Il Comune di Villafranca ha vinto il bando regionale cui aveva partecipato con il progetto per l’adeguamento sismico del palazzetto di Alpo.

Palazzetto di Alpo, il Comune vince il bando

Il Comune aveva deciso di partecipare al bando regionale per l’assegnazione di contributi per interventi di rafforzamento locale e miglioramento sismico su edifici di proprietà̀ comunale di interesse strategico e delle opere infrastrutturali la cui funzionalià durante gli eventi sismici assume rilievo fondamentale per le finalità̀ di protezione civile. In particolare la giunta aveva scelto di concorrere con il progetto di miglioramento sismico del Palazzetto di Alpo, progetto con cui è riuscito a vincere il bando.

Dall’Oca: “Un grandissimo risultato”

“Siamo arrivati 23esimi su 27 – commenta il sindaco Roberto Dall’Oca – E’ un grandissimo risultato che ci ha permesso di ottenere per intero il finanziamento del progetto”.

Il progetto

Lo studio relativo all’opera aveva previsto in un primo momento per il suo adeguamento un costo di 225mila euro complessivi, ma, considerata la necessità di procedere con lo sviluppo dell’aggiornamento dello Studio di fattibilità tecnico economico relativo all’opera di adeguamento sismico del Palazzetto da adibirsi a centro di raccolta a servizio della Protezione Civile Comunale, per poter partecipare al bando regionale era stato affidato un nuovo incarico alla società̀ d’ingegneria Contec S.r.l.