Sono scese in piazza migliaia di persone per difendere la 194 e far sentire la loro voce contraria rispetto alla strada intrapresa dal consiglio comunale di Verona.

Difesa della 194

Dopo la contestatissima mozione 434 sull’aborto, in cui la Giunta si è impegnata a sostenere anche economicamente iniziative per la prevenzione dell’aborto, ieri, sabato 13 ottobre, l’associazione femminista “Non una di meno” ha organizzato una manifestazione in difesa dei diritti delle donne.

La manifestazione

La protesta è partita da Piazzale XXV aprile, per poi dirigersi verso piazza Bra e arrivare in piazza Santa Toscana. Il corteo ha voluto lanciare anche una lunga stagione di lotta in difesa dei diritti non solo delle donne , ma anche del mondo Igbt e dei migranti presenti in Italia. Uno stato di agitazione permanente che vedrà anche altre manifestazioni in tutta Italia fino all’8 marzo.