Micontì Villafranca propone la mostra personale di Rita Maria Franchini. La pittrice villafranchese propone un insieme di opere che sono il frutto di un’attività assidua e di una costante ricerca.

Micontì Villafranca propone la mostra personale di Rita Maria Franchini

Dal 10 al 24 febbraio alla Galleria MiconTI’ di Villafranca, in Corso Vittorio Emanuele 158, si terrà la mostra personale di Rita Maria Franchini, pittrice villafranchese. L’artista propone un insieme di opere che sono il frutto di un’attività assidua e di una costante ricerca.

Chi è Rita Maria Franchini

Diplomata al Liceo Artistico di Milano, ha insegnato per parecchi anni Educazione artistica in varie scuole della provincia. Lasciato l’insegnamento ha frequentato l’Accademia Cignaroli, seguendo i corsi di affresco e pittura, e si è completamente dedicata all’attività pittorica. Rita si è presentata al pubblico partecipando ad alcune mostre collettive e a due mostre personali a Villafranca di Verona: nel 1990 a Palazzo Bottagisio e negli anni successivi all’Auditorium Comunale.

La sua “firma”

Nulla nelle sue opere è lasciato al dilettantismo e all’improvvisazione: vi si riconosce la migliore tradizione figurativa della nostra pittura, ben filtrata attraverso una sensibilità sottile, un’attenzione vivissima e costante alla realtà. Sono paesaggi familiari, contemplati con sguardo affettuoso e sereno. Forme, oggetti comuni, che si compongono con gusto coloristico e con equilibrio, figure che emergono con particolare forza di suggestione. E’ attraverso queste tele che Rita Maria Franchini comunica, esprimendo meglio sè stessa: la schiva riservatezza diventa semplicità, pulizia, rifiuto di ogni formalismo retorico, l’insoddisfazione si fa ricerca, l’amore per i luoghi, per le cose,si fa luce e colore (da uno scritto di Carla Vicenzoni).