Ana approvata convenzione con contributo di 50mila euro.

Ana approvata convenzione

“Con questa convenzione abbiamo inteso consolidare rapporti già esistenti da tempo con l’obiettivo di rendere sempre più forte il sistema di Protezione Civile”. Lo afferma l’assessore regionale Gianpaolo Bottacin nell’annunciare che, su sua proposta, la Giunta regionale ha approvato una delibera nella quale viene resa strutturale la collaborazione con l’Associazione Nazionale Alpini (ANA) – Terzo Raggruppamento per lo svolgimento di una serie di attività nell’ambito del sistema di Protezione Civile regionale per il prossimo quinquennio. Tra le organizzazioni di volontariato di Protezione Civile iscritte all’Albo regionale l’ANA presenta un’articolazione distribuita capillarmente sul territorio veneto, articolata in dodici Sezioni alle quali afferiscono numerosi Gruppi, per un numero di volontari superiore alle tremila unità.

 Piena collaborazione

“L’organizzazione dell’ANA sul territorio e la sua piena collaborazione con il nostro sistema regionale di Protezione Civile – spiega Bottacin – ha consentito, negli anni, una pronta risposta alle emergenze verificatesi in Veneto, non ultimo, l’imponente impiego di volontari, mezzi e attrezzature nel corso e successivamente alla tempesta Vaia che ha fortemente colpito il nostro territorio lo scorso autunno.” “Nell’attivare la convenzione abbiamo voluto riconoscere anche un contributo economico, pari a 50.000 euro per l’anno in corso – conclude l’assessore – una cifra che permetterà all’associazione di acquistare automezzi, attrezzature informatiche, sistemi di comunicazione e altri mezzi per progetti speciali. Lo scopo è ampliare le proprie dotazioni di Protezione Civile al fine di supportare e migliorare l’operatività dei volontari nell’ambito della convenzione.”