Le Sardine invadono il Veneto: piazze piene anche a Rovigo e Treviso.

Sardine in piazza in tutto il Veneto

Il Movimento delle Sardine continua a crescere. Dopo le piazze emiliane che hanno tenuto a battesimo le prime “nuotate” dei sostenitori del Movimento il messaggio è stato sposato anche da molti veneti. E le manifestazioni delle Sardine nella nostra regione si moltiplicano a macchia d’olio. Dopo la tappa veronese di giovedì sera in piazza Isolo ieri le Sardine sono scese in strada a Treviso e Rovigo.

LEGGI ANCHE:

Le sardine prolificano: già oltre 7000 mila a Verona

Quattromila Sardine in piazza Borsa

Circa 4000 sardine hanno invaso ieri sera piazza Borsa a Treviso. Una manifestazione di piazza che segna una novità assoluta nella vita sociale e politica cittadina, perché piazza Borsa non si riempiva dall’elezione di Manildo (2013). Fortissima la presenza giovanile in uno dei feudi storici della Lega.

“Oggi una bellissima Treviso si è risvegliata dal torpore della politica dell’odio e della discriminazione.
Oggi più di 6000 persone sono scese in piazza per manifestare la volontà di una politica diversa, aperta, inclusiva, democratica ed antifascista.

Oggi in Piazza Borsa, ma domani in ogni piazza, saremo sardine di un banco che non vuole sentirsi solo!”

Questo il messaggio postato sui social dalle sardine della Marca.

Leggi anche:  Infiltrazioni d'acqua sul tetto della chiesa a Bovolone, spesa per 435mila euro

Più di mille in piazza anche a Rovigo

Erano più di 1000, secondo la questura, le sardine in piazza Garibaldi a Rovigo. La portavoce rodigina del Movimento è una ragazza di 19 anni che studia giurisprudenza all’Università di Padova,  Anna Tesi. A lei è spettato il compito di arringare per prima la folla.

“La festa è finita, cari populisti. Per troppo tempo avete tirato la corda dei nostri sentimenti. L’avete tesa troppo, e ora si è spezzata. Avete approfittato della nostra buona fede, delle nostre paure e difficoltà per rapire la nostra attenzione. Avete scelto di affogare i vostri contenuti politici sotto un oceano di comunicazione vuota”.

LEGGI ANCHE:

Sardine movimento a macchia di leopardo fra piazze e polemiche