Gemellaggio Verona-Hangzhou: successo per la missione di Maschio.

“Una grande opportunità per Verona”

Il presidente del Consiglio comunale di Verona Ciro Maschio è tornato pochi giorni fa da Hanghzhou dove, dal 27 giugno al 2 luglio, è stato il primo rappresentante del Comune di Verona a fare visita in Cina dopo il gemellaggio sottoscritto tra le due città.

MASCHIO
La visita in Cina del presidente del consiglio comunale di Verona Ciro Maschio

Il primo contatto istituzionale con la città cinese

“Sono stato invitato nella duplice veste di Presidente del Consiglio Comunale e di Deputato componente la Sezione Bilaterale Italia-Cina – evidenzia il deputato di Fratelli d’Italia – E’ stato un incontro interlocutorio in vista della visita ufficiale dell’Amministrazione di Verona che si terrà il prossimo Settembre per la Conferenza delle Città gemellate. Ho visitato numerosi luoghi interesse culturale e importanti attività produttive del territorio cinese”.

La visita in Cina del presidente del consiglio comunale di Verona Ciro Maschio

Progetti strategici per un gemellaggio concreto

“Dagli incontri è emersa la volontà di dare seguito e sviluppo concreto al gemellaggio – spiega Maschio – con progetti ed iniziative in diversi settori strategici, istituzionale, culturale, turistico, finanziario, commerciale. E’ emersa anche la proposta di un progetto – in partnership pubblico-privata – di grande riqualificazione urbana di un’area darcheologica industriale di circa 60-70.000 metri quadri, sita in prossimità del Grande Canale navigabile tutelato dall’Unesco, nella quale realizzare diversi spazi espositivi per un Polo di eccellenza sul design, l’arte, la cultura cinese e internazionale, nell’ambito del quale potrebbe essere destinato un padiglione a Verona e all’Italia”. “Verona e Hanghzhou – conclude Maschio – hanno in comune una storia d’amore (Romeo e GiuliettaLiang Shangbo e Zhu Yingtai), siti tutelati dall’UNESCO, un fiume, un lago, importanti attività produttive e una vocazione turistica. Quindi ci sono potenzialità di collaborazione molto interessanti per il nostro territorio”.