Questo pomeriggio si è tenuta la conferenza stampa per la presentazione del candidato sindaco della Lega alle prossime elezioni comunali.

Tanti ospiti di prestigio, compreso il ministro Fontana

Il consigliere regionale Alessandro Montagnoli, nominato responsabile della campagna elettorale per le amministrative a Legnago e nel basso veronese,  ha scelto Graziano Lorenzetti. Molti i sindaci del territorio presenti per sostenere la candidatura dell’architetto legnaghese sessantenne. Presenti ospiti importanti a partire dal Ministro per la Famiglia  Lorenzo Fontana, il senatore Cristiano Zuliani, il senatore Paolo Tosato, il deputato Vito Comencini.

“Vogliamo riportare Legnago al posto che le compete”

Proprio Montagnoli ha dichiarato:”Abbiamo indetto questa conferenza stampa anticipando un po’ i tempi perché era già filtrata qualche notizia. Il nostro è un progetto serio e condiviso con gli amici di Laboratorio Legnago. Vogliamo riportare Legnago al posto che le compete, al vertice della filiera dei comuni del territorio. Ci aspettano mesi di lavoro intensi, le porte sono aperte a tutti e il dialogo ancora aperto. Dateci una mano a cambiare la città in meglio”.

Le dichiarazioni del candidato sindaco Lorenzetti

Il neo candidato sindaco, Graziano Lorenzetti, si è espresso in questi termini:” Prima di tutto sarà importante interagire con la gente e sentire le esigenze del territorio e dei cittadini. Dobbiamo tornare ad essere in mezzo alla gente”. “È Importante che il centrodestra torni a governare la città dopo 5 anni di gestione disastrosa della sinistra. Dobbiamo uscire da questo pantano, non è solo Legnago che ce lo chiede ma tutto il territorio, tutti i comuni limitrofi a cui è mancato in questi anni un interlocutore con cui dialogare”.