Imbrattati di nuovo i murales di Cibo e scout a San Bonifacio. Ma i ragazzi non hanno intenzione di tacere: li ripuliranno sabato.

Imbrattati di nuovo i murales di Cibo e scout a San Bonifacio

Non c’è pace per i murales dell’artista Cibo, realizzati in collaborazione con gli scout. “Dopo soli due giorni – comunica il Comune – qualcuno è già passato a rovinare alcuni dei disegni. Sono stati gli stessi scout ad accorgersi e a segnalarlo al Comune. Ma, come ha insegnato loro Cibo, non bisogna demoralizzarsi, bisogna reagire perché non può vincere l’odio. Perciò i ragazzi hanno già chiesto di potere provare a ripulire il disegno della stazione in occasione della giornata ecologica che si terrà sabato 18. Siete ammirevoli, i vincenti siete voi. Per il resto no comment”.

La “sottile” minaccia

A creare inquietudine anche la scritta lasciata accanto ad un’opera dell’artista: “Cibo te magnemo”, un gioco di parole legato al nome del writer ma che risuona assai sinistro.