Kit antizanzare prezzo agevolato. Le farmacie propongono tutto il necessario per “sopravvivere” e combattere il fenomeno di proliferazione dell’insetto.

Campagne di disinfestazione

L’invito all’acquisto è rivolto a tutti i cittadini. Il Comune, infatti, da mesi ha iniziato le campagne di disinfestazione nelle aree pubbliche, ma è necessario che anche i luoghi privati vengano trattati per evitare la deposizione delle larve e la riproduzione delle zanzare.

Azione congiunta necessaria

“Solo un’azione congiunta tra pubblico e privato – spiega la consigliera delegata alla Tutela degli animali Laura Bocchi – può evitare la proliferazione degli insetti che ogni estate non solo ci pungono ma possono anche veicolare malattie e parassitosi, anche pericolose, sia per gli esseri umani che per gli animali. La vendita del kit, ad un costo contenuto, vuole essere un incentivo affinchè tutti possano effettuare i trattamenti, soprattutto nelle zone dove ristagna l’acqua piovana”.

Il kit

Il kit contiene 30 tavolette antilarvali, non tossiche, che vanno sciolte in tombini e sottovasi, per impedire la riproduzione della larve. Le tavolette vanno messe una volta al mese e dosate in base alla quantità d’acqua presente, quindi un kit può bastare per un’intera stagione. È consigliato l’uso fino ad ottobre. Per qualsiasi dubbio è possibile chiedere consiglio ai farmacisti per un corretto utilizzo dell’insetticida.

Leggi anche:  Blocco auto: Villafranca modifica l'ordinanza

Piccole azioni per grandi risultati

Così come spiegato anche nell’ordinanza firmata dal sindaco lo scorso marzo, attraverso piccole azioni quotidiane può essere evitata la proliferazione delle zanzare: non abbandonare contenitori dove potrebbe ristagnare l’acqua piovana, coprire bidoni e cisterne, trattare tombini e canali con specifici prodotti e controllare i sottovasi.
Negli spazi pubblici, tra cui aree cani e parcogiochi, l’Amministrazione comunale, con il supporto dell’Ulss 9 Scaligera, ha effettuato già dal mese di maggio specifici interventi di disinfestazione che proseguiranno fino all’autunno.

Maggiori informazioni

I cittadini che volessero ricevere maggiori informazioni possono scrivere una e-mail alla casella di posta animali@comune.verona.it.