Il Terzo Stormo di Villafranca mostra le sue eccellenze all’Europa. Ieri si è svolto il “Daam Display” dedicato alle nazioni del Framework Nation Concept.

Il Terzo Stormo di Villafranca mostra le sue eccellenze all’Europa

Giovedì 7 marzo 2019, al 3° Stormo di Villafranca di Verona, si è svolto il “Deployable Air Activation Modules (Daam) Display”. L’evento ha rappresentato un’opportunità per illustrare le capacità di logistica di proiezione della Forza Armata e promuovere l’adesione al progetto “Nato Deployable Airbase Activation Modules” da parte delle Nazioni del “Framework Nations Concept” (Albania, Austria, Croazia, Montenegro, Slovenia, Ungheria). Il progetto Nato Daam, cui l’Italia partecipa dal 2014 quale lead nation, consiste nell’aggregazione di capacità logistiche da parte delle nazioni partecipanti, per intervenire insieme nelle aree di operazione richieste dalla Nato.

Villafranca punto di riferimento

Obiettivo generale del display è stato quello di condividere le capacità “Air Combat Service Support” di Forza Armata, sia a livello nazionale che internazionale, promuovendo l’interoperabilità e l’ottimizzazione delle risorse in contesto non solo Nato ma anche europeo. Pertanto, su richiesta del 4° Reparto dello Stato Maggiore AM, il display si è svolto al 3° Stormo, unico nel suo genere per le capacità logistiche di proiezione che esprime. Potendo condividere l’esperienza maturata nel settore, per l’occasione è stata allestita un’area apposita del sedime aeroportuale per l’attività di mostra statica e dinamica delle varie capacità.

Leggi anche:  Denunciato agricoltore a Monteforte per detenzione di prodotti fitosanitari revocati

Le autorità presenti

Tra le autorità nazionali che hanno presenziato all’evento, 3 rappresentanti di SMD, 1 rappresentante di SMA 4° Reparto e 1 rappresentante di Servizio dei Supporti – Comando Logistico AM. In aggiunta, hanno presto parte al display anche autorità straniere, in particolare 3 rappresentanti per l’Austria e 2 per la Slovenia, oltre a 3 liason officers provenienti da Ungheria, Germania e Gran Bretagna, in qualità di osservatori e attualmente in servizio presso il 3° Reparto di SMD. L’evento ha rappresentato al contempo anche un’opportunità per sviluppare iniziative di supporto all’industria, nell’ottica di sostenere il sistema Paese e seguire un approccio pienamente interagenzia, illustrando il carattere “duale” delle attività svolte dallo Stormo a servizio della collettività nazionale.

La mostra statica

Con una mostra statica dedicata, hanno quindi preso parte al Display rinomate industrie nazionali, operanti nel comparto degli equipaggiamenti per la logistica aeroportuale e già fornitrici di materiali ed equipaggiamenti specialistici in dotazione al 3° Stormo: Buizza Mazzei Agency Srl; Cp Cases; Elettronica Aster; Optron Italia; SAAB; Plastica Panaro. Nell’ottica della massima ricerca di sinergie in campo internazionale, il 3° Stormo, posto alle dipendenze del servizio dei supporti del Comando logistico AM, sostiene le iniziative in ambito multinazionale, partecipando ad attività sia operative sia addestrative per la promozione di nuove collaborazioni e forme di condivisione delle risorse tra le Forze Aeree nazionali.