Ipab Albertini di Isola della Scala c’è il nuovo Cda. Dopo il via libera della Regione il sindaco ha provveduto alle nomine.

Ipab Albertini di Isola della Scala c’è il nuovo Cda

A cinque anni dal commissariamento della Casa di Riposo, in seguito alla lunga fase di gestione e risanamento a cura dei commissari incaricati dalla Regione Veneto, in accordo con l’assessore regionale ai Servizi sociali Manuela Lanzarin, il sindaco di Isola della Scala Stefano Canazza ha proceduto lunedì 4 febbraio alla nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione della “Benedetto Albertini”.

Canazza: “Grande attenzione per anziani”

Il sindaco ci tiene preliminarmente a dichiarare che la struttura, per il prezioso servizio alle nostre comunità è e deve rimanete un punto di riferimento forte ed importante per la funzione socio-assistenziale di un intero territorio, ove spicca tra le più importanti realtà per le risposte ai cittadini, in particolare di una certa fascia di età e meritevoli di attenzioni speciali. In una società come la nostra, dove il tasso di nascita è tra i più bassi a livello mondiale, ove la popolazione anziana sarà presto in rapporto 3 a 1 rispetto alle giovanissime generazioni, sempre maggiore (in futuro più che mai) dovrà essere l’attenzione posta alle persone anziane, nel pieno ed assoluto rispetto della figura umana, che mai deve scadere, né mai deve essere trascurata, in ogni fase della vita.

La selezione del Cda

Il sindaco ha deciso di emanare un avviso pubblico al fine di raccogliere eventuali disponibilità. Ne sono pervenute 14. Tutte le figure sono state convocate ed incontrate per un colloquio personale, al fine valutare ogni singola motivazione, oltre che al fine di raccogliere idee ed ulteriori spunti di riflessione prima di giungere alla nomina. Dopo ampia riflessione, anche al fine di stemperare sul nascere ogni motivo e/o possibilità di conflitto, anche minimo, il sindaco, pur apprezzando la disponibilità ed il certo desiderio di profondere un attendo servizio da parte di ognuno, ha pensato di evitare di indicare parenti o tutori degli ospiti e dei dipendenti.

Leggi anche:  Olimpiadi invernali 2026 a Milano e Cortina, esulta anche Verona

Ecco i nuovi componenti

I componenti del nuovo Consiglio di Amministrazione sono:

1. Bissolo Francesca 30.12.1971, docente di Scuola secondaria di secondo grado. Laurea in Fisica. Master per la presidenza degli istituti scolastici.

2. Lo Duca Francesco 05.10.1954, già funzionario con funzioni vicarie Ufficio scolastico provinciale di Verona. Esperto in gestione presso istituzione pubblica.

3. Perbellini Matilde 26.04.1970, avvocato. Esperta in materia legale, specializzazione in Diritto Civile.

4. Quattrina Marco 20.07.1979, perito industriale. Esperto in impiantistica, esperto in sicurezza anche nei luoghi di lavoro.

5. Rigoni Siro 24.01.1948, ragioniere. Esperto nella gestione delle Risorse Umane e nelle relazioni sindacali.

Sarà il consiglio a designare il presidente, che sarà convocato, per l’insediamento, dal commissario Anna Celebron, il prossimo 11 febbraio.

LEGGI ANCHE:

Ipab Albertini di Isola della Scala è finito il commissariamento