Davide Serra amico di Matteo Renzi acquista il resort fallito a Povegliano. Si tratta dell’area di Dosso Poli.

Davide Serra amico di Matteo Renzi acquista il resort fallito a Povegliano

Davide Serra l’uomo d’affari a capo del fondo di investimenti Algebris (da lui fondato), sbarca a Povegliano. Noto oltre che negli ambienti finanziari anche per la sua vicinanza all’ex premier Matteo Renzi, il finanziere ha acquisito all’asta, attraverso la controllata Algebris Npl Real Estate srl, la proprietà di un intero complesso di immobili e terreni in località Dosso Poli.

Sulle rive del Tartaro

Il lotto, che peraltro si trova vicino alla sorgente del Tartaro, comprende – secondo quanto scritto nel capitolato della vendita all’incanto – la piena proprietà di una corte di pregio architettonico con fabbricato di tre piani ad uso alberghiero dotato di reception, bar, cucina, sala da pranzo, celle, archivio e sala riunioni, incluse 20 suite,10 camere e accessori. Oltre a questo ci sono anche sei abitazioni al grezzo a due piani con box e cantine, nonché una corte con piscina, una sala polivalente e terreni ad uso parco.

L’asta che partiva da 5 milioni di euro

Il tutto era stato edificato dall’azienda poveglianese «F.lli Venturi Di Venturi Riccardo E Giancarlo Snc» il cui fallimento è stato dichiarato dal tribunale nel dicembre 2017. Fallimento legato probabilmente proprio all’ingente investimento – mai rientrato – fatto dalla ditta edile, con la costruzione iniziata una decina di anni fa e mai terminata. L’aggiudicazione alla società di Serra è avvenuta in un’asta giudiziaria a metà dicembre. L’esborso è stato pari a 2.643.750 euro, cifra però solo apparentemente elevata. La proprietà infatti era già andata all’asta prima: nell’ultimo tentativo – infruttuoso – a luglio 2018 il tribunale aveva dato come base per il lotto 5 milioni e 250mila euro.

Leggi anche:  Al Leone domenica maxi esercitazione della Protezione Civile

Quale futuro ora per la struttura?

Un affare quindi per la Algebris Npl Real Estate srl, che, come dice il nome in inglese, ha come scopo la compravendita di immobili a garanzia di non performing loans delle banche. In pratica l’acquisizione di immobili a garanzia di prestiti erogati dalle banche ma non andati a buon fine, dei cosiddetti «crediti deteriorati». Con le stesse modalità il gruppo ha acquisito recentemente Hotel Villa Igea e Grand Hotel des Palmes a Palermo. Resta quindi la domanda: è un investimento che porterà una nuova struttura ricettiva di pregio o si tratta solo di operazioni finanziarie? Povegliano lo scoprirà nei prossimi mesi.

In foto Davide Serra e Matteo Renzi durante la Leopolda (tratta da Dagospia)