I cittadini di Negrar hanno deciso, sì al cambio di nome.

Si cambia nome

Si è tenuto ieri, domenica 21 ottobre, il referendum regionale consultivo in cui i cittadini di Negrar erano chiamati a decidere se cambiare o no il nome del Comune.

Affluenza bassissima

Bassissima l’affluenza: solo in 2060 si sono recati alle urne (gli elettori iscritti sono 13.949), non riuscendo a raggiungere nemmeno il 15% degli aventi diritto. Per la precisione, infatti, ha votato solo il 14,77% degli iscritti alle liste elettorali.

La vittoria del Sì

Il sì al cambio del nome ha raggiunto il 70%, per cui il nome ufficiale sarà Negrar di Valpolicella.