Un 2018 da record per la Aermec di Bevilacqua, la storica azienda leader del campo della climatizzazione. Il fondatore, Giordano Riello, e i figli Alessandro, presidente dell’azienda, e Raffaella, vice-presidente, durante l’incontro con i collaboratori per gli auguri di Natale, hanno esposto i dati dell’anno che si appresta a chiudersi.

Fatturato record

Il fatturato è cresciuto del 95 in un anno, portandosi a quota 230 milioni di euro. Il dato è ancora più interessante se si prende in considerazione il quinquennio 2014-2018, dove Aermec è cresciuta del 43%. Grazie a uesti dati l’azienda è diventata un player internazionale, servendo, dallo stabilimento di Bevilacqua, 60 Paesi nel mondo e controllando 5 proprie società commerciali in Inghilterra, Francia, Germania, Polonia, Russia, alle quali si aggiunge la nuova società commerciale a Santiago del Cile,  che dirigerà i mercati dell’intero Sud America.

Assunzioni

Ottime le notizie sul piano occupazionale, visto che nel solo 2018 sono stati stabilizzati 98 dipendenti con contratto a tempo indeterminato, portando a 740 i collaboratori dell’azienda. Un dato importantissimo per tutto il territorio, a maggior ragione tenendo conto della delicata e complessa situazione economica a livello italiano e internazionale a cui si aggiungono forti instabilità politiche.