Tre giorni di eventi, 11 mila runner provenienti da tutto il mondo e centinaia di volontari lungo il percorso. Questa è la Volkswagen Veronamarathon, che torna quest’anno per la 17esima edizione. Un evento sempre in crescita, sia nei numeri che nell’appeal con la città e le sue aziende che hanno deciso di essere sponsor, c’è da registrare infatti in questa edizione 2018 l’ingresso quale title sponsor di Volkswagen Italia, importante nome che accompagnerà l’avventura di oltre 11mila runner impegnati nelle varie distanze quali la maratona da 42,195km, la ZeroWind Cangrande Half Marathon da 21,097km e Last 10 Veronamarathon solidale che può essere corsa in forma competitiva che non competitiva. Sabato mattina 17 novembre il prologo con centinaia di ragazzini delle scuole impegnati con la Corri Bra.

Trofeo intitolato a Dario Bergamini

La maratona di 42 chilometri si correrà domenica 18 novembre. Il via alle ore 9 da piazza Bra. La gara, valida per il Campionato Regionale Veneto Fidal, ricorderà l’ex presidente di Veronamarathon eventi Dario Bergamini, scomparso lo scorso luglio. Un trofeo a lui intitolato andrà al primo atleta veneto, sia per la categoria maschile che per quella femminile, che taglierà il traguardo.

La mezza maratona

Non solo maratona. Anche quest’anno si terranno la ZeroWind Cangrande Half Marathon da 21 chilometri e la Last 10 Veronamarathon solidale. Quest’ultima potrà essere corsa, in maniera competitiva o meno. Se da una parte i podisti potranno essere cronometrati, dall’altra famiglie, giovani e anziani avranno la possibilità di partecipare camminando. La partenza sarà alle ore 9.10, subito dopo l’avvio della maratona e della mezza maratona. Una parte del ricavato delle quote d’iscrizione sarà destinato al finanziamento di un progetto no profit; ogni partecipante potrà scegliere a che organizzazione devolvere la propria parte.

Leggi anche:  Natale a Villafranca, taglio del nastro nella nebbia FOTO e VIDEO

La corsa dei ragazzi

Sabato mattina, invece, centinaia di ragazzi delle scuole saranno coinvolti nella “Corri Bra”, giunta alla 20esima edizione. In piazza Bra numerosi bambini, suddivisi in squadre di almeno tredici componenti, si ritroveranno a partire dalle ore 9 nel loggiato della Gran Guardia e prenderanno parte alla gara lungo un percorso di 800 metri.

Ritiro pettorali e pacchi gara

Da venerdì sarà aperto anche l’expo, all’Agsm Forum, per il ritiro di pettorali e pacchi gara. Saranno presenti stand, con novità e iniziative delle aziende partner e le informazioni sulle prossime corse che si terranno nel resto del mondo.

La presentazione ufficiale

L’evento sportivo, organizzato da Veronamarathon eventi in collaborazione con il Comune, è stato presentato questa mattina in sala Arazzi. Presenti l’assessore allo Sport Filippo Rando, il neo presidente di Veronamarathon eventi Matteo Bortolaso, il presidente della Fidal Veneto Christian Zovico, il dirigente di Agsm Massimo Giorgetti e il rappresentante di Volkswagen Italia Federico Cara. Era presente anche Gianluca Cazzulo di Melegatti, che nel corso della conferenza ha lanciato la Christmas Run 2018, programmata per domenica 16 dicembre.

Il commento dell’assessore allo sport

“Un evento che è cresciuto a tal punto da coinvolgere non solo tutta la città, ma anche da richiamare migliaia di atleti e appassionati da tutto il mondo. Mai come quest’anno, infatti, arriveranno numerose delegazioni straniere – ha detto Rando -. Sono sicuro che grazie all’ottima organizzazione e ai numerosi volontari e agenti che garantiranno la sicurezza, quella di domenica sarà una grande festa per Verona, all’insegna dello sport e del sano divertimento. Sono felice, inoltre, che si ricordi Dario Bergamini e quanto ha fatto negli anni per questa maratona”.