Conferma veneta qualità enologica. Al concorso di salvaguardia del made in Italy di sabato 23 giugno, grandi soddisfazioni.

La finale

Si sono concluse a Città Sant’Angelo (PE) sabato 23 Giugno 2018 le degustazioni dei vini partecipanti al Concorso Enologico Nazionale per assegnare l’ambito Premio Qualità Italia 2018, organizzato dalla Scuola di Alta Formazione e Perfezionamento “Leonardo” e, anche quest’anno, i vini veneti hanno ottenuto un ottimo riscontro in generale nelle varie categorie del concorso ed in particolare il vino VALPOLICELLA DOC CLASSICO SUPERIORE RIPASSO “CÀ VOLPARE” dell’ AZIENDA AGRICOLA BONAZZI DARIO E FABIO di San Pietro In Cariano (VR) si è aggiudicata il primo premio, e per essa è una riconferma al Premio Qualità Italia, per la categoria Vini Rossi DOC annate 2013 e precedenti.

I premi

Sono stati assegnati in totale, 16 primi Premi Nazionali per altrettante categorie, 63 Menzioni e 60 Speciali Attestati Regionali. Conquistano il Premio Qualità Italia 2018, 2 vini dell’Emilia Romagna, 2 del Trentino Alto Adige, 4 dell’Abruzzo e 1 rispettivamente per Calabria, Campania, Lombardia, Molise, Puglia, Sardegna, Toscana e Veneto.

La soddisfazione del concorso

Molto soddisfatti gli organizzatori del Concorso che hanno visto la partecipazione di produttori di tutte le Regioni d’Italia anche a dimostrazione dell’interesse crescente riservato al Premio Qualità Italia che, giunto alla quarta edizione, rappresenta ormai un appuntamento di visibilità importante. La qualificata giuria, organizzata in diverse commissioni, ha valutato con grande professionalità i vini presentati seguendo i criteri del Metodo internazionale degli enologi.

Il made in Italy è da salvaguardare

Il concorso organizzato e promosso dalla Scuola Leonardo con l’intento di favorire la conoscenza, la valorizzazione e la salvaguardia del “made in Italy” verso tutti i Paesi che amano il vino e vuole essere un punto di riferimento nel mondo, in tutti i paesi che vedono nell’italianità una garanzia qualitativa legata alla tradizione dei propri prodotti tipici. I vini vincitori:

Leggi anche:  Incendio Brendola intervento a Cologna Veneta e Lonigo per ridurre inquinamento
CATEGORIAAZIENDADENOMINAZIONEANNOREGIONE
Vini rossi IGTI PASTINI S.R.L.PUGLIA IGP SUSUMANIELLO “VERSOSUD”2016PUGLIA
Vini bianchi IGTSOC. COOP. CANTINA SOCIALE SAN ZENONE S.R.L.IGT TERRE DEGLI OSCI FALANGHINA “CLIVIA”2017MOLISE
Vini rosato IGTTENUTA IUZZOLINI SOC. AGR. A. R.L.CALABRIA IGT ROSATO 2016 “LUMARE”2017CALABRIA
Vini rossi DOC annate 2017 e 2016CANTINA RIPA TEATINA SOC. COOP. AGRICOLAMONTEPULCIANO D’ABRUZZO DOC “ARENILE”2017ABRUZZO
Vini rossi DOC annate 2015 e 2014CANTINA DORGALI SOC. COOP.CANNONAU DI SARDEGNA DOC RISERVA “NÙRULE”2014SARDEGNA
Vini rossi DOC annate  2013 e precedentiAZIENDA AGRICOLA BONAZZI DARIO E FABIOVALPOLICELLA DOC CLASSICO SUPERIORE RIPASSO “CÀ VOLPARE”2010VENETO
Vini bianchi DOC 2017CANTINA PROD. BOLZANO SOC. COOP.ALTO ADIGE GEWÜRZTRAMINER DOC “KLEINSTEIN”2017TRENTINO ALTO ADIGE
Vini bianchi DOC 2016 e precedentiCANTINA PROD. BOLZANO SOC. COOP.ALTO ADIGE SAUVIGNON RISERVA DOC 20152015TRENTINO ALTO ADIGE
Vini rosati DOCCANTINA MIGLIANICO SOC. COOP. AGRICOLACERASUOLO D’ABRUZZO DOC “MONTUPOLI”2017ABRUZZO
Vini rossi DOCGSOC. AGR. SAN LORENZOMONTEPULCIANO D’ABRUZZO COLLINE TERAMANE RISERVA DOCG “ESCOL”2012ABRUZZO
Vini bianchi DOCGAZIENDA AGRICOLA LA CASA DELL’ORCO DI PELLEGRINO MUSTOFIANO DI AVELLINO DOCG “LA CASA DELL’ORCO”2017CAMPANIA
Vini frizzanti rossi DOC-IGTAGRICOLA REGGIANA DI FERRARI E COLORETTI SOC. AGR.LAMBRUSCO REGGIANO DOP “VIGNA DI TEDOLA”2017EMILIA ROMAGNA
Vini frizzanti bianchi DOC-IGTCANTINA VALTIDONE SCARLORTRUGO DEI COLLI PIACENTINI DOC FRIZZANTE “50 VENDEMMIE”2017EMILIA ROMAGNA
Vini spumanti bianchi VSQ, DOC VSQ, IGT VSQCANTINA SOC. COOP. DI QUISTELLOSPUMANTE METODO CLASSICO BRUT “1.6 ARMONIA”2015LOMBARDIA
Passiti DOCAZIENDA AGRICOLATIBERIO DI NOCENTINI ENZOVIN SANTO DEL CHIANTI DOC “TIBERIO”2014TOSCANA
Passiti IGTSOCIETÀ AGRICOLA F.LLI BIAGI S.S.PASSITO COLLI APRUTINI IGT “BIAGI”2016ABRUZZO