E’ stato inaugurato questa mattina il nuovo chiosco presso i giardini Cantori Veronesi a Santa Croce. Un’opera attesa da anni dai cittadini del quartiere.

Inaugurato il chiosco ai giardini di Santa Croce

E’ stato inaugurato questa mattina il nuovo chiosco presso i giardini Cantori Veronesi a Santa Croce. Un’opera attesa da anni dai cittadini del quartiere, dal costo di circa 100 mila euro interamente finanziati dall’allora vicesindaco Stefano Casali. All’inaugurazione, oltre al consigliere regionale e fondatore di Verona Domani, era presente il consigliere comunale Marco Zandomeneghi che nella scorsa legislatura, in veste sia di consigliere della 6° circoscrizione, sia di ingegnere nella vita professionale, ideò e presentò il progetto per la realizzazione della struttura con relativo Ordine del giorno insieme ai consiglieri del parlamentino Paolo Meloni e Davide Cobelli.

“Oggi si realizza finalmente un sogno, un importante progetto di riqualificazione partito da lontano – ha commentato soddisfatto Zandomeneghi, capogruppo di Verona Domani a Palazzo Barbieri – A distanza di circa 6 anni diventa realtà un chiosco che rappresenterà un servizio per i cittadini che insieme alla trasformazione della fontana abbandonata in piastra per spettacoli, darà vita ad un luogo di incontro e socializzazione, di relax e svago in questo angolo verde della città. Ringrazio per l’impegno e la sensibilità dimostrate Stefano Casali, grazie al quale l’opera non avrebbe visto la luce e l’ex assessore Edoardo Lana che ha proseguito l’iter fino all’attuale amministrazione, portando a termine la struttura.”