Elezioni Villafranca di Verona. La kermesse di Roberto Dall’Oca.

Una serata vis-à-vis

Si è tenuta ieri, sabato 12 maggio, alla sera, al Mercato Ortofrutticolo di Villafranca di Verona alla presenza di un folto pubblico di cittadini villafranchesi la presentazione del candidato sindaco del Centrodestra Roberto Dall’Oca e delle Liste: INSIEME SI PUO’, LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D’ITALIA E VILLAFRANCA DOMANI che lo sostengono alle
Elezioni Comunali di Villafranca del 10 giugno 2018.

Sul palco tutti i rappresentanti

Assieme al candidato sindaco Roberto Dall’Oca sul palco erano presenti l’Onorevole Davide Bendinelli (Forza Italia), il Senatore Cristiano Zuliani (Lega), l’Onorevole Ciro Maschio (Fratelli d’Italia), Matteo Gasparato referente provinciale dell’associazione Verona Domani, Stefano Bertacco di Fratelli d’Italia e Marco Dall’Oca referente lista “Insieme si Può”. La serata è stata presentata da Angela Booloni di Telearena.

La maturità di fare sintesi

“Sono e siamo orgogliosi di essere qui questa sera perché è una data storica – ha affermato Bendinelli -; siamo riusciti come comune della provincia di Verona sopra i 15 mila abitanti a dimostrare una grande maturità, a fare sintesi e riuscire a candidare il centrodestra unito supportando Roberto Dall’Oca assieme ad altre liste che avranno la possibilità di rappresentare non solo il centrodestra dal punto di vista politico ma da coloro che si riconoscono in un progetto di buona amministrazione che verrà proposta ai cittadini di Villafranca per i prossimi anni. Roberto Dall’Oca avrà una grande responsabilità, da parte nostra è data grande fiducia e siamo orgogliosi di aver contribuito assieme a tutti gli altri a creare le condizioni affinché i cittadini di Villafranca possano ottenere le risposte che meritano dal nuovo progetto amministrativo e dal nuovo progetto politico. Abbiamo la possibilità di vincere al primo turno, noi ci crediamo”.

Portare a casa il risultato in maniera sana

Inizia con i migliori auguri l’intervento di Cristiano Zuliani: “Auguro una buona campagna elettorale a tutti gli alleati e a tutti i vari candidati delle liste che sostengono Roberto Dall’Oca. Quello della campagna elettorale è un momento davvero bello, il momento in cui in maniera sana e grintosa si cerca di portare a casa il risultato per il centrodestra, per il candidato sindaco Dall’Oca e per ciascun candidato consigliere. Ringrazio tutti gli alleati”.

Tanti i successi

Davanti a tutta la gente di sabato sera, Ciro Maschio ha voluto esaltare i successi del centrodestra: “Ci sono tanti motivi per festeggiare assieme. Cinque anni fa il centrodestra a Villafranca non era unito e quando si corre divisi non è facile ricostruire una squadra e presentarsi assieme. Vanno fatti per cui i complimenti a tutta la classe dirigente, a tutti gli amministratori di Villafranca perché hanno avuto la capacità di trovare l’unità per vincere assieme. Sono stati messi assieme tutti i partiti del centrodestra, le civiche, ed è stata fatta una squadra che ha un candidato sindaco capace di amministrare e che saprà ben governare Villafranca nei prossimi anni. Saluto Riccardo Maraia che è uno di quelli che ha dimostrato cosa significa lavorare per un obiettivo comune che va al di là degli obiettivi individuali. Villafranca è un comune fondamentale per la nostra provincia dopo Verona, per tutti noi è un test fondamentale”.

Comincia la festa

“Faccio i complimenti a Roberto Dall’Oca che è riuscito a mettere assieme proprio tutti. Come a Verona la festa era cominciata dalla galleria di Verona Mercato, questa sera la festa è cominciata al Mercato Ortofrutticolo, ed anche qui siamo riusciti a riunire il centrodestra. Faremo il possibile per portare a casa il possibile” ha commentato Matteo Gasparato.

Un progetto serio

“Qui ci sono sensibilità che sono state messe assieme per il bene di Villafranca e si stanno fondendo per un progetto serio, condiviso, entusiasmante per la città. Come lista del sindaco abbiamo un duplice impegno, che è quello di correre di più – ha rilanciato Marco Dall’Oca -. E’ una lista che nasce dall’esperienza degli amministratori con innesti della società civile, una civica proprio per Villafranca. Grazie a Roberto Dall’Oca per aver accettato la candidatura, grazie a tutti colori che si sono candidati firmando l’impegno verso la città”.

Leggi anche:  Doppi incarichi: tutti i politici di Verona e provincia

Unione del centrodestra

elezioni villafranca di verona 2018
Roberto Dall’Oca

“Siamo l’unica realtà sopra i 15 mila abitanti ad aver presentato un Centrodestra unito – ha affermato Roberto Dall’Oca -. E’ un orgoglio per me e per tutto il gruppo e ringrazio coloro che mi hanno permesso di ottenere questo risultato. Il centrodestra unito è per noi un valore aggiunto perché determinate problematiche e determinati progetti possono essere solo se al nostro fianco avremo forze di Governo che i rappresentanti che questa sera abbiamo qui. La differenza vera tra noi e gli altri è questa. Sono orgoglioso non solo degli ultimi cinque anni come assessore ma degli ultimi dieci anni di amministrazione, perché l’amministrazione Faccioli è stata importante, ha ridotto per metà il debito dell’Ente, ha contenuto le tasse, fatto opere
importanti e mantenuto i servizi. Sono orgoglioso di aver fatto parte di quella squadra. Spero di aver appreso almeno il 50 per cento delle qualità amministrative del sindaco Mario Faccioli che se unite al 50 per cento delle mie relazioni probabilmente grandi risultati potremmo ottenere. Aver conosciuto la macchina amministrativa, aver vissuto quello che è stato fatto mi permette di ragionare anche nel futuro e per il futuro; non si inventa niente per caso, e infatti ho dato la mia disponibilità perché ho alle spalle dieci anni di gavetta. Trovo strano che qualcuno si presenti e si candidi a fare il sindaco per questa città importante senza esperienza amministrativa. So quanto è difficile”.

Punti toccati nella presentazione

GREZZANELLA: Saremo determinati con la Regione Veneto per completare un’opera pubblica e assolutamente necessaria.

OSPEDALE: Dopo 15 anni abbiamo avuto dalla Regione il riconoscimento come unico ospedale di riferimento per acuti in un bacino di 80 mila utenti. Ora lo vogliamo aperto. I parcheggi sono un finto problema; abbiamo già acquistato le aree e ora li costruiremo.

MONUMENTI APERTI: Abbiamo realizzato contenitori stupendi (Sala Ferrarini e Biblioteca) e ristrutturato monumenti come Bottagisio e Castello. Ora riempiamoli di contenuti rendendoli vissuti e visitabili. La Torre del Castello prima di tutto.

VIABILITA’: L’anello circonvallatorio, la Grezzanella, gli attraversamenti dai centri abitati e dalle frazioni, e la viabilità dal centro di Villafranca vanno assolutamente presi in esame e se per risolvere i problemi dovremmo modificarli lo faremo.

PARCO DEL TIONE: Ora che abbiamo approvato lo strumento urbanistico andremo a realizzare un parcobpubblico di 120 mila metri quadrati, un’oasi verde per le famiglie, giovani e meno giovani.

PULIZIA E DECORO: Attenzione sulla sensibilizzazione civica al problema rifiuti, un progetto di raccolta anticipata nel centro storico e il ripristino dell’operatore ecologico di quartiere.

SICUREZZA: Sinergia e collaborazione con le Forze dell’Ordine, implemento delle telecamere, continuità sui progetti per la realizzazione della Caserma dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco.

SVILUPPO, COMMERCIO E IMPRESE: Tavolo di confronto costante con associazione dei commercianti e delle imprese per supportarli nella crescita dei loro progetti per un ritorno economico locale e dei posti di lavoro.

AIUTI ALLA FAMIGLIA: Famiglia come vero nucleo della società, confermando i servizi e gli aiuti già in essere, verificando nuovi progetti come il fattore famiglia e aiuti anche economici alla genitorialità. Roberto Dall’Oca: “Un programma concreto in continuità con il precedente e con l’obiettivo principale di migliorare la qualità della vita tenendo sempre presente il controllo della spesa della tassazione e dei servizi necessari. Abbiamo deciso di metterci a disposizione e come abbiamo voluto dimostrare stasera servendo le persone ai tavoli è stato il primo messaggio che abbiamo voluto dare. Siamo disposti a metterci al servizio della comunità per il bene comune. Se tutti coinvolgo amici e parenti potremmo realizzare cose importanti per Villafranca. Insieme si può”.

elezioni villafranca di verona 2018
in tantissimi a partecipare alla presentazione

 

LEGGI QUI TUTTI I DETTAGLI DI QUESTE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018

Chi è Roberto Dall’Oca

Le liste che sostengono il candidato sindaco Roberto Dall’Oca