La storia di Carlotta Zofkova sembra la sceneggiatura di un film, invece, come spesso accade, la realtà supera la fantasia.

Cresciuta a Verona

La giovane nuotatrice azzurra, 25 anni, che ha appena conquistato la medaglia di bronzo nei 100 dorso ai campionati europei di Glasgow, è stata cresciuta dalla madre, Alena Zofkova, prima in Romagna e poi a Verona.

L’improvviso incontro con il padre

Carlotta non aveva mai incontrato il padre fino a quando, nel 2015, grazie a internet e in particolare ai social network, il conte francese Jean Costa de Saint Genix de Beauregard non l’ha riconosciuta come sua figlia.

 

La contessa Carlotta Zofkova

Nel giro di poco tempo Carlotta è diventata ufficialmente la contessa Carlotta Zofkova Costa de Saint Genix de Beauregard, ma soprattutto ha ritrovato suo papà e ora, nel 2018, può anche fregiarsi di una medaglia ai campionati europei di nuoto