Serata da dimenticare sulle strade della provincia di Verona, dove nell’arco di poche ore sono state investite due ragazze. Il primo episodio è avvenuto a Malcesine, l’altro a Sommacampagna.

LEGGI ANCHE: Ragazza 16enne investita a Malcesine, è grave

L’incidente a Sommacampagna

Proprio quest’ultimo incidente è avvenuto intorno alle 23.35 in via Osteria Grande. Un’automobile, una Hyunday condotta da un italiano, classe 1990,  residente nella bassa veronese avrebbe investito una ragazza, classe 2001, residente a Sommacampagna che stava attraversando la strada sulle strisce pedonali. Le cause sono ancora in corso di accertamento. La giovane, a seguito dell’impatto, ha riportato gravi lesioni per cui è stata soccorsa dai sanitari del 118 che l’hanno intubata e trasportata d’urgenza all’ospedale di Borgo Trento, ove si trova tuttora in prognosi riservata. Dato lo shock dell’evento, anche l’autista della vettura è stato trasportato per le cure del caso presso l’ospedale di Villafranca di Verona. L’auto è stata posta sotto sequestro, in attesa degli sviluppi degli accertamenti da parte dei militari dell’Arma e delle condizioni di salute della giovane.