalle bacche aiuta a bruciare più calorie riducendo il senso di fame durante il giorno. Grazie al caffè verde zuccheri e grassi che si ingeriscono vengono trasformati più rapidamente in energia per i muscoli, mentre i depositi adiposi di grasso sono bruciati più […]

Continua la lettura di Caffè verde, bevanda dagli effetti benefici su Verona Settegiorni.

]]>
Caffè verde arabica, una tazzina al mattino per combattere il sovrappeso. Estratta dalle bacche aiuta a bruciare più calorie riducendo il senso di fame durante il giorno. Grazie al caffè verde zuccheri e grassi che si ingeriscono vengono trasformati più rapidamente in energia per i muscoli, mentre i depositi adiposi di grasso sono bruciati più rapidamente dal corpo grazie all’azione degli antiossidanti di cui il caffè verde è ricco.

Caffè verde aiuta il dimagrimento

Tecnicamente a essere efficaci sono le molecole naturali del caffè, dotate di azione lipolitica sugli adipociti bianchi ipertrofici del tessuto adiposo. Un’azione molto benefica che però s’instaura solo se la persona riduce il suo apporto energetico giornaliero ed esercita attività motoria aerobica. In caso contrario il fegato interviene e “riempie ” di nuovo gli adipociti, annullando gli effetti salutari della bevanda. Quindi il caffè è un co-adiuvante nel dimagrimento, ma non può da solo risolvere l’eccesso di peso corporeo.

Contiene meno caffeina

Nel caffè, quello verde, è contenuta una dose minore di caffeina rispetto al caffè cotto-tostato il cui assorbimento da parte dell’organismo avviene in modo lento e continuo. Questo meccanismo permette di ottenere una migliore condizione di attenzione, vigilanza e vitalità, rispetto alla tazzina di caffè tradizionale. Il caffè verde crudo è un fitocomplesso dotato di effetti benefici per la salute ed è una bevanda promossa in una sana alimentazione.

Continua la lettura di Caffè verde, bevanda dagli effetti benefici su Verona Settegiorni.

]]>
La polenta concia e altre specialità della Valsesia http://veronasettegiorni.it/cucina/la-polenta-concia-specialita-valsesia/ Fri, 18 May 2018 19:23:09 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21801 La polenta concia è un must della cucina valsesiana. Questa è composta di piatti sostanziosi, corposi, tipicamente votati al periodo invernale. Ed è impossibile non prendere in considerazione la polenta concia, altra grande protagonista della tavola del territorio. Un piatto tipicamente portato per le basse temperature ma che può essere consumato durante tutto l’anno. La […]

Continua la lettura di La polenta concia e altre specialità della Valsesia su Verona Settegiorni.

]]>
La polenta concia è un must della cucina valsesiana. Questa è composta di piatti sostanziosi, corposi, tipicamente votati al periodo invernale. Ed è impossibile non prendere in considerazione la polenta concia, altra grande protagonista della tavola del territorio. Un piatto tipicamente portato per le basse temperature ma che può essere consumato durante tutto l’anno.
La sua preparazione è piuttosto semplice: serve una polenta morbida a cui, poco prima della fine della cottura, vadano aggiunti del burro e della toma tagliati a dadini. Il passo è breve: mescolando con vigore si otterrà un’amalgamata sinfonia di sapori in grado di affascinare ciascuno di noi.

La polenta concia e… i capunèt

Il resto è questione di servizio: la polenta concia va portata in tavola fumante, ancora molle e ricoperta dal burro fuso, praticamente annegata. Se volete lasciar in disparte per una volta sua maestà la toma, potrete anche utilizzare fontina, taleggio, bitto, scimudin oppure gorgonzola. Il risultato sarà comunque ottimale. Non è difficile poi trovare i capunèt, altro piatto tipico della tradizione valsesiana. Stiamo parlando di involtini di foglie di invidia (o verza) riempita di un trito di mortadella (oppure si possono usare gli avanzi di carne dei pasti precedenti ), aglio, cipolla e pane ammollato nel latte. A completare il quadro sono burro, brodo e vino bianco. E il dado è tratto.

Le patate masarai

Un ipotetico trittico di piatti tipici valsesiani va in archivio con le patate masarai: servono porri, pancetta, latte e ovviamente patate tagliate a dadini. Dopo il soffritto di porri e pancetta si aggiunge il resto, da far cuocere per un’ora e mezza.

Continua la lettura di La polenta concia e altre specialità della Valsesia su Verona Settegiorni.

]]>
Toma valsesiana, regina assoluta della tavola http://veronasettegiorni.it/cucina/toma-valsesiana-regina-tavola/ Fri, 18 May 2018 19:12:48 +0000 http://veronasettegiorni.it/?p=21798 Toma valsesiana: quando si parla di enogastronomia in Valsesia è difficile non considerarla. Sì, perché la toma valsesiana è il fiore all’occhiello di un intero territorio, il prodotto principe derivante dal latte vaccino appena munto. Impossibile non conoscerla, impossibile non averla mai assaggiata e ancora di più, impossibile non apprezzarla: la toma è la diretta […]

Continua la lettura di Toma valsesiana, regina assoluta della tavola su Verona Settegiorni.

]]>
Toma valsesiana: quando si parla di enogastronomia in Valsesia è difficile non considerarla. Sì, perché la toma valsesiana è il fiore all’occhiello di un intero territorio, il prodotto principe derivante dal latte vaccino appena munto. Impossibile non conoscerla, impossibile non averla mai assaggiata e ancora di più, impossibile non apprezzarla: la toma è la diretta discendente di una lunga tradizione casearia, giunta fino a noi di generazione in generazione, passata di padre in figlio.

La toma valsesiana e le sue origini

Si tratta di un formaggio che affonda la sua tradizione in antiche origini, prodotto con il latte delle vacche valsesiane, allevate con metodi naturali e poi lavorato secondo quanto tramandato nei secoli dei secoli. Sommando tutte queste caratteristiche si ottiene un formaggio unico, consistente, a pasta compatta, di colore paglierino, in forme il cui peso può variare da 1,5 a 2,5-3 chilogrammi. La stagionatura può variare fra un periodo breve di quindici giorni e uno lungo di due mesi (ma può arrivare anche a dodici mesi): di conseguenza cambiano inevitabilmente le caratteristiche della toma. La crosta per esempio da abbastanza morbida diventa maggiormente dura, rugosa e presenta una colorazione più marcata.

Come si consuma la toma valsesiana?

Altri elementi distintivi della toma sono l’eventuale aromatizzazione con spezie, aglio e peperoncino o un particolare tipo di maturazione. Quest’ultimo è usato per la toma salagnun, lasciata per mesi nel legno. Tendenzialmente la toma valsesiana, dal sapore deciso, si consuma per i fatti suoi, in «purezza» come si dice in gergo. Ma è possibile mangiarla anche con polenta, piuttosto che con gli gnocchi. Oppure a fine pasto combinata con miele e confetture o magari come ingrediente d’eccellenza per un’intensa mantecatura del risotto. L’abbinamento perfetto la vuole accostata a vini rossi giovani se si parla di una toma più fresca, più invecchiati se invece il formaggio è stagionato. Insomma, sulle tavole valsesiane c’è chi troverà sempre un posto di rilievo: la toma non può mancare, prodotto assolutamente tipico di questo territorio. Forse non resta altro che assaggiarne un pezzetto…

Continua la lettura di Toma valsesiana, regina assoluta della tavola su Verona Settegiorni.

]]>