Il Gusto d’Europa 2019 del gelato artigianale è il tiramisù. Il Veneto festeggia il riconoscimento.

Il Gusto d’Europa 2019 del gelato artigianale è il tiramisù

“Il dolce matrimonio tra il trevigianissimo tiramisù e il bellunesissimo gelato artigianale conquista l’Europa. Molto bello. E’ Giusto così, perché parliamo di due tipicità venete storiche e genuine, una nata dall’intuizione di Ada Campeol a Treviso, l’altra dai maestri gelatieri bellunesi che sono andati nel mondo a fare scuola”. Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, esprime la sua soddisfazione alla notizia che il Gusto d’Europa 2019 del gelato artigianale è quello al tiramisù, che il 24 marzo sarà offerto in sette Paesi del Vecchio Continente in occasione della Giornata Europea del Gelato Artigianale.

La “polemica” con il Friuli

“Ogni tanto – dice Zaia – ci provano a spostare qualche chilometro più in là la bandierina del tiramisù, ma non bisogna farsi confondere le idee. Treviso, Belluno e tutto il Veneto che sa far da mangiare bene, qualunque sia l’alimento, festeggiano un sorta di incoronazione. Buono, dolce, genuino, frutto di passione e tradizione tutte venete, questo dolce e questo gelato sono un po’ come il Prosecco: ambasciatori del Veneto nel mondo”.

Leggi anche:  Altre cozze ritirate dal mercato: biotossine oltre i limiti ATTENZIONE

“Tocca gli italiani”

“Quest’anno sta ai colleghi italiani proporre un sapore del loro patrimonio gastronomico e sarà il tiramisù, un gelato che ci immerge nell’unicità del mascarpone, lo scricchiolio dei biscotti impregnati di caffè, aromatizzato con il liquore e il tutto cosparso di polvere di cacao” ha dichiarato all’Ansa Henri Tavolieri, presidente dell’Associazione dei gelatieri artigianali belgi presentando l’iniziativa alla stampa. La Giornata europea del gelato artigianale si celebra dal 2013 in accordo con le sigle di rappresentanza della categoria dei gelatieri artigianali di diversi paesi europei, coordinate da Artglace (l’organizzazione europea di categoria) per un settore che nell’Unione europea rappresenta quasi 50mila piccole imprese che danno lavoro a circa 300mila persone. Il prossimo 24 marzo sarà possibile trovare il tiramisù nelle gelaterie artigianali di sette paesi diversi.