Il Terzo Stormo di Villafranca dona un macchinario alla Pediatria. E’ uno strumento particolarmente utile nei casi di insufficienza respiratoria dei piccoli pazienti.

Il Terzo Stormo di Villafranca dona un macchinario alla Pediatria

Il cuore grande degli uomini del Terzo Stormo dell’Aeronautica Militare di Villafranca colpisce ancora. La base di Caluri, fiore all’occhiello della logistica di proiezione, comandata dal colonnello Francesco De Simone, ha donato all’Unità Operativa Complessa di Pediatria dell’ospedale Magalini di Villafranca l’apparecchiatura “Fisher & Paykel Healthcare – Air VO2”.

Lo strumento

L’attrezzatura, particolarmente utile nei casi di insufficienza respiratoria dei piccoli pazienti, permette di erogare in modo confortevole elevati flussi di miscela aria-ossigeno favorendo la respirazione spontanea e l’idratazione delle vie aeree. E’ progettato con particolare attenzione al comfort ed alla facilità d’uso e va ad aggiungersi a quello già in dotazione al reparto con indubbi vantaggi gestionali e di utilizzo da parte del personale, permettendo quindi di potenziare il volume di attività del reparto, evitando il trasferimento dei degenti in altre strutture.

Leggi anche:  Il 3° Stormo partecipa alla 17^ edizione della “Giornata della Didattica”

Il “grazie” della Ulss 9 Scaligera

“Mi unisco ai ringraziamenti del dottor Mauro Cinquetti, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Pediatria al personale militare e civile del 3° Stormo” ha detto il direttore generale della Ulss 9 Scaligera, Pietro Girardi.