Una buona notizia per tutti gli automobilisti che transitano per San Bonifacio: fine del senso unico alternato sulla strada regionale 11.

I forti disagi per gli automobilisti

Il senso unico alternato era stato istituito a causa dei lavori di consolidamento del ponte di Villanova, nel comune di San Bonifacio, a opera di Veneto Strade. Questo provvedimento, però, aveva causato lunghe code quotidiane, che in alcuni giorni andavano dal casello di Montebello fino al ponte sull’Alpone, con tempi di percorrenza della strada decisamente dilatati e forti disagi per gli automobilisti. Anche le altre strade di San Bonifacio, Porcilana in primis, avevano risentito della semi-paralisi della regionale 11, con punte di traffico che solitamente non si registrano.

Domani la riapertura della corsia

La buona notizia è che domani, martedì 4 dicembre, riaprirà la corsia chiusa della strada regionale 11. Veneto Strade, infatti, ha ultimato la posa dei micropali per il consolidamento del ponte sui torrenti Alpone e Tramigna. Il provvedimento, però, non è definitivo, dal momento che, a fine mese, si dovranno completare le lavorazioni, fissando il solettone ai micropali attraverso piastre in acciaio, e svolgere le necessarie operazioni di collaudo. Questo vuol dire che tra la fine del mese e gli inizi di gennaio sarà istituito nuovamente il senso unico alternato che dovrebbe durare una decina di giorni.

Leggi anche:  Chiusa per tre giorni la gardesana tra Valeggio e Peschiera

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Verona e Provincia Eventi & News!

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Verona Settegiorni: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Vuoi ritrovare Veronasettegiorni.it sul desktop del tuo smartphone?
LEGGI ANCHE: Come aggiungere il nostro sito alla schermata home del cellulare