Il Ponte della Motta di San Bonifacio si è alzato ma è solo una esercitazione. Il meccanismo è stato testato in vista della dimostrazione al pubblico che sarà a fine aprile.

Il Ponte della Motta di San Bonifacio si è alzato ma è solo una esercitazione

Sorpresa, questa mattina, al Ponte della Motta di San Bonifacio. Alla presenza della Polizia Municipale, infatti, i tecnici hanno testato il funzionamento del sistema di sollevamento del ponte, che nel caso di piena del fiume sottostante può alzarsi di parecchi centimetri per favorire il deflusso dell’acqua ed evitare danni alla struttura e agli argini.

Tre meccanismi di sollevamento: si può fare anche a mano

Il meccanismo è collegato alla corrente elettrica. In caso di mancanza di corrente, c’è un generatore di emergenza a gasolio e per ultimo, nel caso non funzioni nemmeno il generatore, c’è la possibilità di poterlo alzare manualmente. Sabato 27 aprile alle 16, per l’inaugurazione del Ponte, il meccanismo verrà riattivato per la dimostrazione ai cittadini.