A Concamarise si presenta un libro sulla salute. Venerdì 10 maggio, ore 21, all’ex chiesa antica dei Santi Lorenzo e Stefano Mauro Angelo Codifava presenterà la sua ultima fatica letteraria.

A Concamarise si presenta un libro sulla salute

Venerdì 10 maggio, ore 21, all’ex chiesa antica dei Santi Lorenzo e Stefano Mauro Angelo Codifava presenterà il suo ultimo libro “Giovani per sempre – Consigli per una salute perfetta”, evento organizzato da Pianura Cultura e il Comune di Concamarise che dà anche il Patrocinio insieme alla Provincia di Verona e Viviamo la Bassa. Ecco cosa racconta l’autore sul libro e cosa fare per restare sani e Giovani: “Oggi le malattie che fanno morire giovani precocemente insorgono all’interno della persona e sono influenzate dallo stile di vita e dalla visione dell’esistenza. La prevenzione primaria attiva è un diritto/dovere per ciascuno di noi, per non andare incontro all’invecchiamento, all’invalidità e alla morte anticipata. Oggi la medicina ha confermato che la durata massima della vita può arrivare a 120 anni, come afferma del resto anche la Bibbia nella Genesi. Chi fa il medico può incontrare durante la sua lunga professione ultracentenari in buona salute”.

Leggi anche:  Arriva il maltempo, la Regione dichiara lo stato di attenzione

I cinque “pilastri”

I cinque pilastri della salute sono:

  • Movimento all’aria aperta in ambienti naturali.
  • Pensare positivo con interessi che piacciano e che soddisfino.
  • Mangiare in modo sano cibi naturali.
  • Respirare in ambienti sani con il diaframma e i polmoni.
  • Volontà di vivere: realizzare i propri sogni, desideri, vivere in armonia, felici, nella gioia, in connessione naturale con l’universo e le sue singole realtà.

“La risata fragorosa di 10 minuti con il diaframma stimola l’emisfero destro creativo, delle relazioni, della spiritualità, del perdono e la corteccia cerebrale anteriore, sede della felicità e delle emozioni positive. Oggi -continua l’autore – la mancanza di amore è la causa primaria originaria di molte malattie e l’amore è l’energia più potente per la guarigione, capace di migliorare malattia, invalidità e sopravvivenza del 500%. La salute non è solo benessere fisico, mentale e sociale, ma è anche libertà di decidere per se stessi di rimanere e conservarsi sani a lungo”.