Meteo: il bollettino di Arpav per la terza settimana dell’anno. L’agenzia regionale per la protezione ambientale ha annunciato un rinforzo dei venti in quota.

Evoluzione generale

Tra lunedì e le prime ore di martedì, la regione sarà interessata dal transito di un altro modesto impulso perturbato, trasportato da correnti settentrionali piuttosto forti in quota provenienti dal nord Atlantico. Le precipitazioni, che risulteranno molto modeste, interesseranno principalmente le Dolomiti e saranno associate ad ulteriore significativo rinforzo dei venti in quota, con raffiche di Foehn nelle valli e in alcune zone pedemontane. In pianura, invece, il tempo rimarrà soleggiato e abbastanza asciutto, con qualche modesto annuvolamento associato ad un temporaneo e moderato rinforzo dei venti, specie verso la costa. La visibilità si manterrà buona su gran parte della regione fino a mercoledì, mentre da giovedì arriveranno correnti più umide dai quadranti occidentali, che potranno favorire la riduzione della visibilità nelle ore più fredde.

Il tempo oggi

Domenica 13
Previsioni per il pomeriggio/sera di oggi. Su pianura e Prealpi tempo in prevalenza soleggiato. Sui settori dolomitici cielo generalmente nuvoloso o molto nuvoloso, con probabilità medio alta(50-75%) di neve burrascosa in quota, che localmente potrebbe arrivare anche nei fondovalle sui settori centro-settentrionali; assenti (0%) altrove. Temperature massime in lieve o contenuto aumento sia in pianura che nelle valli, in diminuzione in quota. Venti in rinforzo nelle valli per raffiche di Foehn, in quota fino a tesi/forti da nord-ovest alla sera/notte.

Tempo previsto

Lunedì 14. In pianura in prevalenza soleggiato con modesti annuvolamenti nel corso della giornata; in montagna cielo nuvoloso o molto nuvoloso, con annuvolamenti più frequenti sui settori dolomitici settentrionali.
Precipitazioni. Sulle Dolomiti centro-settentrionali, probabilità medio alta (50-75%) di neve burrascosa in quota; le precipitazioni saranno modestissime, a carattere intermittente, che potrebbero interessare anche alcuni fondovalle. Probabilità medio-bassa sulle altre zone montane specie al mattino per qualche fiocco di neve; assenti nel pomeriggio. Generalmente assenti in pianura, a parte una probabilità molto bassa (0-5%) di qualche locale piovasco sulle zone pedemontane nella prima parte della giornata.
Temperature. In pianura minime stazionarie, massime in aumento; in montagna in calo in quota con le minime raggiunte alla sera, in prevalenza in rialzo nelle valli per l’insistenza del Foehn.
Venti. In pianura deboli di direzione variabile, temporaneamente moderati da nord est al mattino sulla costa; nelle valli moderati, con improvvisi rinforzi per raffiche di Foehn, che potranno interessare anche le zone pedemontane. In quota tesi/forti da nord ovest.
Mare. Inizialmente mosso tendente a divenire poco mosso.
Previsione Altezza Onde

Leggi anche:  METEO, le previsioni per il fine settimana

Martedì 15. In prevalenza soleggiato su tutta la regione, con aria tersa ed ottima visibilità.
Precipitazioni. Assenti (0%).
Temperature. Minime in lieve o contenuta diminuzione, di qualche grado inferiori alla norma; massime in diminuzione e prossime alle medie del periodo.
Venti. In pianura deboli di direzione variabile; nelle valli residuo Foehn nella prima parte della giornata, poi diverranno deboli di direzione variabile. In quota ancora inizialmente tesi, a tratti forti nella notte, poi in graduale attenuazione nel corso della giornata.
Mare. Poco mosso.
Previsione Altezza Onde

La tendenza

Mercoledì 16. Tempo soleggiato su tutta la regione, con aria asciutta e buona visibilità. Venti in quota moderati ancora da nord ovest. Temperature generalmente senza variazioni di rilievo, salvo risultare in aumento in quota con moderato aumento dell’inversione termica.

Giovedì 17. Tempo ancora ben soleggiato soprattutto in montagna, con foschie nelle ore più fredde nelle valli prealpine e in pianura nella parte meridionale. Venti in pianura e nelle valli generalmente deboli; in quota deboli/moderati da ovest sud-ovest. Temperature minime in aumento in pianura in lieve calo in montagna, massime in generale lieve o contenuta diminuzione. Previsore M.Padoan

Temperature e precipitazioni rilevate

 

Dati meteo12 gennaio13 gennaio
T min (°C)T max (°C)Prec (mm)T min (°C)T h12(°C)
BELLUNO (Aeroporto)-63-6
PADOVA (Legnaro)-34-2
ROVIGO (S.Apollinare)-33-3
TREVISO (Treviso)-36-3
VENEZIA (Cavallino)-26-0
VERONA (Villafranca)-43-4
VICENZA (S.Agostino)-44-5