Il 2021 sarà l’anno della prima maratona Verona- Mantova. Dopo l’intesa raggiunta nei mesi scorsi tra i sindaci Federico Sboarina e Mattia Palazzi, i lavori per l’evento entrano nel vivo. Oggi infatti, si è svolto il primo incontro operativo per realizzare l’evento sportivo. Nel Municipio di Mantova l’assessore allo Sport del Comune di Mantova, Paola Nobis, e di Verona, Filippo Rando, hanno dato il via alla macchina organizzativa. Si parte dalla necessità di creare il prima possibile un comitato organizzatore, per poi procedere con tutti gli step successivi.

Un evento sportivo fortemente voluto dalle due amministrazioni

“Un progetto unico in Italia– ha detto l’assessore del Comune di Verona, Rando –, un sogno che si realizza per moltissimi runner che arriveranno da tutto il Paese. Un evento che contribuirà a rafforzare il legame tra Verona e Mantova, con ricadute positive per entrambi i territori”.

“Nell’anno di Mantova Città Europea dello Sport – ha detto a fine incontro l’assessore Nobis – abbiamo gettato le basi per la Maratona Mantova-Verona. Un importante evento sportivo, che serve anche per avvicinare le due città, le quali hanno già intessuto tante relazioni nel passato e anche nel presente. Stiamo lavorando per realizzare questo appuntamento nel 2021”.

Leggi anche:  Premiati 29 ex consiglieri del dopoguerra veronese

Al tavolo di lavoro era presente anche il Capo di Gabinetto del Comune di Mantova Stefano Simonazzi e i tecnici dell’Ufficio Sport.