Allo scattare della mezzanotte tra domani e sabato 12 ottobre entra in funzione il nuovo autovelox in tangenziale nord, installato fra San Massimo e Santa Lucia, in direzione centro, per tutelare gli automobilisti sulla strada più pericolosa di Verona.

LEGGI ANCHE: Tangenziale Nord: addio ai “record di velocità”, arriva l’autovelox

Limite a 70 km orari

Chi percorre questo tratto di strada provenendo dal casello di Verona nord, dovrà rispettare il limite dei 70 km orari, come già ampiamente segnalato dai pannelli a messaggio variabile, necessario per la sicurezza, data la conformazione della strada con curve e gallerie.

Troppi incidenti in quel tratto di strada

Il posizionamento delle telecamere è stato scelto in base ai dati dei sinistri, considerato che il tratto in curva che precede la galleria di San Massimo è stato teatro di moltissimi incidenti e uscite stradali. Il sistema tecnologico permetterà di sanzionare da remoto gli automobilisti. I test effettuati nelle scorse settimane confermano che sulla bretella si corre troppo, come rilevano i dati della Polizia municipale. Dal 1° gennaio al 20 agosto, sono stati ben 21 gli incidenti registrati in tangenziale nord, tra cui un mortale e uno con un ferito in prognosi riservata.