Pattinaggio artistico premiate le campionesse mondiali.

Pattinaggio artistico premiate le campionesse

Il titolo di campioni del mondo merita tutti i festeggiamenti del caso. Oggi le campionesse del quartetto Celebrity di pattinaggio artistico a rotelle della società Artiskate di Verona sono state celebrate dal sindaco in persona, che si è complimentato per il titolo mondiale conquistato il 13 luglio scorso a Barcellona.

I nomi delle atlete

Sulla pista catalana del Palau Sant Jordi le atlete 19enni Chiara Bertani, Irene Fattori e Giada Togni, capitanate da Anna Miglioranzi, hanno infatti disputato una gara ad altissimo livello nella categoria seniores del World Roller Games, battendo la concorrenza delle altre 16 squadre partecipanti. Un successo che arricchisce la bacheca dei trofei della società sportiva veronese, dopo le medaglie ottenute nei campionati mondiali del 2015 in Colombia e 2016 a Novara, l’argento in Cina 2017, il bronzo in Francia 2018 e i primi posti, sempre quest’anno, nei campionati italiani e nel torneo europeo. Le giovanissime pattinatrici, accompagnate dall’allenatrice Sabrina Scatizzi e dalla presidente della società Artiskate Stefania Poli, sono state premiate dal sindaco Federico Sboarina e dall’assessore allo Sport Filippo Rando. Presenti anche Orazio Andreetti della commissione lavori pubblici della 3ᵃ Circoscrizione e Giorgio Belardo della commissione sport della 2ª Circoscrizione.

Leggi anche:  Altro downburst sulla Bassa, altra bufera: danni ingenti FOTO

Risultato straordinario

“Un risultato sportivo straordinario – ha sottolineato il sindaco – che, oltre a rappresentare il meglio di questa disciplina nel mondo, è motivo di grande orgoglio per tutta la città. Questo successo è frutto di tanta passione e della voglia di dare ogni giorno il meglio delle proprie capacità. Complimenti, siete un bellissimo esempio d’impegno e amore per lo sport”. “È un piacere – dichiara Rando – poter rendere il giusto merito al lavoro che contraddistingue ogni vostra gara e i tanti importanti risultati raggiunti in questi anni. Vi auguro di continuare su questa strada, con la stessa passione ed entusiasmo dimostrati fino ad oggi”.