Nella finale nazionale Campionato Maremmano, il Reparto Carabinieri  Biodiversità di Follonica piazza due soggetti nella top ten.

Il più importante evento per il cavallo di razza maremmano

Il più importante evento per il cavallo di razza maremmano si è svolto oggi a Verona nell’ambito della 120esima Fiera Cavalli. In campo i 10 migliori soggetti, maschi e femmine di più anni, sono stati giudicati e selezionati da tecnici esperti di razza nelle andature di passo e trotto.

Elevata qualità degli animali

Notevole la difficoltà dei giudici per l’elevata qualità degli animali. Al termine delle  prove M. Era del Belagaio è risultato il terzo migliore maremmano in corsa mentre M. Falco del Belagaio ha conquistato il gradino più alto del podio per le qualità morfologiche e le attitudini mostrate conquistando così il best in show 2018. Entrambi gli animali sono provenienti dall’allevamento del Belagaio e preparati presso il Centro Selezione Equestre dell’Arma di Marsiliana (GR).

Strategia di conservazione della biodiversità

Il prestigioso risultato, che ha quasi monopolizzato il podio, conferma le strategie di conservazione della biodiversità animale e di tutela delle razze equine autoctone adottate su scala nazionale dal Raggruppamento Carabinieri per la Biodiversità