C’era una volta. Inizieranno entrambi così gli spettacoli di narrazione che si terranno all’interno del Bastione delle Maddalene, a Veronetta, venerdì 21 e 28 giugno, alle ore 17. Bambini e famiglie saranno coinvolti dagli attori di Fondazione Aida in un viaggio nel tempo, per conoscere la storia e i personaggi del mondo antico.

Gli spettacoli

Durante il primo appuntamento Pino Costalunga racconterà la storia della Principessa piccolina, ispirata alla leggenda di Jana. Un racconto che affronta in maniera poetica e divertente i temi della diversità e dell’affettività. Nel corso del secondo venerdì, invece, Matteo Mirandola condurrà bambini e genitori in tour all’interno del bastione, raccontando la storia della cinta muraria e i personaggi che hanno fatto la storia di Verona. Entrambi gli spettacoli sono ad ingresso gratuito e saranno preceduti da una breve introduzione storica curata dai professionisti che si sono occupati della riqualificazione del bastione delle Maddalene.

La presentazione dell’iniziativa

L’iniziativa è stata presentata questa mattina in municipio dal presidente della 1ª Circoscrizione Giuliano Occhipinti, insieme al presidente della commissione Cultura Franco Dusi e alla direttrice di Fondazione Aida Meri Malaguti. L’iniziativa viene realizzata con il contributo del Consorzio Zai. “Siamo sempre alla ricerca di spazi all’interno dei quali proporre nuovi eventi – ha spiegato Occhipinti –, e il bastione delle Maddalene, riqualificato, si presta benissimo a questo genere di iniziative. L’occasione, per tutti i presenti, sarà quella di assistere a due racconti coinvolgenti, ma anche di poter visitare il compendio che fa parte del patrimonio delle fortificazioni veronesi”.