Alessandro Mendini architetto che rivoluzionò il design ha lasciato un segno indelebile nel settore e le sue idee continueranno a viaggiare per il mondo, attraversando culture ed epoche, ma il suo corpo per l’ultimo riposo tornerà nella sua terra d’origine, a Villafranca di Verona.

Alessandro Mendini architetto che rivoluzionò il design

Il funerale del designer morto ieri, lunedì 18 gennaio, si terrà nella città della Madonnina giovedì 21 febbraio nella chiesa di Santa Francesca Romana, dopo che la salma sarà ospitata alla Triennale di Milano nella mattinata, ma la sepoltura avverrà a Villafranca, paese in cui il nonno Vincenzo Mendini aveva aperto una farmacia in centro, all’angolo fra il corso principale e la storica via del trattato, via Pace.

Il legame con Villafranca

Mendini si è spento a 87 anni nella sua casa meneghina, nella città in cui era nato nel 1931, ma nel tempo il legame con le origini villafranchesi non era mai venuto meno e sono ancora molti coloro che ricordano la farmacia del nonno e non mancano coloro che hanno avuto l’occasione di conoscerlo di persona nelle sue permanenze in paese ripetutesi nel corso degli anni.

Leggi anche:  Scenografie areniane in giro per la città, Verona omaggia il maestro Zeffirelli

Un’eredità preziosa

E’ incalcolabile il valore dell’eredità che Alessandro Mendini ha lasciato con il suo lavoro in architettura e nel design, ma anche, più in generale, in tutti i settori delle cultura che sono e saranno influenzati dalla novità che alla fine degli anni ’70 ha rappresentato con la sua creatività, partecipando anche allo sviluppo del gruppo “Alchimia”. E’ stato premiato due volte con il Compasso d’oro, nel 1979 e nel 1981, e successivamente con un premio alla carriera nel 2014. Ha ricevuto l’European Prize for Architecture Awards nel 2014 ed è stato nominato Chevalier des Arts et des Lettres in Francia. A rappresentare il suo lavoro di designer nell’immaginario del grande pubblico alcuni pezzi iconici come la poltrona Proust, il cavatappi Anna G. o il macinapepe Anna Pepper.

Alessandro Mendini architetto che rivoluzionò il design: sarà sepolto a Villafranca di Verona