Tra sabato pomeriggio e domenica pomeriggio tempo perturbato con precipitazioni estese, anche a carattere di rovescio o temporale; quantitativi consistenti, localmente abbondanti sulle zone montane. Limite delle nevicate in marcato calo fino a circa 600-800 m domenica mattina. Domenica venti forti nord-orientali in quota (specie su Prealpi), nonchè a tratti nelle valli, sulla pedemontana e sulle zone costiere.

Maltempo nel fine settimana

Una vasta circolazione ciclonica d’aria fredda centrata sul Nord Europa pilota l’afflusso sulla nostra regione di correnti umide e fresche; un primo aumento di nubi e probabilità di precipitazioni è associato ad una modesta saccatura a inizio periodo, sabato sera una saccatura più profonda maturerà in una depressione sul Mediterraneo settentrionale portando nel fine settimana più instabilità con precipitazioni, sensibile calo termico e significativi rinforzi del vento; da lunedì pressione in aumento, schiarite e ripresa delle temperature massime.

Sabato 4 maggio

Cielo molto nuvoloso, con alcune schiarite a fronte di una copertura spesso estesa. Probabilità nel complesso alta di preipitazioni (75-100%) per varie fasi di fenomeni sparsi o a tratti abbastanza diffusi, anche a carattere di rovescio o temporale, specie dal pomeriggio; limite delle nevicate sui 1500-1800 m, in abbassamento in occasione dei fenomeni più intensi e più generalmente nelle ultime ore. Temperature in leggera diminuzione, salvo valori localmente stazionari o in lieve aumento; di giorno farà abbastanza fresco per la stagione.

Leggi anche:  Salametto Dolce ritirato dal mercato per contaminazione microbiologica

Domenica 5 maggio

Cielo in genere coperto, salvo attenuazione della nuvolosità sulle zone centro-settentrionali dalle ore centrali. Probabilità alta di precipitazioni (75-100%) di fenomeni da diffusi a sparsi, anche a carattere di rovescio o temporale specie all’inizio della giornata; limite delle nevicate in abbassamento sin dalle primissime ore, grossomodo fino a 600-900 metri ma con episodi anche un po’ più in basso. Temperature in calo anche sensibile, specie riguardo ai valori massimi, con clima freddo per il periodo.