Sabato 16 febbraio, dalle ore 16.00 alle ore 19.00, il pubblico del Centro Commerciale Porte dell’Adige potrà trascorrere una giornata dai sapori medio-orientali, a cura della Scuola di Danza ASD Vaganova di Verona. L’evento vuol omaggiare la bellezza e il fascino della cultura orientale attraverso esibizioni di danza del ventre e tribal, racconti, musica e colori.

Danza, musica e cultura orientale

Per l’occasione, infatti, la clientela del Centro Commerciale potrà ammirare le esibizioni della maestra Zhannat Akhmetova, insieme a quelle delle ragazze del Giza Group e di altri gruppi di danza orientale. Durante l’evento, è previsto anche un breve stage per apprendere i passi base della danza del ventre. Tra una performance e l’altra, inoltre, il pubblico potrà approfondire la conoscenza del mondo arabo, ascoltando gli interventi di esperti sulle tradizioni, la storia ed i costumi del Vicino Oriente. Infine, per tutta la durata dell’evento sarà presente una postazione di trucco orientale e una di henné per permettere al pubblico del Centro Commerciale di trasformarsi in un personaggio da mille e una notte.

Leggi anche:  Università di Verona e ADOA, firmato un accordo storico

L’area “El Filò. 1 territorio, 1000 racconti”

L’area “El Filò. 1 territorio, 1000 racconti” è aperta al pubblico del Centro Commerciale Auchan “Porte dell’Adige” dal lunedì al venerdì dalle ore 15:30 alle ore 19:00 e il sabato e la domenica dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:30 alle ore 19:00. Presso El Filò, gli utenti possono incontrarsi per scambiare e leggere libri, ascoltare racconti, nonché esprimersi attraverso occasioni d’evento in cui promuovere le proprie attività associative ed imprenditoriali nonché proporre e candidare progetti sia compilando l’apposito form presente nell’area che scrivendo a segreteria@sangit.it.