Il voto per le elezioni comunali sarà domenica 10 giugno con eventuale ballottaggio dopo due settimane, il 24 giugno.

Elezioni comunali: si vota il 10 giugno

Nella mattinata di oggi, venerdì 30 marzo, è stato emesso il decreto del ministero degli Interni che stabilisce la data delle prossime elezioni amministrative.
Il ministro dell’Interno, Marco Minniti, ha fissato la data per lo svolgimento delle consultazioni per l’elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali, nonché per l’elezione dei consigli circoscrizionali nelle regioni a statuto ordinario per domenica 10 giugno 2018. L’eventuale turno di ballottaggio per l’elezione diretta dei sindaci avrà luogo domenica 24 giugno.

I comuni della provincia di Verona in cui si vota

In provincia di Verona sono sei i comuni coinvolti: Bussolengo, Castel d’Azzano, Lazise, San Mauro in Saline, Sona e Villafranca di Verona.

I sindaci uscenti

I sindaci uscenti sono: per Bussolengo Maria Paola Boscaini, che giuda il paese con una coalizione di liste civiche (C’E’ futuro e Città solidale); per Castel d’Azzano Antonello Panuccio con la lista civica Del fare; per Lazise Luca Sebastiano con la lista civica Liberazione civica; a San Mauro in Saline Italo Bonomi della Lega Nord; a Sona Gianluigi Mazzi con una coalizione di liste civiche (Valore famiglia, Giovani per Sona, Persona al centro); a Villafranca Mario Faccioli con una coalizione fra Pdl e liste civiche (Per Villafranca, Giovani per Villafranca, Villafranca sei tu).

Leggi anche:  Elezioni a Toscolano, chiarimenti dal centrodestra