Fatturazione elettronica a Povegliano un evento ad hoc. Serata gratuita per informare cittadini e professionisti.

Fatturazione elettronica a Povegliano un evento ad hoc

L’ente del terzo settore Anas (Associazione nazionale di azione sociale) parte anche a Povegliano e lo fa con una collaborazione con l’amministrazione in un tema annoso per i cittadini che hanno un’attività commerciale: la fatturazione elettronica.

In collaborazione con l’amministrazione

Grazie all’assessore al Commercio Sara Mazzi che ha pensato a quanto gravino le incombenze, anche economiche, che le aziende devono sanare nel porre in essere le nuove norme in materia di fatturazione, si è cercato di offrire un quadro sul tema con una serata esplicativa completamente gratuita. Per l’organizzazione della serata si è resa disponibile la sede Anas zonale Mozzecane – Povegliano (sede Anas nata a Mozzecane ma che da pochi mesi si occupa anche del Comune di Povegliano), che con il presidente neoeletto, Paolo Giusti, è riuscita ad organizzare per il prossimo 8 febbraio alle 20.30 un incontro sulla fatturazione elettronica.

Leggi anche:  Investiti oltre 400mila euro per la sicurezza nelle scuole veronesi

Altro appuntamento sulla privacy

Dopo pochi giorni si terrà un altro incontro, sempre gratuito, su altre incombenze che gravano sulle aziende, incombenze scaturite dal nuovo gdpr sulla privacy: quest’ultimo incontro è in programma il 22 febbraio sempre alle ore 20.30. Gli incontri si terranno alla sala civica Savoldo di Via Colombo 26 a Povegliano. “Gli incontri sono aperti al pubblico e rivolti anche ai cittadini del circondario villafranchese” spiega Paolo Giusti.