Il sindaco di Sarnano visita il Terzo Stormo di Villafranca. Il primo cittadino ha ringraziato per l’intervento che il reparto ha eseguito in occasione dell’emergenza neve dopo il sisma del 2016.

Il sindaco di Sarnano visita il Terzo Stormo di Villafranca

È stata breve ma molto intensa la visita che sabato 8 settembre il sindaco di Sarnano (Macerata), Franco Ceregioli, ha effettuato presso il Terzo Stormo di Villafranca, per ricordare l’intervento che il reparto ha eseguito in occasione dell’emergenza neve che, esattamente un anno fa, ha colpito alcune popolazioni del Centro Italia già duramente provate dagli effetti del sisma del 2016.

“Grazie di cuore”

“La nostra comunità non potrà mai dimenticare la generosità del suo personale in quelle ore per noi così difficili”. Con queste parole il sindaco si è rivolto al colonnello Pietro Spagnoli, Comandante del Terzo Stormo, per rinnovare i sentimenti di gratitudine della sua comunità.

L’inervento dello Stormo

Attivato nell’ambito del dispositivo messo in campo dal Ministero della Difesa a disposizione della Protezione Civile, un team del Terzo Stormo è intervenuto a Sarnano e a Rotella (Ascoli Piceno) per un periodo di circa 10 giorni. Durante quel periodo gli uomini e le donne del reparto hanno partecipato alle operazioni di sgombero dalla neve delle strade principali, consentendo il ripristino della viabilità e dei collegamenti, soprattutto, con le frazioni rimaste isolate per molte ore.

Leggi anche:  Villafrancaweek ti aspetta in edicola

La visita veronese

“Trovandomi a Verona su invito di Andrea Bocelli, che ha contribuito alla ricostruzione della nostra città, non potevo non venire a Villafranca per incontrarvi” ha, poi, aggiunto il sindaco rivolgendosi ad una rappresentanza del personale del Terzo Stormo, tra questi il presidente dei sottufficiali graduati e militari di truppa, luogotenente Antonio Meola, che ha preso parte alle operazioni di soccorso.

Il concerto di Bocelli

Accompagnato dal vice sindaco Stefano Censori e da una piccola delegazione, il sindaco è giunto a Verona per partecipare al concerto benefico organizzato dalla “Andrea Bocelli Foundation” che, insieme alla “Only The Brave Foundation”, ha contribuito alla ricostruzione della scuola media “Giacomo Leopardi” di Sarnano che, inaugurata lo scorso mese di maggio, ha consentito a circa 100 studenti di tornare regolarmente a svolgere le lezioni in un edificio sicuro.