Come vi avevamo già anticipato ieri, Amia ha organizzato una speciale task force in vista di venerdì Gnocolar e della sfilata dei carri a Verona. Per garantire che la città tornasse pulita in poco tempo sono state allertate diverse squadre che si sono messe al lavoro praticamente subito dopo il passaggio del corteo allegorico.

“Pulizia totale in poche ore”

“Ringrazio i nostri operatori che con impegno e professionalità hanno fatto sì che la nostra città sia, anche in occasioni impegnative e importanti come queste, sempre pulita e ordinata – ha commentato il presidente Bruno Tacchella – Siamo riusciti a restituire in poche ore pulizia totale e decoro in tutte le zone interessate dalla manifestazione grazie ad un vero e proprio piano di interventi straordinario, coordinato e organizzato nei minimi particolari”.

 

La task force Amia

La task force Amia era composta dalle seguenti squadre:

– 12 operatori muniti di soffiatori elettrici;

– 11 spazzatrici dotate di sistemi di aspirazione e  ugelli per umidifcare il terreno;

–  1 squadra di lavaggio di 2 operatori nei punti sensibili:

Leggi anche:  Arsenale: concluse le indagini sismiche

– 2 operatori dedicati al servizio cavalli;

– 2 operatori con vaschetta e compattatore:

– 3 ispettori di zona, 1 meccanico ed il responsabile del servizi

LEGGI ANCHECarnevale Verona 2019, task force per la pulizia dopo i festeggiamenti