A Federica Pellegrini il premio “Leone del Veneto”

Sabato 11 gennaio il Presidente regionale Roberto Ciambetti ha consegnato il premio “Leone del Veneto” a Federica Pellegrini. Si tratta di un riconoscimento del Consiglio regionale del Veneto che sin dal 1999 si propone di onorare i cittadini veneti che si sono distinti nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’economia, della finanza e in attività professionali, sociali e umanitarie. La nuotatrice 31enne è la prima donna a cui viene consegnato questo prestigioso premio.

“Una Campionessa infinita, che ha saputo emozionare, sorprendere ed essere di esempio per tutti, come atleta e come donna, distinguendosi per l’impegno, la dedizione e la capacità di risollevarsi che l’ha portata ad imporsi a livello mondiale” l’ha definita il presidente Ciambetti durante la cerimonia di premiazione che si è tenuta nella Scuola Grande di San Giovanni Evangelista a Venezia.

“Oggi, in verità, è tutto il Veneto che si stringe con emozione e ammirazione attorno alla sua campionessa. Federica Pellegrini è la prima donna a ricevere in assoluto questo riconoscimento – ha proseguito Ciambetti – assegnato nel corso di questa legislatura due altre volte, la prima a Federico Faggin, inventore del micro-chip e della tecnologia touch che hanno cambiato la nostra vita, e poi allo scrittore Ferdinando Camon. Penso che con il premio a Federica Pellegrini si inauguri una nuova stagione che vedrà protagoniste molte donne in una Regione dove, del resto, la figura femminile ha sempre svolto un ruolo eccezionale”.