Immunoradioterapia chirurgica a Verona c’è la sperimentazione. E’ ancora in fase di studio clinico ma promette risultati incoraggianti.

Immunoradioterapia chirurgica a Verona c’è la sperimentazione

Al Dipartimento Oncologia media dell’Ulss 9 Scaligera è in corso da un anno lo studio clinico della immunoradioterapia chirurgica. Si tratta di incrociare la terapia immunologica, ossia quella che permette di “togliere i freni” al sistema immunitario quando esso viene attaccato da un tumore, e renderlo quindi in grado di difendersi, e quella radiologica, in grado di “marcare” le cellule tumorali e indicarle in modo migliore al sistema immunitario. Ora il protocollo beneficerà del nuovo macchinario per la radiochirurgia acquistato per l’ospedale di Legnago.

Sperimentazione a livello mondiale

La circostanza è stata spiegata questa mattina nella sede dell’Aulss 9 Scaligera durante la presentazione del 40esimo meeting dell’Eort-Pamm, Ente europeo per la ricerca e il trattamento del cancro – Gruppo per lo studio della farmacologia e dei meccanismi molecolari degli agenti anti tumorali, che tornerà a Verona dopo 18 anni: si terrà al Palazzo della Gran Guardia dal 6 al 9 febbraio. In tutto il mondo sono circa un centinaio i pazienti che si stanno sottoponendo a questa terapia, di cui 5 proprio nel nostro Dipartimento. La tipologia di cancro su cui si sta testando è quella del tratto testa-collo.

Leggi anche:  Giovani come sentinelle della legalità, un progetto in memoria di Antonino Caponnetto

La terapia immunologica tradizionale

Per quanto riguarda la terepia immunologica tradizionale, a Verona vi vengono sottoposti circa 50 pazienti l’anno. In alcuni casi l’immunoterapia viene effettuata dopo il fallimento della chemioterapia, in altri invece come primo trattamento. A Verona viene utilizzato soprattutto per i melanomi in stato avanzato e nei casi di tumore ai polmoni.

LEGGI ANCHE:

Tumori a Verona, diffusi i dati dei nuovi casi

Radiochirurgia a Legnago un macchinario innovativo

Nuovi metodi per curare il cancro: convegno internazionale a Verona