Inaugurato ufficialmente il Natale a Villafranca oggi, venerdì 7 dicembre alle 18.45.

Natale a Villafranca, taglio del nastro nella nebbia

Si sono accese le luci in piazza Giovanni XXIII sull’allestimento ora al completo con l’aggiunta della moquette rossa lungo la croce delle vie principali, finanziata grazie al contributo dell’associazione commercianti. Ad accompagnare l’evento il corpo bandistico con majorettes di Quaderni. “Non siamo in ritardo – dice il sindaco Roberto Dall’Oca al momento del taglio del nastro – perché tradizione vuole che le luci si accendono all’Immacolata”

Le novità

Sono due le novità del Natale villafranchese quest’anno: la pista per il pattinaggio su ghiaccio, che è una delle più grandi della Provincia, e il villaggio di Natale in piazza Papa Giovanni XXIII. Intento dell’amministrazione è stato progettare la ricorrenza all’insegna dell’eleganza, promettendo per l’anno prossimo, con più tempo a disposizione per i preparativi, «effetti speciali». «Per quest’anno ci siamo dati l’obiettivo di trasformare Villafranca in un salotto in termini di luci e attività» ha spiegato il sindaco. Questo fine settimana è il prossimo sarà ancora aperta la mostra Salviamo il ‘900 a palazzo Bottagisio.

È Natale non solo per il centro storico

Il focus quest’anno si allarga e non coinvolge solo le principali vie del centro, ma anche quelle attorno e le frazioni, come ha spiegato l’assessore alle Manifestazioni Luca Zamperini: «Abbiamo scelto sia di illuminare nuove zone, sia di proporre attività in nuovi contesti, come il Ludobus in piazza Villafranchetta, sia di includere nel calendario anche le iniziative tradizionali proposte dalle associazioni del territorio e, comprese le frazioni». Non mancheranno cori, zampognari, madonnari, le tradizionali bancarelle natalizie in via Pace e nemmeno lo spettacolo pirotecnico per salutare il 2018 e dare il benvenuto all’anno nuovo.

Leggi anche:  Spa e centri benessere per ricaricare le batterie