Sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale del 14 novembre gli interventi che saranno finanziati dal progetto “Bellezz@-Recuperiamo i luoghi culturali dimenticati”. L’allegato al decreto contiene la tabella degli interventi che accederanno al finanziamento. Ai 271 approvati se ne aggiungono altri, per un totale di 310, che saranno finanziati qualora non sarà possibile assegnare le risorse a quelli inizialmente previsti.

I finanziamenti in provincia di Verona

A Verona e provincia è in arrivo una vera e propria pioggia di milioni. Alcuni Comuni, come ad esempio Valeggio sul Mincio, sarebbe pronto a ricevere una somma davvero da capogiro, oltre 12 milioni di euro. Ma le amministrazioni veronesi che beneficeranno di cospicui finanziamenti sono parecchie, ecco la lista completa:

Casaleone

Casaleone riceverà 335.000 euro per Il Teatro ex Pisciotta.

Negrar

A Negrar è previsto un finanziamento da 535.000 euro per Villa Albertini.

Brenzone sul Garda

 

A Brenzone sul Garda è previsto un assegno da 560.000 euro per la villa romana di Castelletto, area archeologica.

Leggi anche:  La verità su Jorge Lorenzo a Peschiera: si è rotto lo scafoide

Albaredo d’Adige

Albaredo d’Adige è pronta ad accogliere 777.600 euro per il parco storico “dell’antico campo fiera”.

 

Lavagno

Previsto un finanziamento di 1.360.000 euro per forte San Briccio a Lavagno.

Verona

Anche il capoluogo riceverà un finanziamento: a Verona sono in arrivo 1.400.000 euro per la torre del mastio.

Povegliano

Per il luogo simbolo di Povegliano Veronese, Villa Balladoro, è previsto un finanziamento di 1.740.000 euro.

Soave

Per riprendere la cinta muraria, a Soave potrebbero arrivare ben 2.700.000 euro.

Valeggio sul Mincio

Il Comune che potrebbe brindare più di tutti è Valeggio sul Mincio, dal momento che i 12.430.000 euro per il ponte visconteo rappresentano uno dei finanziamenti più alti previsti dal progetto Bellezz@.