Lo spettacolo messicano Mitclan a Villafranca. In Messico il Dia de los muertos è un giorno in cui far festa e ricordare con gioia i propri cari.

Lo spettacolo messicano Mitclan a Villafranca

Mentre in Italia la commemorazione dei defunti è un giorno di tristezza, riflessione e ricordo, in Messico, invece, è il giorno ideale per far festa e ricordare con gioia i propri cari. Il Dia de los muertos è il giorno, secondo la tradizione messicana, in cui i morti tornano a trovare parenti e amici.

L’iniziativa dell’Anas

La sede dell’associazione Nazionale di Azione sociale di Villafranca ha pensato di far rivivere una ricorrenza vista attraverso gli occhi di un’altra cultura, tramite una rappresentazione teatrale con una compagnia messicana che appunto mette in scena uno spettacolo trattando la ricorrenza dei morti in chiave diversa e particolare. Grazie alla collaborazione tra Anas Veneto e l’associazione culturale fondata dalla comunità messicana a Verona e denominata Cielito Lindo, dopo aver toccato le città di Bergamo e Venezia la rappresentazione Mitclan, lo scorso 4 novembre, è stata proposta a Villafranca di Verona all’auditorium con ottimo successo di pubblico.

“Culture che si incrociano”

“La festa dei morti, in Messico, ha origini pre-colombiane. Durante questo periodo, la morte era considerata come una nuova rinascita ed un viaggio, gli Aztechi pensavano che le anime vivessero in un luogo chiamato Mictlan e che dopo 4 anni di permanenza, vi era la possibilità di ritornare sulla terra. Da queste particolari radici prende spunto lo spettacolo messicano che abbiamo proposto a Villafranca per far conoscere una cultura molto diversa dalla nostra ma che si incrocia nel culto della giornata dedicata ai defunti seppur con prospettive diverse” ha dichiarato Francesco Bitto Portavoce Regionale Veneto Anas.

Leggi anche:  Renato Bosco di nuovo ospite a La Prova del Cuoco

Gli ospiti

Allo spettacolo, patrocinato dal consolato del Messico di Milano e tratto dalla rappresentazione originale di Jesùs Romàn Guizar, erano presenti, oltre al presidente Anas Villafranca Ivano Baldan, il consigliere e presidente Commissione Cultura Sport e Tempo libero del Comune di Villafranca Vincenzo Tedesco e la presidente dell’associazione culturale Cielito Lindo Rangers Paredes Aurora.