Halloween a Verona e provincia: ecco cosa fare.

Perché si festeggia Halloween?

Il primo novembre era considerata la fine della stagione estiva, il tempo del ritorno delle greggi dai pascoli e il rinnovo delle coltivazioni: i celti nell’antica Gran Bretagna e Irlanda celebravano in questa data la festa di Samhain.

La festa era anche un momento di contemplazione. Per i Celti morire con onore, vivere nella memoria della tribù ed essere ricordati nella grande festa che si sarebbe svolta la vigilia di Samhain era una cosa molto importante: questo era il periodo più magico dell’anno, il giorno che non esisteva. Durante la notte la credenza voleva che si eliminassero le barriere fra i mondi e permettendo alle forze del caos di invadere i reami dell’ordine ed al mondo dei morti di entrare in contatto con quello dei vivi.

Era quindi considerato il tempo in cui le anime dei morti tornavano a far visita le proprie case e le proprie famiglie. E i celti per l’occasione andavano in giro casa per casa a chiedere piccoli doni in forma di cibo e dolciumi per onorare i morti.

Cose da fare nel Veronese e provincia

Malvagilandia, arriva lo show musicale per bambini coraggiosi

All’Agsm Forum Edizione di Halloween di “Random , una festa a caso”. Nato nel 2014 dallo staff di Suonica, Random ha conquistato tutti grazie alla sua formula semplice e geniale. Il mood dell’evento è “vestiti a caso, balla a caso, conosci gente a caso“. Proprio questa formula ha decretato il successo dell’evento. All’Agsm Forum ospiterà per la l’ennesimo sold out per la festa Random.

Halloween Random: è tutto esaurito all’Agsm Forum

Halloween al Veniceberg con The Analogue Cops

A Cerea doppio appuntamento tra discoteca Caribe e Area Exp

Halloween 90’s al Caribe di Cerea un viaggio indietro nel tempo

Halloween Night sbarca in Area Exp

Anche a Isola della Scala Halloween sarà festaiolo:

Halloween party a Isola della Scala: si fa festa al Macello Pubblico